Agriturismo: aspetti civilistici e fiscali (eBook 2022)

Agriturismo: aspetti civilistici e fiscali (eBook 2022)

Aspetti civilistici e fiscali dell'agriturismo, eBook in pdf di 238 pagine

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891654083

In Promozione

16,90 € + 4% IVA

15,90 € + 4% IVA
(16,54 € IVA Compresa)
Data: 06/06/2022
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

Aspetti civilistici e fiscali dell'agriturismo, eBook in pdf di 238 pagine.

  • Norme regionali
  • Business Plan
  • Finanziamenti e contributi
  • Altre attività agricole

Obiettivo di questo e-book è trasmettere al lettore tutte le nozioni in materia di agriturismo.

Grazie ad una chiara ed esaustiva esposizione di requisiti, regole, normative e incentivi, l’imprenditore non avrà difficoltà a investire in questo settore con maggiore consapevolezza e determinazione, anche facendo leva sulle nuove idee che vengono proposte. Analogamente, risulta essere di grande utilità anche ai consulenti aziendali, ragionieri, commercialisti e liberi professionisti chiamati a supportare l’impresa agricola nel processo di avvio e sviluppo di questo nuovo business.

Il testo tiene conto delle novità introdotte dalla legge di bilancio 2022 (legge 30 dicembre 2021, n. 234) che ha stabilito, per talune persone fisiche, l’esenzione IRAP, ha esteso l'incentivo per lo sviluppo dell’imprenditorialità in agricoltura alle imprenditrici di qualsiasi età e ne ha incrementato le risorse per il 2022, ha modificato le disposizioni di sostegno alle imprese agricole tramite la concessione di mutui agevolati e contributi.

Spazio anche alle nuove regole in materia di banca dati delle strutture ricettive, della quale il decreto 29 settembre 2021, n. 161 del Ministero del turismo ne ha stabilito le modalità di realizzazione e gestione.

In materia di agriturismo è intervenuto recentemente anche il decreto legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 luglio 2021, n. 106 che ha stabilito, ai fini della valutazione del rapporto di connessione tra attività agricola ed attività agrituristica, che gli addetti allo svolgimento dell’attività agrituristica siano considerati lavoratori agricoli.

In riferimento alla normativa regionale, il testo è aggiornato con tutti i nuovi provvedimenti approvati da Regioni e Province autonome.

La normativa nazionale individua quattro attività contemplate fra quelle agrituristiche che vanno:

  • dall’ospitalità in alloggi e spazi aperti alla somministrazione di pasti e bevande;
  • dall’organizzazione di degustazioni all’organizzazione di attività ricreative, culturali, didattiche, sportive, escursionistiche e di ippoturismo.

Ma come il lettore avrà modo di apprendere dalla lettura di questo testo, la multifunzionalità degli agriturismi è talmente ampia da rendere possibile l’esercizio di numerose altre attività in connessione con l’attività agricola.

Negli ultimi anni, infatti, si sta sempre più affermando un rilevante ampliamento dei servizi offerti dalle aziende quali, ad esempio, le attività di animazione, sportive e culturali che presuppongono nuovi impieghi di risorse e investimenti strutturali.

L’ebook offre una ampia panoramica in riferimento ai caratteri generali dell’attività agrituristica e traccia l’evoluzione legislativa e i mutamenti del mercato che hanno condizionato lo sviluppo di questo business (per ultimo il COVID-19). Ma la straordinaria capacità di reazione degli agriturismi di fronte a tali fenomeni ha portato queste strutture ad essere ancora più multifunzionali e a inventare, in tempi rapidissimi, nuove strategie di diversificazione e di innovazione. Nascono così nuove idee, di cui questo testo – senza alcuna pretesa di completezza – ne fornisce ampio suggerimento.
L’imprenditore agricolo assume un ruolo di cruciale importanza nell’attività di agriturismo. La normativa vigente, infatti, riconosce l'esercizio di questa attività esclusivamente nei casi in cui l’offerta di ricezione e ospitalità provenga da un imprenditore agricolo. Questo testo, pertanto, non può esimersi dall’offrire una puntuale descrizione della figura dell’imprenditore agricolo, ponendo l’attenzione sui requisiti di connessione e di prevalenza quali elementi indispensabili e fondamentali per l’esercizio dell’attività agrituristica.

Il volume, quindi, affronta i punti di maggiore importanza inerenti all’agriturismo, a partire dalla sua definizione, dalle attività che possono essere svolte e dai requisiti soggettivi e oggettivi fino a giungere alle caratteristiche di prevalenza, connessione e complementarietà che consentono all’imprenditore agricolo di svolgere, non soltanto l’attività di ricezione e ospitalità, ma anche forme di business innovativo e creativo.
Spazio, quindi, alle nuove idee che possano rientrare nel concetto di multifunzionalità agricola.

L’imprenditore agricolo troverà in questo testo una fonte di grande ispirazione per concepire nuove idee di business e potrà sviluppare nuove attività che consentano di diversificare le entrate e di ampliare il proprio reddito.

Da non sottovalutare imposte, tasse e tributi. Non solo IRAP, IMU e TARI ma anche SIAE, canone RAI e imposta di soggiorno. In relazione agli agriturismi, poi, assumono particolare rilievo l’imposta sul reddito e l’IVA per le quali il legislatore ha previsto un trattamento di favore, consentendo il calcolo anche in misura forfettaria (è sempre valido l’esercizio dell’opzione per il regime ordinario).

Questo e-book fornisce le necessarie nozioni inerenti alla gestione e amministrazione dell’agriturismo con particolare riferimento non soltanto all’aspetto contabile – quali i registri da tenere o la fatturazione elettronica – ma anche all'aspetto meramente amministrativo – quali le comunicazioni da trasmettere all’Istat, alla Questura e alla Regione o la nuova banca dati delle strutture ricettive e le disposizioni per la vendita diretta dei prodotti.

L’avvio di un nuovo agriturismo presuppone la predisposizione di un piano che metta in luce gli obiettivi e gli sforzi da compiere per raggiungerli. Imprenditori agricoli e consulenti potranno, quindi, trovare in questo testo un valido supporto nell'elaborazione di un business plan, quale strumento di programmazione e gestione manageriale di fondamentale importanza per fornire una guida strategica, valutare i punti di forza e i rischi connessi.

Un capitolo intero è dedicato ai finanziamenti e ai contributi destinati agli agriturismi e alle imprese agricole. Fra questi gli interventi previsti dal decreto legge 6 novembre 2021, n. 152, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 dicembre 2021, n. 233, rubricato “Disposizioni urgenti per l'attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) e per la prevenzione delle infiltrazioni mafiose”, gli incentivi per l’imprenditoria giovanile e femminile in agricoltura e i mutui agevolati per l’agricoltura.

In conclusione, il testo delinea le altre attività agricole e ne presenta le principali caratteristiche e disposizioni di legge affinché il lettore acquisisca le nozioni di base utili per approfondire, in autonomia, nuove opportunità di business.

Indice prodotto

Introduzione
PARTE I – Le imprese agricole
1. Introduzione al turismo
1.1 Caratteri generali ed evoluzione legislativa
1.2 Il turismo dopo il COVID-19
1.3 Ripresa economica e del turismo
1.4 La sfida degli agriturismi per il futuro
2. L’imprenditore agricolo
2.1 Introduzione
2.2 Definizione di «imprenditore agricolo»
2.3 Definizione di «imprenditore agricolo professionale»
2.4 Attività connesse
2.5 Requisiti soggettivo e oggettivo
PARTE II – L’agriturismo
3. Disciplina dell’agriturismo
3.1 Introduzione
3.2 Definizione di «attività ricettiva»
3.3 Classificazione delle strutture ricettive
3.4 Definizione di «agriturismo»
3.5 Classificazione degli agriturismi
3.6 Evoluzione e sviluppo dell’agriturismo
3.7 Requisiti oggettivi e soggettivi
3.8 Attività dell’agriturismo
3.8.1 Alloggio e ospitalità
3.8.2 Agricampeggio
3.8.3 Somministrazione di pasti
3.8.4 Degustazione
3.8.5 Attività ricreative e culturali
3.8.6 Fattoria didattica
3.8.7 Attività sportive
3.8.8 Piscina
3.8.9 Ippoturismo
3.8.10 Altre attività
4. Normative regionali
4.1 Introduzione
4.2 Abruzzo
4.2.1 Introduzione
4.2.2 Classificazione degli agriturismi
4.2.3 Attività dell’agriturismo
4.2.3.1 Alloggio e ospitalità
4.2.3.2 Agricampeggio
4.2.3.3 Somministrazione di pasti
4.2.3.4 Degustazione
4.2.3.5 Attività ricreative, culturali e sportive
4.2.4 Avvio dell’attività
4.2.5 Requisiti strutturali
4.2.6 Requisiti igienico-sanitari
4.2.7 Trasformazione e vendita diretta dei prodotti
4.3 Basilicata
4.3.1 Introduzione
4.3.2 Classificazione degli agriturismi
4.3.3 Attività dell’agriturismo
4.3.3.1 Alloggio e ospitalità
4.3.3.2 Agricampeggio
4.3.3.3 Somministrazione di pasti
4.3.3.4 Degustazione
4.3.4 Avvio dell’attività
4.3.5 Requisiti strutturali
4.3.6 Requisiti igienico-sanitari
4.4 Calabria
4.4.1 Introduzione
4.4.2 Attività dell’agriturismo
4.4.2.1 Alloggio e ospitalità
4.4.2.2 Agricampeggio
4.4.2.3 Somministrazione di pasti
4.4.3 Avvio dell’attività
4.4.4 Requisiti strutturali
4.4.5 Requisiti igienico-sanitari
4.5 Campania
4.5.1 Introduzione
4.5.2 Attività dell’agriturismo
4.5.2.1 Alloggio e ospitalità
4.5.2.2 Somministrazione di pasti
4.5.3 Avvio dell’attività
4.5.4 Requisiti strutturali
4.5.5 Requisiti igienico-sanitari
4.6 Emilia-Romagna
4.6.1 Introduzione
4.6.2 Attività dell’agriturismo
4.6.2.1 Alloggio e ospitalità
4.6.2.2 Agricampeggio
4.6.2.3 Somministrazione di pasti
4.6.2.4 Attività ricreative, culturali e sportive
4.6.3 Avvio dell’attività
4.6.4 Requisiti strutturali
4.6.5 Requisiti igienico-sanitari
4.7 Friuli-Venezia Giulia
4.7.1 Introduzione
4.7.2 Classificazione degli agriturismi
4.7.3 Attività dell’agriturismo
4.7.3.1 Alloggio e ospitalità
4.7.3.2 Agricampeggio
4.7.3.3 Somministrazione dei pasti
4.7.3.4 Attività ricreative, culturali e sportive
4.7.4 Avvio dell’attività
4.7.5 Requisiti strutturali
4.7.6 Requisiti igienico-sanitari
4.7.7 Trasformazione e vendita di prodotti
4.8 Lazio
4.8.1 Introduzione
4.8.2 Attività dell’agriturismo
4.8.2.1 Alloggio e ospitalità
4.8.2.2 Agricampeggio
4.8.2.3 Somministrazione di pasti
4.8.3 Requisiti strutturali
4.8.4 Requisiti igienico-sanitari
4.8.5 Trasformazione e vendita dei prodotti
4.9 Liguria
4.9.1 Introduzione
4.9.2 Attività dell’agriturismo
4.9.2.1 Alloggio e ospitalità
4.9.2.2 Agricampeggio
4.9.2.3 Somministrazione di pasti
4.9.2.4 Degustazione
4.9.2.5 Attività ricreative, culturali e sportive
4.9.3 Avvio dell’attività
4.9.4 Requisiti strutturali
4.9.5 Requisiti igienico-sanitari
4.10 Lombardia
4.10.1 Introduzione
4.10.2 Attività dell’agriturismo
4.10.2.1 Alloggio e ospitalità
4.10.2.2 Agricampeggio
4.10.2.3 Somministrazione di pasti
4.10.3 Avvio dell’attività
4.10.4 Requisiti strutturali
4.10.5 Requisiti igienico-sanitari
4.11 Marche
4.11.1 Introduzione
4.11.2 Classificazione degli agriturismi 106
4.11.3 Attività dell’agriturismo
4.11.3.1 Alloggio e ospitalità
4.11.3.2 Agricampeggio
4.11.3.3 Somministrazione di pasti
4.11.3.4 Degustazione
4.11.3.5 Attività ricreative, culturali e sportive
4.11.4 Avvio dell’attività
4.11.5 Requisiti strutturali
4.11.6 Requisiti igienico-sanitari
4.12 Molise
4.12.1 Introduzione
4.12.2 Attività dell’agriturismo
4.12.2.1 Alloggio e ospitalità
4.12.2.2 Agricampeggio
4.12.2.3 Somministrazione di pasti
4.12.2.4 Attività ricreative, culturali e sportive
4.12.3 Avvio dell’attività
4.12.4 Requisiti strutturali
4.12.5 Requisiti igienico-sanitari
4.12.6 Trasformazione e vendita di prodotti
4.13 Piemonte
4.13.1 Introduzione
4.13.2 Classificazione degli agriturismi
4.13.3 Attività dell’agriturismo
4.13.3.1 Alloggio e ospitalità
4.13.3.2 Agricampeggio
4.13.3.3 Somministrazione di pasti
4.13.4 Avvio dell’attività
4.13.5 Requisiti strutturali
4.13.6 Requisiti igienico-sanitari
4.14 Puglia
4.14.1 Introduzione
4.14.2 Classificazione degli agriturismi
4.14.3 Attività dell’agriturismo
4.14.3.1 Alloggio e ospitalità
4.14.3.2 Agricampeggio
4.14.3.3 Somministrazione di pasti
4.14.4 Avvio dell’attività
4.14.5 Requisiti strutturali
4.14.6 Requisiti igienico-sanitari
4.15 Sardegna
4.15.1 Introduzione
4.15.2 Classificazione degli agriturismi
4.15.3 Attività dell’agriturismo
4.15.3.1 Alloggio e ospitalità
4.15.3.2 Agricampeggio
4.15.3.3 Somministrazione di pasti
4.15.4 Avvio dell’attività
4.15.5 Requisiti strutturali
4.15.6 Requisiti igienico-sanitari
4.16 Sicilia
4.16.1 Introduzione
4.16.2 Attività dell’agriturismo
4.16.2.1 Alloggio e ospitalità
4.16.2.2 Somministrazione di pasti
4.16.2.3 Degustazione
4.16.2.4 Attività ricreative, culturali e sportive
4.16.3 Avvio dell’attività
4.16.4 Requisiti strutturali
4.16.5 Requisiti igienico-sanitari
4.17 Toscana
4.17.1 Introduzione
4.17.2 Classificazione degli agriturismi
4.17.3 Attività dell’agriturismo
4.17.3.1 Alloggio e ospitalità
4.17.3.2 Agricampeggio
4.17.3.3 Somministrazione di pasti
4.17.3.4 Degustazione
4.17.3.5 Attività ricreative, culturali e sportive
4.17.4 Avvio dell’attività
4.17.5 Requisiti strutturali
4.17.6 Requisiti igienico-sanitari
4.18 Umbria
4.18.1 Introduzione
4.18.2 Attività dell’agriturismo
4.18.2.1 Alloggio e ospitalità
4.18.2.2 Agricampeggio
4.18.2.3 Somministrazione di pasti
4.18.2.4 Degustazione
4.18.2.5 Attività ricreative, culturali e sportive
4.18.3 Avvio dell’attività
4.18.4 Requisiti strutturali
4.18.5 Requisiti igienico-sanitari
4.19 Valle d’Aosta
4.19.1 Introduzione
4.19.2 Classificazione degli agriturismi
4.19.3 Attività dell’agriturismo
4.19.3.1 Alloggio e ospitalità
4.19.3.2 Agricampeggio
4.19.3.3 Somministrazione di pasti
4.19.4 Avvio dell’attività
4.19.5 Requisiti strutturali
4.19.6 Requisiti igienico-sanitari
4.20 Veneto
4.20.1 Introduzione
4.20.2 Classificazione degli agriturismi
4.20.3 Attività dell’agriturismo
4.20.3.1 Alloggio e ospitalità
4.20.3.2 Agricampeggio
4.20.3.3 Somministrazione di pasti
4.20.4 Avvio dell’attività
4.20.5 Requisiti strutturali
4.20.6 Requisiti igienico-sanitari
4.21 P.A. Bolzano
4.21.1 Introduzione
4.21.2 Attività dell’agriturismo
4.21.2.1 Alloggio e ospitalità
4.21.2.2 Somministrazione di pasti
4.21.2.3 Degustazioni
4.21.2.4 Attività ricreative, culturali e sportive
4.21.3 Avvio dell’attività
4.21.4 Requisiti strutturali
4.21.5 Requisiti igienico-sanitari
4.22 P.A. Trento
4.22.1 Introduzione
4.22.2 Classificazione
4.22.3 Attività dell’agriturismo
4.22.3.1 Alloggio e ospitalità
4.22.3.2 Agricampeggio
4.22.3.3 Somministrazione di pasti
4.22.3.4 Degustazioni
4.22.4 Avvio dell’attività
4.22.5 Requisiti strutturali
4.22.6 Requisiti igienico-sanitari
5. Avvio dell’attività
5.1 Segnalazione certificata di inizio attività
5.2 Sportello unico delle attività produttive
5.3 Requisiti igienico-sanitari
5.4 Abilitazione
6. Forma giuridica
6.1 Introduzione
6.2 Impresa individuale
6.3 Tipi di società
6.3.1 Società di persone
6.3.1.1 Società semplice
6.3.1.2 Società in nome collettivo
6.3.1.3 Società in accomandita semplice
6.3.2 Società di capitali
6.3.2.1 Società per azioni
6.3.2.2 Società in accomandita per azioni
6.3.2.3 Società a responsabilità limitata
6.3.2.3.1 Società a responsabilità limitata semplificata
7. Imposte, tasse e tributi
7.1 Introduzione
7.2 Imposta sul reddito
7.2.1 Regime forfettario
7.2.2 Regime ordinario
7.3 IVA
7.3.1 Regime forfettario
7.3.1.1 Separazione delle attività
7.3.2 Regime ordinario
7.3.3 Aliquote IVA
7.4 IRAP
7.5 IMU
7.6 TARI
7.7 SIAE
7.8 Canone RAI
7.9 Imposta di soggiorno
8. Gestione e amministrazione dell’agriturismo
8.1 Competenze regionali
8.2 Scritture contabili
8.3 Fatturazione elettronica
8.4 Movimento dei clienti
8.5 Comunicazione dati alle Questure
8.6 Comunicazione delle tariffe
8.7 Banca dati delle strutture ricettive
8.8 Trasformazione e vendita diretta dei prodotti
9. Business plan
9.1 Introduzione
9.2 Definizione di «Business plan»
9.3 Struttura del business plan
9.4 Executive summary
9.5 Descrizione dell’agriturismo e del management
9.6 Descrizione del servizio
9.7 Analisi del mercato
9.8 Organizzazione dell’agriturismo
9.9 Analisi SWOT: opportunità, minacce, punti di forza e di debolezza
9.10 Marketing
9.11 Piano degli investimenti
9.12 Risorse finanziarie
9.13 Piano economico, finanziario e patrimoniale
9.14 Break even point
10. Finanziamenti e contributi
10.1 Superbonus Turismo
10.1.1 Introduzione
10.1.2 Credito d’imposta
10.1.3 Contributo a fondo perduto
10.1.4 Cumulabilità degli incentivi
10.1.5 Finanziamento a tasso agevolato
10.1.6 Soggetti destinatari
10.1.7 Soggetti esclusi
10.1.8 Tipologie di interventi
10.1.9 Spese ammissibili
10.1.10 Spese non ammissibili
10.1.11 Presentazione della domanda
10.1.12 Nuovi standard strutture ricettive
10.2 Garanzie per finanziamenti nel settore turistico
10.3 Contributi per interventi di riqualificazione energetica, sostenibilità ambientale e innovazione digitale
10.3.1 Introduzione
10.3.2 Contributo diretto alla spesa
10.3.3 Finanziamento agevolato
10.3.4 Soggetti destinatari
10.3.5 Soggetti esclusi
10.3.6 Requisiti soggettivi
10.3.7 Tipologie di interventi
10.3.8 Interventi non ammissibili
10.3.9 Spese ammissibili
10.3.10 Spese non ammissibili
10.3.11 Presentazione della domanda
10.4 Più Impresa – Imprenditoria giovanile e femminile in agricoltura
10.4.1 Introduzione
10.4.2 Requisiti soggettivi
10.4.3 Requisiti oggettivi
10.4.4 Soggetti esclusi
10.4.5 Tipologie di interventi
10.4.6 Spese ammissibili
10.4.7 Presentazione della domanda
10.5 Mutui agevolati e contributi in agricoltura
10.5.1 Introduzione
10.5.2 Soggetti destinatari
10.5.3 Requisiti
10.5.4 Tipologie di interventi
10.5.5 Progetti agevolabili
10.5.6 Spese ammissibili
10.5.7 Presentazione della domanda
PARTE III – Atre attività agricole
11. Pescaturismo
12. Acquacoltura
13. Apicoltura
14. Enoturismo
15. Agricoltura sociale
16. Microbirrificio
Bibliografia

Descrizione breve

Aspetti civilistici e fiscali dell'agriturismo, eBook in pdf di 238 pagine.

  • Norme regionali
  • Business Plan
  • Finanziamenti e contributi
  • Altre attività agricole

Obiettivo di questo e-book è trasmettere al lettore tutte le nozioni in materia di agriturismo.

Grazie ad una chiara ed esaustiva esposizione di requisiti, regole, normative e incentivi, l’imprenditore non avrà difficoltà a investire in questo settore con maggiore consapevolezza e determinazione, anche facendo leva sulle nuove idee che vengono proposte. Analogamente, risulta essere di grande utilità anche ai consulenti aziendali, ragionieri, commercialisti e liberi professionisti chiamati a supportare l’impresa agricola nel processo di avvio e sviluppo di questo nuovo business.

Isbn: 9788891654083



SKU FT-46304 - Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book