Come si scrive un ricorso tributario

Come si scrive un ricorso tributario

Antonio Scalera - Maggioli Editore - 224 pagine

Leggi dettagli prodotto

In Promozione

29,00 € + 0% IVA

27,55 € + 0% IVA
(27,55 € IVA Compresa)
Data: 29/04/2022
Tipologia: Libro-di-Carta


Dettagli prodotto

Aggiornato alla recente giurisprudenza, la seconda edizione del volume vuole fornire al Professionista uno strumentario pratico e aggiornato che gli consenta di affrontare in modo rapido e corretto le problematiche processuali più frequenti.

Il presente lavoro si prefigge di fornire agli operatori del diritto le indicazioni necessarie per predisporre correttamente un ricorso tributario e per orientarsi rapidamente sulle più ricorrenti questioni processuali. Un formulario contenente i modelli degli atti più importanti e una rassegna giurisprudenziale aggiornata completano l'opera.

Per il taglio squisitamente operativo, l'opera, elaborata sulla scorta dell'esperienza pluriennale dell'Autore come Giudice tributario, si rivolge alle figure professionali (in particolare, avvocati e commercialisti) che, a vario titolo, sono chiamate ad occuparsi del ricorso tributario.

Antonio Scalera Magistrato con funzioni di consigliere presso la Corte di Appello di Catanzaro, Giudice tributario, già componente della Struttura Territoriale della Scuola Superiore della Magistratura. Svolge attività di docenza in materia di diritto civile presso la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali presso l'Università degli Studi Magna Graecia di Catanzaro. E' autore di numerose pubblicazioni e collabora con diverse riviste. E' stato componente della Commissione del Concorso in Magistratura bandito nel 2018.

Indice prodotto

Capitolo I – Gli elementi del ricorso tributario
1. Profili generali
2. Indicazione del giudice adito
3. Indicazioni relative al contribuente
4. Indicazioni relative al difensore tecnico
5. Indicazioni relative alla parte resistente
6. Indicazioni relative all’atto impugnato
7. Oggetto della domanda e motivi di ricorso
8. Altre indicazioni
9. Proposizione del ricorso
10. Ricorso cumulativo
11. Ricorso collettivo
12. Ricorso “collettivo-cumulativo”
Capitolo II – Gli atti impugnabili
1. Profili generali
2. Il dato normativo
3. Vizi degli atti impositivi
4. Impugnabilità dell’atto per vizi propri
5. Omessa notifica dell’atto “presupposto”
Capitolo III – La procura
1. Generalità
2. Invalidità della procura
Capitolo IV – Le notificazioni
1. Generalità
2. Notificazioni eseguite a mezzo di ufficiale giudiziario
2.1. Notificazione in mani proprie
2.2. Notificazione nella residenza, dimora o domicilio
2.3. Notificazione a persona di famiglia o addetta alla casa
2.4. Notificazione alle persone giuridiche
2.5. Notificazione a soggetti irreperibili
3. Notificazioni a mezzo posta
3.1. Procedura indicata dalla legge 20 novembre 1982, n. 890
3.2. Consegna del piego
4. Elezione di domicilio
5. Procuratore costituito per più parti e notifica dell’appello
6. Notifica e comunicazione presso la segreteria
7. Perfezionamento della notifica
8. Relata di notifica
Capitolo V – La mediazione ed il reclamo
1. La mediazione tributaria
2. Presupposti e ambito di applicazione
3. Istanza di reclamo/mediazione
4. Contenuto dell’istanza
5. Effetti processuali della presentazione dell’istanza
6. L’accordo di mediazione
7. Provvedimento di diniego
8. Assistenza tecnica
Capitolo VI – La rappresentanza in giudizio
1. Obbligatorietà dell’assistenza tecnica
2. La rappresentanza diretta in giudizio
3. Assistenza tecnica per le Agenzie fiscali e gli Enti locali
4. Patrocinio a spese dello Stato
5. Ambito applicativo dell’assistenza tecnica
6. Conferimento dell’incarico al difensore
7. Poteri esercitabili dal difensore
8. Compenso del difensore
9. Alcune questioni
Capitolo VII – Competenza e giurisdizione
1. Nozione di competenza
2. Criteri di competenza
3. Inderogabilità della competenza
4. Articolazioni interne delle Commissioni tributarie
5. Momento di individuazione della competenza
6. Atti delle Agenzie fiscali
7. Atti dell’Agente della riscossione
8. Atti degli Enti locali
9. Indicazione del giudice adito nel ricorso introduttivo
10. Questioni di incompetenza
11. Le pronunzie relative alla competenza
12. La translatio iudicii
13. Regolamento di competenza
Capitolo VIII – L’istanza di sospensione
Sezione I – I presupposti
1. Presupposti
2. Apparente fondatezza della pretesa (fumus boni iuris)
3. Danno grave e irreparabile (periculum in mora)
4. Imminenza del pregiudizio
Sezione II – Il procedimento cautelare
1. Premessa
2. Istanza di sospensione
3. Discussione dell’istanza cautelare
4. Provvedimento presidenziale (c.d. “procedimento d’urgenza”)
5. Ordinanza cautelare
6. Rapporti tra fase cautelare e fase di merito
7. La tutela cautelare della sentenza impugnata per Cassazione (mo¬dalità di presentazione dell’istanza e procedimento cautelare)
8. La tutela cautelare in secondo grado. La novella di cui al d.lgs. n. 156/2015
Capitolo IX – La pubblica udienza
1. Fissazione della data dell’udienza
2. Trattazione in Camera di consiglio
3. Trattazione in pubblica udienza
4. Normativa processuale tributaria d’emergenza
Capitolo X – Le prove
1. Inquadramento
2. I poteri istruttori del giudice tributario
3. I mezzi di prova
3.1. Documenti
3.2. Confessione
3.3. Testimonianza
3.4. Dichiarazioni di terzi
4. Consulenza tecnica d’ufficio
Capitolo XI – L’appello
1. Inquadramento
2. Giudice competente e termini di impugnazione
3. Contenuto e forma dell’appello principale
4. Modalità di proposizione dell’appello
5. Costituzione in giudizio dell’appellante
6. Costituzione dell’appellato, controdeduzioni e appello incidentale
7. Dall’assegnazione della controversia alla decisione
Capitolo XII – Il ricorso per cassazione
1. Inquadramento
2. Motivi di gravame
3. Svolgimento del giudizio
Capitolo XIII – Il giudicato
1. Definitività della sentenza della Commissione tributaria
Capitolo XIV – Il processo telematico
1. La normativa
2. S.I.Gi.T.
3. Il ricorso/appello digitale: la nota di iscrizione a ruolo
4. Modalità di comunicazioni e notificazioni processuali: l’elezione del domicilio digitale
5. Regolamentazione del deposito cartaceo
6. Formazione e consultazione del fascicolo di causa
7. Il pagamento del Contributo unificato
8. La richiesta di copie degli atti processuali e delle sentenze
Giurisprudenza
• Gli elementi del ricorso
• Gli atti impugnabili
• Notificazioni
• Agenzia delle entrate c. P.M. e P.S.
• Il raggiungimento dello scopo dell’atto non impedisce la decadenza dal potere impositivo
• Notifica cartella a società: legittima presso la “sede effettiva” anche se diversa dalla “sede legale”
• Rappresentanza in giudizio
• Giurisdizione e competenza
• Le prove
• Le impugnazioni
• Il processo telematico
Formulario
1. Procura generale alle liti (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 12)
2. Atto di revoca della procura alle liti (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 12)
3. Richiesta di assistenza tecnica gratuita (ex d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 13)
4. Ricorso tributario di primo grado
5. Ricorso contro la cartella di pagamento
6. Ricorso contro avviso di accertamento
7. Atto di rinuncia al ricorso (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 44)
8. Istanza di mediazione
9. Controdeduzioni con istanza di chiamata in causa del terzo (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 23)
10. Istanza di trattazione in pubblica udienza (ex art. 33 d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546)
11. Istanza per il differimento della discussione in pubblica udienza (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 34)
12. Istanza di sospensione dell’atto impugnato (ex d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 47)
13. Atto di integrazione dei motivi (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 24)
14. Riassunzione a seguito di incompetenza
15. Atto di appello
16. Atto di costituzione in appello e contestuale appello incidentale (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 54)
17. Controdeduzioni dell’appellato (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 54)
18. Ricorso per cassazione (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 62)
19. Controricorso (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 62)
20. Controricorso e ricorso incidentale (d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546, art. 62)

Descrizione breve

Aggiornato alla recente giurisprudenza, la seconda edizione del volume vuole fornire al Professionista uno strumentario pratico e aggiornato che gli consenta di affrontare in modo rapido e corretto le problematiche processuali più frequenti. Il presente lavoro si prefigge di fornire agli operatori del diritto le indicazioni necessarie per predisporre correttamente un ricorso tributario e per orientarsi rapidamente sulle più ricorrenti questioni processuali. Un formulario contenente i modelli degli atti più importanti e una rassegna giurisprudenziale aggiornata completano l'opera. Per il taglio squisitamente operativo, l'opera, elaborata sulla scorta dell'esperienza pluriennale dell'Autore come Giudice tributario, si rivolge alle figure professionali (in particolare, avvocati e commercialisti) che, a vario titolo, sono chiamate ad occuparsi del ricorso tributario.

Isbn: 8891652485



SKU FT-46123 - Ulteriori informazioni: cat1focus / cat2difendersi_dal_fisco