Locazione - Nuovo Modello RLI EDITABILE

Locazione - Nuovo Modello RLI EDITABILE

Modello RLI editabile e stampabile per la registrazione dei contratti di locazione e affitto di immobili e adempimenti successivi aggiornato al 03.07.2020

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato zip

6,90 € + 22% IVA
(8,42 € IVA Compresa)
Data: 04/08/2020
Tipologia: Modulistica


Dettagli prodotto

Nuovo Modello RLI  EDITABILE e STAMPABILE aggiornato al 3 luglio 2020, per consentire di comunicare al Fisco online anche la rinegoziazione del canone di locazione o di affitto. Tale ulteriore procedura di presentazione si aggiunge alla “modalità agile” prevista per la richiesta di servizi essenziali, per venire incontro alle esigenze dei contribuenti conseguenti all’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione Covid-19.

Può essere utilizzato con Acrobat 6.0 e versioni successive.

Pertanto, dal 3 luglio al 31 agosto 2020, è possibile registrare l’atto di rinegoziazione:

  • telematicamente da casa utilizzando i software messi a disposizione dall’Agenzia (RLI);
  • comunicandolo all’ufficio in modalità agile con il modello RLI o con il modello 69;

dal 1° settembre 2020 la rinegoziazione del canone dovrà essere comunicata utilizzando solo il modello RLI.

Il modello RLI è utilizzato per richiedere la registrazione dei contratti di locazione e affitto di beni immobili ed eventuali proroghe, cessioni, subentri e risoluzioni con il calcolo delle relative imposte e di eventuali interessi e sanzioni, nonché per l’esercizio dell’opzione o della revoca della cedolare secca.

Il modello “RLI” è altresì utilizzato per effettuare i seguenti adempimenti:

  • comunicazione dei dati catastali ai sensi dell’articolo 19, comma 15, del decreto legge 31 maggio 2010, n. 78;
  • opzione per il regime della cedolare secca anche per i contratti aventi ad oggetto unità immobiliari commerciali di categoria catastale C/1 e relative pertinenze (art. 1, comma 59, della legge n. 145/2018);
  • contestuale registrazione dei contratti di affitto dei terreni e degli annessi “titoli PAC”;
  • registrazione dei contratti di locazione con previsione di canoni differenti per le diverse annualità;
  • registrazione dei contratti di locazione a tempo indeterminato;
  • ravvedimento operoso;
  • gestione della comunicazione della risoluzione o proroga tardiva in caso di cedolare secca;
  • registrazione dei contratti di locazione di pertinenze concesse con atto separato rispetto all’immobile principale.

Ricordiamo che il contratto di locazione può essere registrato:

  • utilizzando i servizi telematici dell’Agenzia, modalità obbligatoria per gli agenti immobiliari e i possessori di almeno 10 immobili, facoltativa per tutti gli altri contribuenti, purché abilitati ai servizi telematici
  • richiedendo la registrazione in ufficio;
    in questo caso è necessario recarsi presso un ufficio dell’Agenzia delle Entrate e compilare il modello RLI
  • incaricando un intermediario abilitato (professionisti, associazioni di categoria, Caf, ecc.) o un delegato.

In allegato Modello RLI EDITABILE, istruzioni e motivazioni dell'aggiornamento e Modello di Richiesta addebito imposte su c/c editabile che può essere utilizzato in ufficio per richiedere il versamento delle imposte, mediante addebito su conto corrente bancario o postale.

Descrizione breve

Nuovo Modello RLI EDITABILE e STAMPABILE aggiornato al 3 luglio 2020, per consentire di comunicare al Fisco online anche la rinegoziazione del canone di locazione o di affitto.
Tale ulteriore procedura di presentazione si aggiunge alla “modalità agile” prevista per la richiesta di servizi essenziali, per venire incontro alle esigenze dei contribuenti conseguenti all’emergenza sanitaria determinata dalla diffusione Covid-19.



SKU FT-42817 - Ulteriori informazioni: cat1tutto_formulari / cat2pdf_compilabili_editabili