HOME

/

DIRITTO

/

UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO

/

730/2017: DICHIARAZIONE CONGIUNTA ANCHE PER I CONVIVENTI

1 minuto, Redazione , 30/06/2017

730/2017: dichiarazione congiunta anche per i conviventi

Anche per le unioni civili tra persone dello stesso sesso è possibile presentare la dichiarazione dei redditi 730/2017 in forma congiunta

Le istruzioni del 730/2017 sono state modificate il 1 marzo 2017 con l’aggiunta della frase: “In base a quanto stabilito dall’art. 1, comma 20, della legge n. 76 del 2016, le parole “coniuge”, “coniugi” o termini equivalenti si intendono riferiti anche ad ognuna delle parti dell’unione civile tra persone dello stesso sesso.”
Pertanto, dal momento che la dichiarazione congiunta riguarda i coniugi, da quest’anno questa possibilità sia estesa anche alle unioni civili tra persone dello stesso sesso. Com'è noto infatti il 5 giugno 2016 è entrata in vigore la Legge 76/2016 sulle Unioni Civili di persone dello stesso sesso e dei conviventi di fatto (cd. Legge Cirinnà, dal nome della prima deputata firmataria).

In generale, per fare il 730 congiunto è necessario che:

  • almeno uno dei due coniugi/uniti civilmente non sia esonerato dalla presentazione della dichiarazione;
  • i contribuenti redigano il modello 730 in quanto in possesso unicamente di redditi dichiarabili nel 730/2017.

Si ricorda che non è possibile presentare il 730 in forma congiunta se si presenta la dichiarazione per conto di incapaci (minori compresi) o in caso di decesso di uno dei due coniugi/uniti civilmente sia avvenuto prima della dichiarazione dei redditi.

Il vantaggio della dichiarazione congiunta è il pagamento/rimborso delle imposte direttamente nella busta paga o nella pensione del dichiarante. Per ottenere la dichiarazione 730/2017 congiunta è necessario:

  1. il dichiarante (cioè chi effettua il conguaglio) indichi nella propria area riservata il codice fiscale del coniuge/unito civilmente congiunto;
  2. Il congiunto esprima il consenso alla presentazione congiunta indicando, nella propria area autenticata, il codice fiscale dell’altro soggetto.
  3. Il prospetto di liquidazione presente nell'area riservata del dichiarante contiene i dati di entrambi i coniugi/uniti civilmente e un solo risultato. Attenzione: una volta che i 730 sono congiunti, il dichiarante non può più modificare la propria dichiarazione.
  4. Il dichiarante invii la dichiarazione 730/2017.

(*) con il Provvedimento n. 42414 del 1 marzo 2017

Sei un Commercialista?  Scopri la convenienza di aderire al CAF Do.C. Spa il Caf dei Commercialisti. Il Caf che ti offre i compensi più elevati per i modelli 730 con delega al precompilato e tanti altri servizi di alto valore aggiunto.

Tag: DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ DICHIARAZIONE 730/2022: NOVITÀ UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO

La tua opinione ci interessa

Accedi per poter inserire un commento

Sei già utente di FISCOeTASSE.com?
ENTRA
Commenti

LIDIA - 13/03/2017

è ERRATA LA PAROLA CONVIVENTI I CONVIVENTI SONO PERSONE CHE NON SONO SPOSATE E PURTROPPO PER IL NOSTRO STATO NON HANNO NESSUN DIRITTO

Registrarsi, conviene.

Tanti vantaggi subito accessibili.
1

Download gratuito dei tuoi articoli preferiti in formato pdf

2

Possibilità di scaricare tutti i prodotti gratuiti, modulistica compresa

3

Possibilità di sospendere la pubblicità dagli articoli del portale

4

Iscrizione al network dei professionisti di Fisco e Tasse

5

Ricevi le newsletter con le nostre Rassegne fiscali

I nostri PODCAST

Le novità della settimana in formato audio. Un approfondimento indispensabile per commercialisti e professionisti del fisco

Leggi anche

MATRIMONIO, UNIONI CIVILI E CONVIVENZE DI FATTO · 23/05/2022 Assegno congedo matrimoniale diretto: nuova richiesta online dal 23.5

Possibile la richiesta diretta all' INPS dell'indennità di congedo matrimoniale online dal 23 maggio 2022 per i lavoratori non in servizio Vediamo come funziona

Assegno congedo matrimoniale diretto: nuova  richiesta online dal 23.5

Possibile la richiesta diretta all' INPS dell'indennità di congedo matrimoniale online dal 23 maggio 2022 per i lavoratori non in servizio Vediamo come funziona

Unione di fatto: il regime fiscale della cessione quota immobile

Il regime fiscale degli atti derivanti dalla cessazione della convivenza di fatto: i chiarimenti delle Entrate

Legge 104 nelle unioni civili: ok anche per i parenti

Nuove indicazioni INPS correggono la posizione precedente in tema di permessi ex legge 104 1992 e congedi straordinari d.lgs 151 2001 per le persone unite civilmente

L'abbonamento adatto
alla tua professione

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

L'abbonamento adatto alla tua professione

Fisco e Tasse ti offre una vasta scelta di abbonamenti, pensati per figure professionali diverse, subito accessibili e facili da consultare per ottimizzare i tempi di ricerca ed essere sempre aggiornati.

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.

Pagamenti via: Pagamenti Follow us on:

Follow us on:

Pagamenti via: Pagamenti

Maggioli Editore

Copyright 2000-2021 FiscoeTasse è un marchio Maggioli SPA - Galleria del Pincio 1, Bologna - P.Iva 02066400405 - Iscritta al R.E.A. di Rimini al n. 219107- Periodico Telematico Tribunale di Rimini numero R.G. 2179/2020 Registro stampa n. 12 - Direttore responsabile: Luigia Lumia.