Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

730 precompilato con tre cu

jess__89

Utente
Buonasera, avrei bisogno di una mano con il calcolo importi a debito per la dichiarazione dei redditi relativi al 2018. Premetto che all'ultimo datore di lavoro ho fatto caricare i redditi percepiti precedentemente per un totale di euro 16.100,00, proprio per non trovarmi a pagare uno sproposito di tasse.

Ad oggi i dati che mi propone il precompilato sono i seguenti:
- reddito complessivo euro 19.703 (di cui euro 2.001 per lav a t. indet. I cu; euro 14.760 per lav a t. det. II cu; euro 2.942 per lav a t. det III cu )
- rit irpef 3.061,00
- rit add regionale (toscana) 278,00
- rit saldo add. comunale 2018: 98,00
- rit. acc. add comunale 2019 : 4,00
- bonus percepito codice 1 euro 897,00
- spese sanitarie euro 580,00
- quadro f, sez. 1 - acconti irpef. edd comunale, ced secc ecc euro 14,00

mancano chiaramente i giorni di lavoro per i quali spettano le detrazioni, che sommando le tre CU sono 341, e che non potrò inserire fino a che il precompilato non sarà modificabile

La situazione è questa:
- a credito addizionale com. irpef da rimborsare euro 14,00
- a debito irpef 2.443,00
- a debito prima rata acc irpef 2019 euro 618,00
- a debito seconda o unica rata acc irpef 2019 euro 928,00
- a debito acc add comunale 2019 euro 25,00

quindi con un debito di euro 3.072,00 + un secondo acconto di euro 928,00
Andando ad inserire i 341 giorni lavorati, su che cifra andiamo a cascare? vorrei iniziare a capire se sia il caso di vendere un rene su ebay, per permettermi di fare l'impiegata e prendere 1.150,00 euro al mese con contratti a termine ... -.-"
Grazie a chi mi darà una mano e scusate il papiro!
 

oiram73

Utente
Situazione simile anche io! Però vorrei capire perché pur rientrando negli aventi diritto al BONUS poi bisogna restituirlo! Qualcuno me lo può spiegare? Grazie.
 

oiram73

Utente
Con poco più di 20000 € di reddito annuo? Mi pare strano e incomprensibile per una persona che non capisce niente di fiscalità come me.
Conviene rinunciare fin dall'inizio? Così che poi se me ne spetta solo una parte vado a credito invece che a debito?
Grazie e scusate il piccolo sfogo!
 
Ultima modifica:

jess__89

Utente
Con poco più di 20000 € di reddito annuo? Mi pare strano e incomprensibile per una persona che non capisce niente di fiscalità come me.
Conviene rinunciare fin dall'inizio? Così che poi se me ne spetta solo una parte vado a credito invece che a debito?
Grazie e scusate il piccolo sfogo!
Per quella che è la mia esperienza spesso si, in molti casi (part time, tempi determinati incerti ecc) conviene chiedere la non applicazione e percepirlo poi tutto insieme al 31/12 o, meglio ancora, con il 730 se spetta. In questo mio caso il bonus c'entra poco, ho avuto tre lavori in un anno, prima di accettare l'ultimo ho perso tempo e soldi per farmi fare i conteggi da una persona competente, affinché mi venisse applicata l'aliquota irpef corretta e mi venisse fatto il conguaglio al 31/12. Invece è andata a finire che il consulente di quest'ultimo lavoro mi ha si caricato i redditi precedenti comunicati (lo si legge nell'ultima pagina della loro CU) ma non ha poi fatto nessun tipo di conguaglio, ha continuato ad applicarmi l'aliquota del 23%. A lui che importa? sono io che mi ritrovo una busta paga di 450 euro più bassa proprio nel mese in cui devo pagare il mio primo affitto ed il deposito cauzionale di altre due mensilità. Io comprendo che queste situazioni si verifichino quando il lavoratore non sa a cosa va incontro, ma in un caso come il mio dove mi sono fatta fare i conteggi e ho richiesto tassativamente che mi venisse fatto il conguaglio al 31/12, il fatto che un consulente possa fare come gli pare e non rischiare niente mi fa abbastanza incazzare, perciò che i malumori non ha fede è vero fino ad un certo punto. la legge non ammette ignoranza, ma quando una persona è preparata e richiede una determinata cosa che poi non viene fatta il malumore è più che giustificato e dovrebbero averne di fede, anche nelle sedi competenti. Ma questo è il paese dove se il commercialista con il suo codice fiscale ti sbaglia il calcolo delle tasse, la cartella arriva a te, che lo hai pagato per farlo per te perché non ne sei in grado. Perciò di che stiamo parlando?
 
Mobile app for XenForo 2 by Appify
Alto