HOME

/

PMI

/

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

/

SALE DA BALLO E DISCOTECHE: SOSPESI I VERSAMENTI IVA E RITENUTE DEL PRIMO TRIMESTRE 2022

Sale da ballo e discoteche: sospesi i versamenti Iva e ritenute del primo trimestre 2022

Conversione Sostegni ter 2022: sospensione dei versamenti iva e ritenute relativi al 1° trimestre 2022 per le attività chiuse fino al 31 gennaio 2022 (sale da ballo e discoteche)

Ascolta la versione audio dell'articolo

Continuano fino all'ultimo momento le modifiche alla conversione in legge del cd. Decreto Sostegni-ter (DL 4/2022 pubblicato in GU del 27.01.2022) contenente nuove misure a sostegno delle imprese.

In base all'emendamento all'articolo 1 approvato stanotte dalla Commissione Bilancio del Senato, è previsto lo slittamento dei termini per il pagamento di IVA e ritenute per determinati soggetti. In particolare, per i soggetti esercenti attività d'impresa, arte o professione, aventi il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato, le cui attività sono vietate o sospese fino al 31 gennaio 2022 ai sensi dell’articolo 6, comma 2, del decreto-legge 24 dicembre 2021 n. 221, ovvero:

  • sale da ballo, discoteche e locali assimilati

sono sospesi i termini relativi ai versamenti:

  • delle ritenute alla fonte e delle trattenute relative all'addizionale regionale e comunale, che i predetti soggetti operano in qualità di sostituti d'imposta, nel primo trimestre 2022 (l'emendamento prevede espressamente il termine del 31 marzo 2022 rispetto al testo del DL che prevedeva il 31 gennaio 2022);
  • relativi all'IVA in scadenza nel mese di gennaio febbraio e marzo 2022

Tali versamenti potranno essere effettuati, senza applicazione di sanzioni e interessi, in un'unica soluzione entro il 16 ottobre 2022 (precedentemente la data era il 16 settembre 2022). Come sempre in questi casi, non si fa luogo al rimborso di quanto già versato.

Riepilogando, i versamenti che rientrano nella sospensione, sono quelli in scadenza fino al 16 marzo, in particolare si tratta dei versamenti:

  • delle ritenute operate nel mese di dicembre 2021 sui redditi di lavoro dipendente e assimilati, compreso il conguaglio 2021;
  • delle ritenute dei mesi di gennaio e febbraio 2022,
  • delle addizionali e regionali comunali dell’IRPEF relative ai conguagli compiuti nel mese di dicembre 2021, relative alla cessazione dei rapporti di lavoro dipendente e assimilati;
  • delle addizioni e regionali comunali dell'IRPEF relative ai mesi di gennaio e febbraio 2022
  • dell’IVA relativa a dicembre 2021 per i contribuenti Iva mensili, dell'IVA di gennaio e febbraio 2022.

Tag: AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

AGEVOLAZIONI PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE · 23/05/2022 Voucher connettività professionisti: dal 23 maggio via alle domande

Il piano voucher per le imprese viene esteso anche ai professionisti. Dal 23 maggio le nuove domande per i contributi per favorire la digitalizzazione

Voucher connettività professionisti: dal 23 maggio via alle domande

Il piano voucher per le imprese viene esteso anche ai professionisti. Dal 23 maggio le nuove domande per i contributi per favorire la digitalizzazione

Premi produttività nei gruppi aziendali: nuovi chiarimenti

Non è sufficiente il raggiungimento da parte del Gruppo dell'obiettivo ai fini della detassazione dei premi. E serve anche l'accordo sindacale Interpello Agenzia n. 265/2022

Credito di imposta autotrasportatori: cosa prevede il DL Aiuti

Credito di imposta sui costi dei carburanti per le imprese di autotrasporto. Vediamo a chi spetta e a quali condizioni. Il Dl Aiuti pubblicato in GU n 114 del 17 maggio

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.