Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

ipoteca esatri

D.C.

Utente
Riferimento: ipoteca esatri

ma tu parli della frode?
non penso perchè al momento del rogito io farò registrare i due assegni uno per l'esattoria ed uno per mio fratello.

E poi ho deciso di pensare alla vendita perchè me l'ha anche consigliato il tipo dell'esattoria.
Dici che devo sentire il fiscalista?
Anche perchè se mettono all'asta 1/6 dell'appartamento non tirerebbero mai su tutta la somma ipotecata sempre che si presenti qualcuno, per lo meno sono sicuri che la cifra messa ad ipoteca viene pagata.
Cara Cristina,

innanzitutto occorre chiarire una cosa: vendere un bene ipotecato non può rappresentare un atto di "frode ai creditori", semplicemente perchè l'ipoteca è un diritto di garanzia che segue il bene. In altre parole se tu compri un bene ipotecato sarai proprietaria di un bene ipotecato con la conseguenza che se Equitalia vorrà lo potrà vendere come se fosse ancora di proprietà di tuo fratello e, poi, potrà tranquillamente rivalersi sul prezzo ottenuto.
Quindi, mi chiedo sinceramente che vantaggio potrete avere da questa operazione oltre al fatto che pagherete le imposte di registro sull'atto.

Con riferimento all'accettazione, ha ragione ALBERTO: finchè non si accetta esplicitamente o tacitamente (con atti concludenti) l'eredità tuo fratello è semplicemente un chiamato e non è erede.

Se tuo fratello non ha ancora accettato, sinceramente è curioso che abbiano iscritto ipoteca sull'immobile, per cui valuterei attentamente con un professionista tutta la situazione.

Prima di pagare, però, sei sicura che Equitalia non abbia fatto errori nelle varie procedure?
A volte capita, e allora si riescono a risparmiare parecchi soldi.

Saluti
Diego Conte
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto