iva bolla doganale

Discussione in 'Iva' iniziata da mariapia, 5 Settembre 2003.

  1. mariapia

    mariapia Ospite

    <HTML>Ho acquistato dei cd dal Messico. Ho ricevuto ricevuto regolare fattura dal fornitore estero, e lo spedizioniere, a sua volta, mi ha trasmesso la bolla doganale con la suddetta fattura regolarmente vistata dalla dogana. L'iva che trovo sulla bolla doganale generalmente mi viene riaddebitata dallo spedizioniere, assieme agli altri oneri doganali. In questo caso,però, lo spedizioniere ha fatturato direttamente al mittente, per cui l'iva della bolla doganale mi rimane "aperta". Come devo procedere contabilmente? grazie</HTML>
     
  2. ezy

    ezy Ospite

    <HTML>scusa, ma l'iva l'ha pagata il tuo fornitore messicano?</HTML>
     
  3. mariapia

    mariapia Ospite

    <HTML>evidentemente si, perchè lo spedizioniere l'ha addebita a lui in fattura.</HTML>
     
  4. ezy

    ezy Ospite

    <HTML>1 - dicci chi è il tuo fornitore, così compriamo qualcosa anche noi !!!

    2 - a mio parere l'iva della bolla doganale per te era indeducibile (dato che non l'hai mai pagata): io chiuderei il fornitore al costo per l'importo dell'iva</HTML>
     
  5. mariapia

    mariapia Ospite

    <HTML>ok, allora ho "chiuso" bene la registrazione perchè infatti l'iva l'ho considerata indetraibile, portandola a costo. grazie</HTML>
     
  6. Giovanna

    Giovanna Ospite

    acquisto software dall'America

    Dovrei acquistare un software dall'America per $ 1.750.00. Una parte di questo importo riguarda l'assistenza software ($ 900.00). E' necessario che indichi al fornitore americano di scrivere fuori dal pacco il reale importo del bene acquistato per le pratiche di sdoganamento. Il valore da indicare è solo il valore del software ($ 850.00) o l'ammontare valore realmente pagato? (€ 1.750.00) completo del costo per l'assistenza annuale?
    Grazie per il chiarimento
     

Condividi questa Pagina