Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Successione scadenza ed estero

Salve a tutti,

mio padre è recentemente scomparso, mi è stato detto dopo alcuni mesi che è obbligatoria la "successione" entro fine di quest'anno.

Al momento mi trovo all'estero e mi è anche stato detto che questa procedura richiede la mia presenza fisica in Italia.

Dal momento che ho poca dimestichezza con queste procedure, qualcuno gentilmente potrebbe darmi maggiori informazioni o fornirmi link a risorse utili?

Non sono registrato all'AIRE ma mio padre aveva proprietà su cui i miei familiari riscuotono l'affitto, io non ho effettuato alcuna accettazione dell'eredità, sono comunque responsabile del pagamento delle tasse su queste entrate?

Non ho interesse nell'eredità stessa (sono d'accordo al passaggio di tutti i beni a mia madre), posso semplicemente ignorare la cosa o sono costretto a partecipare attivamente (andare in Italia, fare qualcosa riguardo alle tasse od altro)?

Mi è stato detto che devo per legge andare in Italia e partecipare dal notaio, ma potrei non farcela entro quest'anno, questo può rappresentare un problema?

Grazie.
 

STUDIOCEL

Utente
Senti il notaio che sta seguendo la successione...
Come ti ho già scritto la successione va fatta entro un anno, non entro la fine dell'anno..
 

STUDIOCEL

Utente
Vabbe di fronte al termine "recentemente" posso solo dire che il termine è un anno dalla morte...

Per il notaio io vedrei bene quello che è stato incaricato per la successione, però se vuoi chiedere info ad un altro nulla te lo vieta...vedi cosa ti è più comodo o cosa è più funzionale secondo logica..
 
non credo di aver detto di rinunciare a favore di, ma di far pervenire la rinuncia a sua madre che consegnerà al notaio.. la rinuncia accrescerà la quota di tutti gli eredi......mi sono perso qualche passaggio..?
ciao
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto