HOME

/

FISCO

/

SUPERBONUS 110%

/

QUALI SONO LE SPESE PER INTERVENTI ENERGETICI PROROGATE DALLA FINANZIARIA 2008?

Quali sono le spese per interventi energetici prorogate dalla Finanziaria 2008?

Proroga sino al 31 dicembre 2010 delle agevolazioni energetiche

La Finanziaria 2008 ha prorogato la detrazione delle spese documentate per interventi energetici su edifici sino al 31 dicembre 2010 .

Le agevolazioni prorogate consistono nelle seguenti tipologie di spese che danno diritto a una detrazione dall'imposta lorda pari al 55%:

  •  Detrazione  55%  fino a un valore massimo  di 100.000 euro,  per interventi di riqualificazione energetica di edifici esistenti, che conseguono un valore limite di fabbisogno di energia primaria annuo per la climatizzazione invernale inferiore di almeno il 20% rispetto ai valori riportati nell’allegato C, numero 1),tabella 1, annesso al D.Lgs. n. 192/2005.
  • Detrazione  55% fino a un valore massimo  di 60.000 euro, per  interventi su edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari, riguardanti strutture opache verticali, strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti), finestre comprensive di infissi, a condizione che siano rispettati i requisiti di trasmittanza termica U, espressa in W/m2K, della Tabella 3 allegata alla Finanziaria 2007, la quale viene corretta, con efficacia dal 1° gennaio 2007, per correggere gli errori sulla “trasmittanza” che rendevano impossibili da raggiungere i risultati di risparmio previsti per i lavori realizzati su strutture opache orizzontali (coperture e pavimenti).
  •  Detrazione  55% fino a un valore massimo di 60.000 euro, relative all’installazione di pannelli solari per la produzione di acqua calda per usi domestici o industriali e per la copertura del fabbisogno di acqua calda in piscine, strutture sportive, case di ricovero e cura, istituti scolastici e università.
  • Detrazione  55% fino a un valore massimo  di 30.000 euro, relative a interventi di sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione. Viene innovativamente previsto che questa agevolazione si applica anche alle spese per la sostituzione intera o parziale di impianti di climatizzazione invernale non a condensazione, sostenute entro il 31 dicembre 2009 nonché alle spese relative alla sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con pompe di calore ad alta efficienza e con impianti geotermici a bassa entalpia. E’ previsto un limite di spesa di 20 milioni di Euro annui.
  • La detrazione può essere ripartita in un numero di quote annuali di pari importo non inferiore a tre e non superiore a dieci, a scelta  del contribuente all’atto della prima detrazione.

Tag: SUPERBONUS 110% SUPERBONUS 110%

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

Matrimonio Invernale - 16/06/2018

La finanziaria del 2008 descritta in questo articolo prevede delle detrazioni assai cospicue, a differenza di quella prevista del 2018 che, come manovra importante, prevede solo la proroga della detrazione del 50% fino a 96.000 euro di spesa per lavori di ristrutturazione effettuati nel 2018. Quest'anno cambia anche l'ecobonus, ad esempio per la sostituzione e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale. Personalmente ritengo la finanziaria del 2008 la più equa e giusta rispetto alle finanziarie degli ultimi anni, e come sempre c'è un matrimonio ideale tra chi governa e chi promulga le leggi (parlo per il risparmio energetico, sopratutto in relazione alla stagione invernale).

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

SUPERBONUS 110% · 09/08/2022 Superbonus e cessione dei crediti dopo il decreto Semplificazioni: una falsa ripartenza

Il decreto Semplificazioni consente di cedere i crediti fiscali derivanti da cessione/sconto in fattura ai propri correntisti, detentori di partita iva: ma restano criticità

Superbonus e cessione dei crediti dopo il decreto Semplificazioni: una falsa ripartenza

Il decreto Semplificazioni consente di cedere i crediti fiscali derivanti da cessione/sconto in fattura ai propri correntisti, detentori di partita iva: ma restano criticità

Superbonus e bonus edilizi: via alle cessioni dei crediti ante 1 maggio 2022

Approvato emendamento al Semplificazioni, ora andrà in Senato, con sblocco delle cessioni dei crediti per tutte le PIVA

Superbonus: l'elenco dei possibili documenti da controllare e conservare

La circolare n 28 del 25 luglio riepiloga i documenti per il superbonus, circa 50, da controllare. Non riguardano tutti i contribuenti, ma sono necessari a seconda dei casi

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.