Limite per coniuge a carico

Discussione in 'Dichiarazioni dei Redditi' iniziata da hamburg, 21 Novembre 2007.

  1. hamburg

    hamburg Utente

    Vorrei sottoporre questo caso alla vostra attenzione.
    Una mia conoscente sposata dipendente di una ditta di pulizie e ha un reddito lordo annuo complessivo di circa €2.900 .Per circa 50 euro il marito non può beneficiare della detrazione di circa 500 euro. Mi chiedevo: può questa persona rinunciare ad una parte dello stipendio o della tredicesima per beneficiare di questa detrazione? Esiste un'altra possibilità di ridurre volantariamente il reddito di un dipendente? Grazie
     
  2. Rocco

    Rocco Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    La moglie si considera fiscalmente a carico del marito se nell'anno di imposta il suo reddito complessivo non supera la somma di € 1.291 euro.
    Per poter beneficiare della detrazione per coniuge a carico, dunque, non è il marito che deve ridurre il reddito ma è la moglie che non dovrebbe superare la soglia sopra indicata e quindi diventare fiscalmente a carico del marito.
    Saluti.
     
  3. Mickey

    Mickey Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Rocco, il limite di reddito per il coniuge per essere considerati a carico non è € 2.840,51 annui? :confused:
     
  4. hamburg

    hamburg Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Il coniuge è a carico quando il suo reddito individuale è non superiore a 2840,51 €. al lordo ....
     
  5. Emilia

    Emilia Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    ma non è fiscalmente a carico il soggetto che non abbia un reddito proprio superiore a 2.840,51 Euro?

    Emilia
     
  6. Mickey

    Mickey Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Sì, rispondevo a Rocco che per errore ha indicato 1.291.
    Michele
     
  7. Rocco

    Rocco Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Chiedo venia....non so perché ho indicato quell'importo, mah...
    Confermo 2.840,51 €.
    Saluti....buon lavoro.
     
  8. contux

    contux Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    No, non è possibile in alcun caso.
     
  9. Sime

    Sime Utente

    Riferimento: Limite per coniuge a carico

    Ho un piccolo problema da risolvere: mia moglie opera come istruttore di nuoto ed è inquadrata fiscalmente con l'art 67 comma 1 lett. m del DPR 917/86, che prevede l'esenzione dalla presentazione della dichiarazione dei redditi per importi lordi inferiori a 7500 euro. Percependo un totale lordo nettamente inferiore, è comunque a mio carico?

    Cordiali saluti,

    Gigi
     

Condividi questa Pagina

CHIUDI E CONTINUA LA NAVIGAZIONE