HOME

/

FISCO

/

DICHIARAZIONE IRAP

/

COMPENSI PER LA CARICA DI SINDACO NON SOGGETTI AD IRAP

Compensi per la carica di sindaco non soggetti ad IRAP

Compensi percepiti per la carica di sindaco non soggetti all'IRAP. A confermarlo una norma di comportamento.

"I compensi percepiti per la carica di sindaco, tanto dal professionista individuale che dall'associazione professionale per conto di un associato, non sono soggetti ad Irap, in quanto riconducibili all'attività di vigilanza e di controllo esercitata personalmente dal professionista nominato senza apporto dell'autonoma organizzazione riferibile allo studio professionale o all'associazione." E' questa la massima contenuta nella norma di comportamento 215 dall'AIDC (associazione italiana dottori commercialisti). Vediamo le indicazioni fornite.

Compensi IRAP carica di sindaco: norma di comportamento 215

In generale, i redditi derivanti dall'esercizio di un'attività professionale sono imponibili ai fini Irap, ai sensi dell'articolo 2, D.Lgs n. 446 del 15 dicembre 1997, se prodotti dal professionista con l'ausilio di un'autonoma organizzazione

In altri termini, l'IRAP per poter trovare applicazione, richiede una capacità produttiva "impersonale ed aggiuntiva" rispetto a quella propria del professionista (determinata dalla sua cultura e preparazione professionale) e può colpire solo il reddito prodotto nell'ambito di una sovra struttura organizzativa "esterna" rispetto al singolo, cioè da "un complesso di fattori che, per numero, importanza e valore economico, siano suscettibili di creare un valore aggiunto rispetto alla mera attività intellettuale supportata dai soli strumenti indispensabili e di corredo al know-how del professionista." 

Inoltre, come si legge sempre nella norma di comportamento in commento, l'elemento caratterizzate l'autonoma organizzazione, dunque, è individuabile nell'intrinseca capacità della stessa di produrre reddito grazie all'impiego del lavoro prestato da soggetti terzi e avvalendosi di una dotazione di capitale eccedente il minimo necessario, secondo parametri di normalità. Il requisito dell'autonoma organizzazione sussiste, pertanto, solo se il professionista si avvale di beni strumentali eccedenti il minimo indispensabile e del lavoro, non occasionale o meramente strumentale, di terzi. 

Nell'ambito delle attività professionali, lo svolgimento della funzione di sindaco, per la sua intrinseca caratteristica, non richiede l'esistenza di una particolare organizzazione, giacché integra una prestazione strettamente personale e concretamente eseguita dal professionista sindaco, di solito presso la sede della società vigilata e secondo un calendario predeterminato, in ragione delle apposite convocazioni. Ne consegue che gli onorari percepiti da un professionista per la funzione di sindaco di società non sono soggetti ad Irap, in quanto non sono ascrivibili ad un'attività autonomamente organizzata, ma unicamente all'incarico espletato in proprio dal singolo professionista, quale organo di una compagine societaria. 

Attenzione va prestata al fatto che la non assoggettabilità ad Irap di tali onorari è, tuttavia, subordinata ad alcune delle seguenti condizioni: 

  1. la fattura emessa dal professionista deve riferirsi espressamente alla carica di sindaco ricoperta, allo scopo precipuo di poter distinguere tale attività dalle altre rese dal professionista; 
  2. deve risultare possibile distinguere le diverse componenti del reddito professionale, onde poter appurare i differenti presupposti impositivi. 


Tag: PROFESSIONE COMMERCIALISTA, ESPERTO CONTABILE, REVISORE PROFESSIONE COMMERCIALISTA, ESPERTO CONTABILE, REVISORE DICHIARAZIONE IRAP DICHIARAZIONE IRAP

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

DICHIARAZIONE IRAP · 27/07/2022 Dichiarazione IRAP: semplificazioni per le deduzioni costi del personale

Dichiarazione IRAP 2022: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulle deduzioni dei costi del personale e la precisazione per le dichiarazioni anno di imposta 2021 già inviate

Dichiarazione IRAP: semplificazioni per le deduzioni costi del personale

Dichiarazione IRAP 2022: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sulle deduzioni dei costi del personale e la precisazione per le dichiarazioni anno di imposta 2021 già inviate

Dichiarazione redditi persone fisiche 2022: rateazione delle imposte e date da ricordare

La rateizzazione delle imposte dovute a titolo di saldo 2021 e primo acconto 2022 derivanti dalla Dichiarazione dei redditi PF 2022: scadenze da ricordare e modalità di versamento

Dichiarazione IRAP 2022: ecco le specifiche tecniche per invio dati a Regioni e province

Le Entrate pubblicano provvedimento e specifiche tecniche per l'invio delle Dichiarazioni IRAP 2022 alle regioni e province autonome

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.