Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

LA PROROGA

Agula

Utente
Ciao a tutti,

mi servirebbe un chiarimento per quanto riguarda la proroga dei contratti di locazione, in particolare la prima proroga. Nei contratti 3+2 oppure 4+4 scaduti primi 3 oppure 4 anni nel secondo caso il contratto si rinnova automaticamente salvo la revoca ovviamente. Ma io devo fare una communicazione alle Entrate e pagare l'imposta di registro oppure no?


scusatemi ignoranza ma non ho alcuna esperienza nel campo. Grazie mille
 
Ciao @Agula ,

I contratti a canone libero prevedono una formula di 4+4 anni. Alla scadenza dei 4 anni il contratto si rinnova automaticamente, salvo che, entro 6 mesi dalla scadenza, il locatore effettui la disdetta o il conduttore eserciti il diritto di recesso. Questo principio vale anche per le successive scadenze.
I contratti a canone concordato prevedono una durata minima di 3+2 anni. Anche in questo caso se locatore e conduttore non interrompono il contratto almeno 6 mesi prima della scadenza, interviene il rinnovo tacito per ulteriori 2 anni. Alla scadenza poi del quinquennio, lo stesso contratto si rinnova attraverso consueta comunicazione alla controparte con raccomandata con avviso di ricevuta.

Fonte: link spiega in maniera chiara e sintetica il funzionamento.
 

STUDIOCEL

Utente
Alla scadenza dei 3 anni, dei successivi 2, dei successivi 3 3 3 3 3....
Alla scadenza dei 4 anni, dei successivi 4 4 4 4...

Va sempre fatta comunicazione RLI di proroga pagando l'imposta proroga (attenzione al minimale) che sostituisce per quell'anno l'imposta annuale...
Se sono a cedolare la comunicazioni RLI va fatta ma senza pagamento imposta proroga..
 
Alto