Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Cedolare secca

Alla luce del Decreto Crescita (D.L. 34/2019) persiste ancora l'obbligo della comunicazione della proroga del regime della cedolare secca?
 

Rocco

Utente
L'art. 3-bis del DL 34/2019 (cd. Decreto Crescita) ha modificato l'art. 3 c. 3 del DLgs 23/2011 (la norma che prevede la CS).
Nella formulazione attuale, tale ultima norma prevede che "Nei casi di omessa richiesta di registrazione del contratto di locazione si applica l'articolo 69 del testo unico delle disposizioni concernenti l'imposta di registro, di cui al decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131. La mancata presentazione della comunicazione relativa alla proroga del contratto non comporta la revoca dell'opzione esercitata in sede di registrazione del contratto di locazione qualora il contribuente abbia mantenuto un comportamento coerente con la volontà di optare per il regime della cedolare secca, effettuando i relativi versamenti e dichiarando i redditi da cedolare secca nel relativo quadro della dichiarazione dei redditi."
Saluti.
 
Alto