Iva e competenza temporale

Discussione in 'Iva' iniziata da alex81x, 21 Aprile 2010.

  1. alex81x

    alex81x Utente

    Salve a tutti il mio dubbio è abbastanza semplice ma sono confuso..

    se un fornitore vende dei beni e il DDt è esempio 26/02/2010
    e poi emette fattura con data documento 03/03/2010 DEVE considerare la sua Iva a Debito nel mese di febbraio perchè la cessione è avvenuta il 26/02! Giusto?

    Se si, nella sua contabilità deve registrare la fattura attiva con quale "data registrazione"? 28/02/2010??...mi sembra strano perchè penso che non si possa registrare una vendita in contabilità con data anteriore a quella documento ma debbano coincidere :rolleyes:

    Pensavo che siccome le fatture differite possono anche essere registrate ed emesse entro 15 giorni dopo il mese del trasferimento dei beni, con quali date devono registrare il documento in contabilità ai fini iva???

    Dal lato degli acquisti invece il compratore registrerà a Marzo il documento ricevuto, anche a fine mese, facendolo rientrare nella sua Iva a Credito di Marzo (non Febbraio)

    Grazie a tutti
     
  2. guido1964

    guido1964 Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    Le cd fatture differite devono essere registrete entro il 15 giorni del mese successivo alla consegna dei beni ma partecipano alla liquidazione del mese o trimestre in cui è avvenuta la consegna. In pratica nel tuo caso le puoi registrare nel mese di marzo ma devi farle concorrere alla liquidazione di febbraio.
     
  3. alex81x

    alex81x Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    Ok Guido

    ma intendi per le fatture di vendita??...ossia ipotizzando data documento 03/03 e poi come faccio a farle rientrare nell'iva a debito di Febbraio?Qual'è il passaggio contabile in partita doppia scusa se tanto registro a Marzo?

    Puoi farmi un esempio ? ;)
     
  4. alex81x

    alex81x Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    Giusto per essere più preciso con la mia richiesta:

    se emetto DDt e consegno merce oggi che è 21/04/2010 e poi emetto fisicamente fattura entro il 15 del mese dopo(Fatt.Differita), come registro contabilmente ai fini Iva il documento al 30/04/2009 (quindi affinchè confluisca nel calcolo dell'iva a debito del mese) se la fattura non l'ho redatta ancora?

    C'è in questa circostanza qualche conto transitorio specifico da movimentare??

    Il dubbio nasce proprio dal fatto che la fattura può essere emessa anche in data 10/05/2010 ad esempio, quindi purchè non oltre i 15 giorni del mese successivo alla consegna!

    Ma l'Iva di Aprile come la calcoliamo? :confused:

    Grazie a tutti
     
  5. Bicia F

    Bicia F Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

     
  6. alex81x

    alex81x Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    Bicia quello lo sapevo già...

    mi chiedevo come andavo a registrare questo evento in contabilità?

    La fattura datata 10/05/2010 la registro al 30/04/2010 per farla rientrare nel calcolo dell'iva a debito??

    Si puo avere data registrazione documento anteriore alla data documento? :confused:

    Oppure come??
     
  7. guido1964

    guido1964 Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    La fattura datata 10/5 (per merci consegnata in aprile), poniamo annotata il 12/5 sul registro vendite, concorre al versamento del 16/5 relativo alla liquidazione di aprile. Il tuo software contabile dovrebbe consentirti di gestire le suddette fatture, in caso contrario non ti rimane che emettere e annotare le fatture nel mese di consegna delle merci.
     
  8. Riferimento: Iva e competenza temporale

    non credo che tu debba registrare questo evento in contabilità, ma penso che il programma che stai utilizzando attraverso appositi codici ti consentirà una mera liquidazione iva corretta considerando l'iva del DDT senza influenzare il tuo credito nei confronti del cliente. tale situazione verrà a sistemarsi con l'emissione della fattura la quale una volta registrata, sempre attraverso appositi codici, non influenzerà più la liquidazione del mese in cui verrà emessa e registrata la fattura differita.
    non nascondo che per evitare complicazioni ormai non conviene più utilizzare i termini di differimento della fattura, mentre conviene emettere e registrare la fattura nello stesso mese del DDT
    ciao
     
  9. Bicia F

    Bicia F Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    si, condivido, sottolineando che per il "come si fa" un programma discreto prevede appunto l'apposito codice-causale...:yes2:
     
  10. alex81x

    alex81x Utente

    Riferimento: Iva e competenza temporale

    Ho capito..

    quindi è il software che dovrebbe fare tutto :D

    In sostanza dovrebbe poter retrodatare la competenza dell' esigibilità dell'iva al mese precedente in quanto la cessione è avvenuta ad aprile!

    Sbaglio?

    Non so se nessuno di voi hai mai fatto manualmente questa scrittura in contabilità perchè per quello che mi riguarda mi confondeva proprio questa cosa!

    Ecco perchè vi chiedevo "come" far rientrare in liquidazione Iva un documento registrato però il mese dopo ! :p
     

Condividi questa Pagina