Scopri il nostro network Home Business Center Blog Site Center

Prestito tra privati

E' stata costituita una srl il 1/12/2014 avente ad oggetto sociale intrattenimento
e spettacoli.
Il locale dove viene esercitata tale attività ha bisogno di lavori di ristrutturazione di una
certa entità e la società non ha i fondi necessari per potervi provvedere.
Non è possibile ricorrere ad una Banca per un finanziamento perchè ancora inattiva
si è pensato di chiedere un finanziamento ad un'altra società.
La cosa sarebbe fattibile anche perchè alcuni soci della stessa fanno parte della nuova società.
L'operazione avverrebbe nel seguente modo:
La Società che finanzia chiederebbe un finanziamento alla Banca e una volta ottenutolo
presterebbe la somma che occorre all'altra società.
E' regolare tale procedura o presenterebbe degli ostacoli?
La concessione del prestito dovrebbe avvenire per atto pubblico o basterebbe una scrittura
privata regolarmente registrata?
linostanzione
 

J.L.P.

Utente
Io ritengo che non siano elementi ostativi se l'operazione è svolta in modo puramente occasionale. Sono applicabili le norme di cui agli articoli 1813 e ss del c.c. che regola il contratto di mutuo nonché le norme di cui agli articoli 1326 e ss del c.c. che regolano il contratto per corrispondenza. Ricordo infatti che se il contratto di mutuo è perfezionato per corrispondenza non vige neppure l'obbligo della registrazione. É dunque sufficiente il mero scambio di corrispondenza tra le parti (da eseguire prima dell'erogazione del prestito) del contratto. Consiglio per raccomandata A/R o, ancor meglio tramite PEC.
Saluti

G.V.
 
Bonjour mesdames et messieurs.

Je m'appelle Poulain Marie Thérèse, je suis d'origine française et mon pays de naissance est l'Italie, moi et le directeur de la Caisse d'Epargne Française, M. Pierre Macé, avons relevé le défi d'avoir un capital important pour le financement de l'aide pour toutes personnes physiques ou morales résidant n'importe où dans le monde et capables de le rembourser avec un taux d'intérêt de 2% par an quel que soit le montant demandé, suivi d'une bonne moralité et surtout capable d'honorer ses engagements.
L'objectif commun est d'encourager et d'accompagner les personnes en difficulté financière et d'aider à la réalisation de projets d'intérêt général qui sont de nature : Prêt personnel, Prêt financier, Prêt immobilier, Rachat de crédit, Regroupement de dettes.
Veuillez me contacter pour plus d'informations sur la nouvelle ordonnance de financement.
Courriel : [email protected] com
 
Alto