Sostituto d'imposta

Discussione in 'I Webinar di Fisco e Tasse' iniziata da Fra3155, 4 Febbraio 2019.

  1. Fra3155

    Fra3155 Utente

    Buongiorno,
    Sono un bancario in esodo dal 1 luglio 2018, ho ricevuto dalla mia zienda la liquidazione del tfr e i conguagli irpef riferiti alle retribuzioni del primo semestre 2018, ho richiesto e ricevuto dal fondo pensioni integrativo anche la seconda tranche pari al 50% del saldo che, mi riferiscono, andrà assoggettata a tassazione ordinaria e per la quale mi verra rilasciato un CU.
    Per quanto sopra, chiedo cortesemente di sapere, ritenendo di dover presentare il mod. 730 per il reddito percepito nel primo semestre del 2018, se mi spettano le detrazioni irpef (inclusa la rata per la ristrutturazione della abitazione) e chi dovrò indicare come sostituto d'imposta (INPS, agenzia delle entrate o il precedente datore di lavoro).
    Grazie
     
  2. credo che dovresti indicare come sostituto l'inps atteso che se ho ben intuito sei andato in pensione, come credo ti spettino le detrazioni irpef se parli di retribuzione. diversamente dalla liquidazione del tfr
    ciao
     
  3. Fra3155

    Fra3155 Utente

    È probabile. Il dubbio è che non sono in pensione ma in esodo per cui ricevo dall inps un importo che non è assoggettato ad irpef ma a tassazione separata.
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE