HOME

/

PMI

/

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI

/

SERVIZIO IDRICO INTEGRATO PER IL COMUNE: E-FATTURE PER LA SOCIETÀ IN HOUSE

Servizio idrico integrato per il Comune: e-fatture per la società in house

Chiarimenti ADE per la fatturazione elettronica di una società in house che fornisce servizi idrici, rifiuti urbani e servizio fogne

Ascolta la versione audio dell'articolo

L'agenzia delle Entrate con la Risposta a interpello n 24 del 29 gennaio replica ad una società in house della regione che gestisce il servizio Idrico Integrato relativamente alla fatturazione elettronica.

Le Entrate specificano che con l'introduzione della fatturazione elettronica l'obbligo di emissione del documento contabile tramite il sistema di interscambio (cd ''SdI'') ha riguardato anche i soggetti che prestano i servizi disciplinati dal decreto ministeriale 24 ottobre 2000,  n. 370, ossia il Regolamento recante particolari modalità di applicazione dell'imposta sul valore aggiunto nei confronti di contribuenti che gestiscono il servizio dei rifiuti solidi urbani ed assimilati ed il servizio di fognatura e depurazione, i cui corrispettivi sono addebitati mediante bolletta anche laddove emettano le ''bollette­-fatture''. 

Con Risposta a interpello n. 476/2019 è stato chiarito che «l'assimilazione delle bollette/fatture alle fatture elettroniche ­con conseguente obbligo di fatturazione elettronica in capo al Comune istante ­non faccia venir meno la loro sostanziale riconducibilità all'ambito applicativo del decreto. Ciò in quanto, come già chiarito in precedenti documenti di prassi, la disciplina in materia di fattura elettronica  ''non ha creato una categoria sostanziale nuova o diversa dalla fattura ''ordinaria'', con la conseguenza che, pur nel limite della compatibilità con gli elementi che le caratterizzano, continuano a trovare applicazione tutti i chiarimenti già in  precedenza  emanati con riferimento generale alla fatturazione, nonché le deroghe previste da specifiche disposizioni normative di settore.'' (cfr. risoluzioni n. 88/E del 19 ottobre2015 e n. 98/E del 25 novembre 2015). Ne deriva che, in mancanza di un'abrogazione espressa delle semplificazioni di cui all'articolo 2 del decreto, le stesse possono continuare ad applicarsi alle bollette/ fatture emesse in base all'articolo 22 del decreto IVA. Resta ferma l'applicazione dell'articolo 4 del decreto, ai sensi del quale, ai fini delle liquidazioni periodiche ­ che possono essere effettuate  ''entro  il  giorno  16  del secondo  mese successivo  a  ciascun trimestre  solare,  ed  entro lo  stesso termine  deve essere eseguito il versamento della relativa imposta senza corresponsione degli interessi'' ­deve tenersi conto di ''tutte le operazioni per le quali l'imposta è divenuta esigibile nel trimestre solare'', ancorché non riscossa». 

Tali chiarimenti restano validi anche nell'ipotesi di bollette/fatture emesse tramite SdI da  società private ­che siano o meno a  prevalente partecipazione pubblica  cui è affidata la gestione dei servizi contemplati dalle disposizioni contenute nel Decreto ministeriale n. 370 del 2000. 

L'articolo 2  del citato DM prevede espressamente l'annotazione «dell'ammontare complessivo dei corrispettivi riscossi e delle bollette fatture emesse in ciascun giorno», o dei «totali delle distinte meccanografiche di fatturazione relative alle bollette ­fatture», disponendo quale unica semplificazione la possibilità di effettuare l' annotazione  «non oltre il mese successivo a ciascun trimestre solare, con riferimento al giorno di effettuazione dell'operazione»

Allegato

Risposta ADE n 24 del 29.01.2024

Tag: FATTURAZIONE ELETTRONICA 2023 FATTURAZIONE ELETTRONICA 2023 LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

LA FATTURA ELETTRONICA NELLA PMI · 14/05/2024 Sconto integrale superbonus: detrazione in base alla data di FT

Data fattura di fine anno salva il superbonus: le entrate chiariscono che rileva la data della fattura se inviata entro i termini allo SdI

Sconto integrale superbonus: detrazione in base alla data di FT

Data fattura di fine anno salva il superbonus: le entrate chiariscono che rileva la data della fattura se inviata entro i termini allo SdI

Pagamenti a cavallo d'anno: cosa prevede la Riforma Fiscale

Con la Riforma Fiscale il momento dell’incasso coincide con quello del pagamento anticipando il periodo d’imposta in cui il compenso fa reddito per il percipiente

Credito Pagamenti POS: sanzioni per omessa o tardiva comunicazione dati

Il DL n 39/2024 contiene, tra le altre, una norma sulle sanzioni per le omesse comunicazioni dei dati POS: il dettaglio

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2024 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.