Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

registro riepilogativo iva

V

viviana

Ospite
<HTML>Sono ragioniera di una società che possiede registri iva quali:
corrispettivi
fatture emesse
fatture acquisti
le liquidazioni trimestrali vengono effettuate sul registro delle fatture emesse, non ho mai usato il registro riepilogativo iva, il libro Frizzera dice che chi possiede registri iva sezionali ecc... deve
tenere il registro riepilogativo iva
poi mette l'asterisco che non è obbligatorio, voi cosa mi consiglate di fare? Grazie a tutti.</HTML>
 
S

Silvietta

Ospite
<HTML>Se hai più numerazioni/sezionali iva all'interno di uno stesso registro era consigliabile utilizzare il registro riepilogativo iva che altro non serviva per indicare per ogni serie di numerazione il riepilogo delle aliquote e delle pagine utilizzate per ogni numerazione. Invece del riepilogativo si poteva anche utilizzare il sistema di annotare nella prima pagina di ogni registro il numero di pagine utilizzate per ogni sezionale (es. da pag. 2 a pag 5 sezionale A, da pag 6 a pag 8 sezionale B ecc...).

Poichè non è più obbligatorio procedere alla stampa della liquidazione iva allora puoi anche non tenere tale registro.
Inoltre con il nuovo sistema di numerazione contestuale delle pagine ogni sezionale può avere la sua numerazione a se.
Ciao. Silvietta</HTML>
 
Alto