Composizione negoziata crisi impresa (Pacchetto eBook)

Composizione negoziata crisi impresa (Pacchetto eBook)

Pacchetto completo 2 eBook sulla composizione negoziata della crisi d'impresa: Disciplina e commento al Decreto Ministero della Giustizia del 28.09.2021

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891654304

In Promozione

28,81 € + 4% IVA

18,90 € + IVA
(19,66 € IVA Compresa)
Data: 08/10/2021
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

Pacchetto contenente 2eBook in pdf sulla composizione negoziata della crisi d'impresa::

1. La nuova composizione negoziata della crisi d'impresa

La nuova composizione negoziata della crisi d'impresa e gli interventi in tema di crisi e fallimento; eBook in pdf di 78 pagine.

Commento alle novità introdotte dal DL 118/2021.

Questo elaborato intende offrire degli spunti di riflessione sul tema della crisi di impresa e le norme recentemente approvate da parte dell’attuale esecutivo, che hanno introdotto il nuovo strumento della composizione negoziata per la soluzione della crisi d’impresa, ai sensi del D.L. 118/2021 (pubblicato in Gazzetta n. 202 in data 24 agosto 2021), nonché introdotto alcune modifiche alla Legge Fallimentare, differendo l’entrata in vigore del Codice della Crisi d’Impresa.

Senza pretesa di esaustività si proverà a fare qualche breve analisi del decreto ponendolo a confronto con il codice della crisi di impresa che avrebbe dovuto entrare in vigore il 1 settembre 2021 e che è stato prorogato dalla norma in commento.

2. Composizione negoziata: Commento al DM del 28.09.2021

Commento al Decreto del Ministero della Giustizia del 28 settembre 2021 per la composizione negoziata per la soluzione della crisi d'impresa; eBook in pdf di 50 pagine.

Questo documento si propone di offrire una analisi del decreto del direttore generale degli affari interni del Ministero di Grazia e Giustizia del 28 settembre 2021 dando anche degli spunti di riflessione sul tema della crisi di impresa e sulle norme di recente introduzione.

Il decreto in esame era previsto dall’articolo 3, precisamente dai commi 2 e 4 del D.L. 118/2021, per fornire indicazioni e specifiche tecniche circa la nuova disciplina di risoluzione della crisi di impresa prevista dalla disposizione adottata in estate.

Il decreto è diviso in cinque sezioni:

  1. la prima sezione per il test pratico circa la verifica della ragionevole perseguibilità del risanamento della crisi che sarà accessibile direttamente on-line
  2. la seconda sezione che contiene la check list particolareggiata per la redazione del piano di risanamento e per la analisi della sua coerenza
  3. la terza sezione con riguarda il protocollo di conduzione della composizione negoziata e declina le linee operative e le prassi per la soluzione della crisi
  4. la quarta sezione che elenca le regole in tema di formazione degli esperti nominati per affiancare le imprese nella gestione della composizione negoziata
  5. la quinta ed ultima sezione che declina le caratteristiche della piattaforma e il suo utilizzo.

Sono allegati al decreto i seguenti ulteriori documenti:

  • allegato 1: indicazioni per la formulazione delle proposte alle parti interessate
  • allegato 2: istanza online
  • allegato 3: dichiarazione di accettazione della nomina di esperto di composizione negoziata.

Nell'elaborato vengono affrontate le sezioni e gli allegati provando a fare luce sugli aspetti più rilevanti e innovati e di maggiore impatto per le imprese che nei prossimi mesi si dovranno confrontarsi con questi nuovi strumenti.

Indice prodotto

1. La nuova composizione negoziata della crisi d'impresa

Premessa: una panoramica sulla norma
1. Breve esame della normativa di cui è stato differita l’introduzione
2. Confronto sommario e breve sulle principali differenze tra composizione negoziata e composizione assistita
3. La piattaforma e i professionisti
4. Accesso alla composizione negoziata, le misure protettive e cautelari
4.1 Profili soggettivi
4.2 Profili Oggettivi
4.3 Requisiti, competenze e ruolo dell’esperto indipendente
4.4 L’istanza per la nomina dell’esperto a cura del debitore e l’avvio del procedimento di composizione negoziata della crisi
4.4.1 La documentazione da depositare
4.4.2 La Relazione sull’attività esercitata recante un piano finanziario per i successivi sei mesi e le iniziative industriali che intende adottare
4.4.3 La nomina dell’esperto indipendente
4.4.4 L’accettazione dell’incarico a cura dell’esperto
4.4.5 La convocazione dell’imprenditore e la valutazione delle prospettive di risanamento
5. La valutazione dell’esperto delle prospettive di risanamento
6. Misure premiali per l’imprenditore
7. Misure protettive per l’imprenditore
7.1 La procedura per la richiesta di applicazione delle misure protettive e adempimenti successivi
7.2 I documenti da depositare per la richiesta dell’applicazione delle misure protettive
7.3 Il procedimento giudiziale per la conferma e/o modifica delle misure protettive
8. La gestione dell’impresa in pendenza delle trattative
9. Trattative ed effetti – La conclusione del processo di composizione negoziata
10. Il concordato liquidatorio dell’articolo 18
11. La segnalazione degli organi di controllo
12. Le imprese sotto soglia
13. Modifiche alla legge fallimentare RD 267/42
14. Conclusioni

2. Composizione negoziata: Commento al DM del 28.09.2021

Premessa
1. Il decreto dirigenziale in esame la fonte normativa
2. La sezione prima del decreto: il test pratico
3. La sezione seconda del decreto: la check list particolareggiata per la redazione del piano di risanamento
3.1 I principi generali per la redazione del piano di risanamento
3.2 Il requisito dell’organizzazione delle imprese
3.3 Rilevazione della situazione contabile e dell’andamento corrente
3.4 Individuazione delle strategie di intervento atte a rimuovere le cause della crisi
3.5 Le proiezioni dei flussi finanziari
3.6 Il risanamento del debito
3.7 In caso di gruppi di imprese
4. La sezione terza del decreto: protocollo di conduzione della composizione negoziata
4.1 Verifica dell’indipendenza e accettazione dell’incarico
4.2 Test pratico per la verifica della ragionevole perseguibilità del risanamento
4.3 La presenza di un gruppo di imprese
4.4 Analisi della coerenza del piano di risanamento con la check-list (lista di controllo)
4.5 Analisi delle linee di intervento
4.6 Indicazioni operative in caso di misure protettive e cautelari
4.7 La gestione dell’impresa in pendenza della composizione negoziata
4.8 Svolgimento delle trattative con le parti interessate
4.9 Formulazione delle proposte dell’imprenditore e delle parti interessate
4.10 Parere dell’esperto in caso di nuovi finanziamenti prededucibili
4.11 Rinegoziazione dei contratti
4.12 Cessione dell’azienda nella composizione negoziata o nell’ambito del concordato semplificato (nella fase tra la domanda e l’omologa)
4.13 Stima della liquidazione dell’intero patrimonio
4.14 Conclusione dell’incarico e relazione finale dell’esperto
4.15 Imprese sotto-soglia
5. Gli allegati al decreto
5.1 L’allegato 1: indicazioni per la formulazione delle proposte alle parti interessate
5.2 L’allegato 2: l’istanza online
5.3 L’allegato 3: la dichiarazione di accettazione della nomina di esperto di composizione negoziata
5.4 Conclusioni
Appendice A
Appendice B
Allegato 1 – Indicazioni per la formulazione delle proposte alle parti interessate
1. Soci e altre società del gruppo
2. Fornitori strategici e fornitori più rilevanti
3. Locatori ed affittanti
4. Agenzia delle entrate
5. INPS
6. Banche e intermediari finanziari
7. Clienti
8. Rapporti di lavoro subordinato

Descrizione breve

Pacchetto contenente 2eBook in pdf sulla composizione negoziata della crisi d'impresa:
1. La nuova composizione negoziata della crisi d'impresa
2. Composizione negoziata: Commento al DM del 28.09.2021

Isbn: 9788891654304



SKU FT-45027 - Ulteriori informazioni: cat1pacchetti / cat2pacchetti-prodotti