Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center
  • Buon Natale a tutti e Buon Anno 2021 Che il 2020 vada via senza rimpianti e il 2021 ci porti un po di Luce! Questo l'augurio di Buon Natale. Luigia e tutto lo staff di Fisco e Tasse

Tempo per emettere la fattura una volta incassato il pagamento

da quello che so io si hanno 12 giorni di tempo dall'effettuazione dell'operazione (e quindi dal pagamento ricevuto) per emettere la fattura e inviarla;
se io incasso il 5 di ottobre e fatturo il 31 ottobre, quindi oltre i 12 giorni, è vero che ai fini della liquidazione iva non cambia nulla però credo che si è passibili di sanzioni per tardiva fatturazione;
Buongiorno a te:
1) SERVIZI - in linea generale è come dici tu salvo che il professionista abbia emesso una proforma prima del pagamento, in questo caso la proforma vale come un ddt ed è consentito emettere una fattura differita;
2) BENI - se c'è ddt, posso fatturare entro il 15 del mese successivo imputando però l'iva nel mese di consegna; se intendo emettere fattura accompagnatoria, fatturerò al momento della consegna della merce. Se per preparare il bene da fatturare occorre molto tempo, bisogna vedere se il pagamento anticipato è acconto (va fatturato di norma entro 12 giorni dal ricevimento del pagamento) o caparra (non va fatturata).
Questo x sommi capi.
 

borisaka

Utente
2) BENI - se c'è ddt, posso fatturare entro il 15 del mese successivo imputando però l'iva nel mese di consegna; se intendo emettere fattura accompagnatoria, fatturerò al momento della consegna della merce. Se per preparare il bene da fatturare occorre molto tempo, bisogna vedere se il pagamento anticipato è acconto (va fatturato di norma entro 12 giorni dal ricevimento del pagamento) o caparra (non va fatturata).
Questo x sommi capi.
nel caso invece di un'azienda che effettua lavorazioni c/terzi e che abbia ricevuto un pagamento anticipato dopo aver emesso una pro-forma vale lo stesso discorso per i professionisti? la pro-forma infatti non è prerogativa solo dei professionisti ma chiunque può emetterla soprattutto se con il cliente è stato concordato il pagamento anticipato
 
nel caso invece di un'azienda che effettua lavorazioni c/terzi e che abbia ricevuto un pagamento anticipato dopo aver emesso una pro-forma vale lo stesso discorso per i professionisti? la pro-forma infatti non è prerogativa solo dei professionisti ma chiunque può emetterla soprattutto se con il cliente è stato concordato il pagamento anticipato
buongiorno, per logica ti direi di sì... ribadisco il concetto di pagamento anticipato: se è acconto lo si fattura, se è caparra no... quindi valuta anche questa possibilità.
 

STUDIOCEL

Utente
Prestare attenzione a cosa si intende per 12 giorni...se i 12 giorni sono per l'invio dopo la data fattura e non per la data aaaegnata alla fattura...
 
@borisaka

Convidivo perfettamente il tuo post.

Ho effettuato numerose ricerche e alcuni studi commerciali mi hanno consigliato di rispettare il termine dei 12 giorni dalla effettuazione operazione o data di incasso nel caso dei servizi e di non superarlo in quanto anche la tardiva fatturazione è sanzionabile.

-------------------------------------------------
1 Caso Compagnia Telefonica
-------------------------------------------------

1) Fornisce al cliente la fattura in pdf attorno al 10 del mese (ricordiamo che la fattura si considera emessa quando viene consegnata al cliente)
2) Indica in fattura come data di emissione il 2 del mese (sempre cosi)
3) riceve il pagamento a fine mese (addebito rid automatico a fine mese)

Dunque la consegna della fattura avviene attorno al 10 o 12 del mese, ma la fattura è sempre datata 2 del mese e il pagamento avviene a fine mese in automatico.

-------------------------------------------------
2 Caso Azienda che vende servizi online
-------------------------------------------------

1) ordino e pago la pec il 10/04
2) ricevo la fattura il 22/04
3) la fattura viene datata 22/04 (e non il giorno del pagamento cioe 10/04)
4) hanno considerato il pagamento come anticipo (in realtà è il prezzo del servizio e non in anticipo)
5) In fattura contabilizzano un anticipo e dopo lo stornano

Dunque in questo caso non viene datata la fattura con la data di ricezione del pagamento e parliamo di servizi tuttavia siamo anche qui entro i 12 giorni.

Parliamo di grandi aziende che hanno a supporto grandi studi commerciali dunque il comportamento fiscale adottato "dovrebbe" essere corretto.

Dunque in via prudenziale ritengo che sia bene rispettare il termine del 12 giorni dall'effettuazione dell'operazione (o dal pagamento ricevuto) per l'emissione della fattura.

Mando un Saluto
 
ricordiamo che la fattura si considera emessa quando viene consegnata al cliente
buongiorno: la fattura è emessa quando la mandi all'SDI, prima è come se non esistesse perchè il fisco non la conosce...
4) hanno considerato il pagamento come anticipo (in realtà è il prezzo del servizio e non in anticipo)
Ribadisco il mio pensiero: se trattasi di acconto (o anticipo come da te evidenziato) si sta dando corso al contratto sicchè andrebbe fatturato il giorno del pagamento - al contrario della caparra che non va fatturata...
 
Buongiorno @gianni1968

Mi sono limitato a scrivere come si comportano alcune aziende, non mi sembra che ci siano pareri uniformi qui e neppure conferme certe, almeno io non ne ho trovate.

Non so come l'azienda che vende pec emette la fattura con data successiva al pagamento, forse utilizza l'ordine elettronco ricevuto come pro forma e dunque trasforma le fatture da immediate a differite ?

Uno studio commerciale in via prudenziale mi ha consigliato questa procedura

1) Per i servizi emettere fattura entro massimo 12 giorni dalla ricezione del pagamento e datare la fattura con data di incasso del pagamento (e non datarla dopo 12 giorni dunque se 01/11/2020 ricevo un pagamento entro il 13/11/2020 dovro emettere fattura datandola 01/11/2020)

Questo mi sembra atteggiamento piu prudente per le fatture immeditate.

Altrimenti si puo seguire il tuo consiglio di emettere pro forma e dunque si emettera la fattura entro il 15 del mese successivo al pagamento anche se in ambito aziendale non ho mai visto pro forma, solitamente solo i professionisti li utilizzano.

Ringrazio per i consigli e mando un Cordiale Saluto
 
Alto