Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

ipoteca esatri

Cristina

Utente
Buongiorno,
ho scoperto nei giorni scorsi che esatri ha ipotecato una quota dell'appartamento di cui mio fratello è proprietario.
Alla morte di mio padre sia io che mio fratello siamo diventati proprietari di 1/6 di appartamento.
Sono andata in esattoria e mi è stato detto che se togliamo quest'ipoteca ne rimetteranno delle altre poichè i debiti di mio fratello con esatri sono molti.
Ieri mi sono rivolta ad un notaio il quale mi ha detto che posso acquistare la parte di appartamento di mio fratello anche con l'ipoteca.
Mi ha detto che al momento del rogito vorrà vedere i 2 assegni, quello per l'esatri e quello per mio fratello.
Vorrei avere la conferma che acquistando la sua quota ipotecata e togliendo io l'ipoteca l'esatri non potrà più ipotecare niente.
E poi come faccio a pagare l'esatri? Mi presento con l'assegno dell'importo dell'ipoteca segnata sulla visura catastale? e gli interessi che sono maturati dalle cartelle che hanno portato l'ipoteca come si pagano?
Come devo fare?:whoo:
Vi ringrazio
 
A

alberto

Ospite
Riferimento: ipoteca esatri

secondo me un atto di vendita da parte di tuo fratello della sua quota a te (od ad altri), verrebbe visto come atto in frode ai creditori, per sottrarre patrimonio alle legittime pretese del creditore.. indi sarebbe aggredibile lo stesso.

La tua/vostra situazione mi par delicata, meglio se ti rivolgi ad un consulente vis a vis..
detto "alla cruda" i debiti vanno pagati.. e se non si possono pagare coi soldi liquidi i creditori han tutto il diritto di esecutare i beni di proprietà del debitore, il quale non può sottrarli alle legittime pretese degli stessi.

Se te lo vende, cmq devi pagarglielo e coi quei soldi che incassa paghi i debiti e sani la situazione.
 
Ultima modifica di un moderatore:

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

secondo me un atto di vendita da parte di tuo fratello della sua quota a te (od ad altri), verrebbe visto come atto in frode ai creditori, per sottrarre patrimonio alle legittime pretese del creditore.. indi sarebbe aggredibile lo stesso.

La tua/vostra situazione mi par delicata, meglio se ti rivolgi ad un consulente vis a vis..
detto "alla cruda" i debiti vanno pagati.. e se non si possono pagare coi soldi liquidi i creditori han tutto il diritto di esecutare i beni di proprietà del debitore, il quale non può sottrarli alle legittime pretese degli stessi.

Se te lo vende, cmq devi pagarglielo e coi quei soldi che incassa paghi i debiti e sani la situazione.
Ma il fatto vendere era anche un consiglio di quello dell'esatri.
Se mi rivolgo ad un fiscalista lui mi saprebbe dare l'informazione?
 

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

.....ovviamente io acquisto la quota di mio fratello per il suo valore di mercato e dando all'esatri la cifra dell'ipoteca (ma devo pagare anche gli interessi maturati sulle cartelle?) e a mio fratello darò la differenza che si gestirà lui.
Altrimenti si richia l'asta e poi soprattutto dobbiamo vendere l'appartamento e non lo possiamo vendere ipotecato.
 
Riferimento: ipoteca esatri

Essendo un bene ereditato, ho seri dubbi riguardo alla possibilità dell'Esatri di procedere alla vendita del bene, o della sua quota, senza che da parte di tuo fratello ci sia stata una manifestazione di accettazione esplicita dell'eredità.

La giurisprudenza della Cassazione e, comunque, del Tribunale di Milano è indirizzata verso questo orientamento.

Senti comunque un legale al riguardo.

ciao
 

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

dalla visura catastale risultiamo sia io che mio fratello oltre mia mamma come proprietari.
Al momento della sua morte abbiamo dovuto accettare l'eredità.
 

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

l'impiegato dell'esattoria è stato chiaro.

Finchè c'è il bene (quindi 1/6 dell'appartamento) loro mettono ipoteche.
Infatti il signore mi ha detto ho di farmi fare una donazione oppure di vendere la quota di mio fratello; aggiungendo poi che non avendo più il bene il fisco non può pretendere più nulla e se in futuro si intesterà qualcosa glielo porteranno via.

Anche il notaio mi ha detto che è una cosa che si può fare.
 

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

Io vorrei sapere come si fa a pagare l'ipoteca.
Cioè, mi presento in esattoria con l'assegno del solo importo dell'ipoteca?
E gli interessi li pago li con un'altro assegno?
 
A

alberto

Ospite
Riferimento: ipoteca esatri

l'impiegato dell'esattoria è stato chiaro.

Finchè c'è il bene (quindi 1/6 dell'appartamento) loro mettono ipoteche.
Infatti il signore mi ha detto ho di farmi fare una donazione oppure di vendere la quota di mio fratello; aggiungendo poi che non avendo più il bene il fisco non può pretendere più nulla e se in futuro si intesterà qualcosa glielo porteranno via.

Anche il notaio mi ha detto che è una cosa che si può fare.

certo che si può vendere ma io non sarei cosi sicuro che poi non abbia conseguenze ma magari mi sbaglio :D , cmq se te l'ha detto il notaio..
 

Cristina

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

ma tu parli della frode?
non penso perchè al momento del rogito io farò registrare i due assegni uno per l'esattoria ed uno per mio fratello.

E poi ho deciso di pensare alla vendita perchè me l'ha anche consigliato il tipo dell'esattoria.
Dici che devo sentire il fiscalista?
Anche perchè se mettono all'asta 1/6 dell'appartamento non tirerebbero mai su tutta la somma ipotecata sempre che si presenti qualcuno, per lo meno sono sicuri che la cifra messa ad ipoteca viene pagata.
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto