Il Fallimento e i suoi vari esiti (eBook)

Il Fallimento e i suoi vari esiti (eBook)

eBook dedicato agli organi, le procedure e gli effetti del fallimento e del concordato fallimentare. Disciplina valida fino al 31.08.2021; pdf di 206 pag.

Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891643605

16,90 € + 4% IVA
(17,58 € IVA Compresa)
Data: 09/06/2020
Tipologia: E-Book


Dettagli prodotto

Gli organi, le procedure e gli effetti del fallimento e del concordato fallimentare, dopo il D.L. 23/2020 (convertito dalla L. 40/2020)
Disciplina valida fino al 31 agosto 2021

Visto che l’inattesa, quanto drammatica, epidemia da Covid-19 ha reso necessario rinviare l’entrata in vigore del Codice della crisi d’impresa dal 15 agosto 2020 al 1 settembre 2021, comportando che la gestione della crisi di tante imprese, colpite dal blocco dell’attività e dal crollo della domanda, durato alcuni mesi, e dal difficile, quanto complicato, riavvio dell’operatività, dovrà essere affrontata dagli operatori economici, e dai professionisti che li assistono, facendo ricorso alla vecchia legge fallimentare, prossima a compiere 80 anni (essendo stata emanata nel 1942), e alle procedure concorsuali da essa previste.

Da qui la necessità di rimettere mano al presente testo, che potrà risultare utile, insieme agli altri ebook, che descrivono le soluzioni alla crisi di impresa extragiudiziali (piano di risanamento) e giudiziali (accordo di ristrutturazione dei debiti, e concordato preventivo), redatti sempre dall’autore di questo volume, per trovare un modo per superare la crisi dovuta alla pandemia causata dal virus denominato SARS-CoV-2, individuato per la prima volta a fine 2019 a Wuhan, in Cina.

La malattia causata da questo virus del ceppo dei Coronavirus, denominata Covid-19, che è la sintesi dei termini CO-rona VI-rus D-isease, e dell'anno d'identificazione, 2019, ha messo in ginocchio, worldwide, moltissimi settori economici, in particolari quelli che comportano l’impossibilità di un adeguato distanziamento sociale.

Questa crisi segue quella finanziaria-mondiale del 2007-2008, la quale aveva acceso i riflettori sulla necessità di salvaguardare il più possibile le imprese in difficoltà, esigenza che ha guidato numerosi interventi normativi (leggi 69/2009, 122/2010, 134/2012, 221/2012, 98/2013, 9/2014,
132/2015, 119/2016, D.Lgs. 54/2018, D.L. 23/2020, convertito dalla legge 40/2020), che cercavano di migliorare la legge fallimentare, che fu oggetto di una vasta riforma con i D.Lgs. 5/2006 e 169/2007.

Questi continui aggiornamenti normativi hanno puntato a facilitare la sopravvivenza economica e finanziaria dell’impresa in crisi, o meglio, di consentirne il suo rilancio, riducendo al tempo stesso le conseguenze personali derivanti dal fallimento per l’imprenditore in crisi, senza dimenticare però la tutela degli interessi dei creditori, nei limiti della situazione di fatto.

Successivamente, con la legge delega 155/2017 si è puntato ad una riscrittura completa delle regole per le soluzioni alla crisi di impresa, che ha dato luogo al D.Lgs 14/2019, sopra citato.

Ma un virus si è messo, solo temporaneamente, di traverso, costringendo il Governo a rinviare l’entrata in vigore del Codice della crisi di impresa, per cui, con il presente ebook, si punta ad illustrare le regole, vigenti fino al 31 agosto 2021, della procedura fallimentare, focalizzando
l’attenzione sugli organi, sui diversi momenti della procedura, così come sugli effetti della procedura.

Il testo consente quindi di comprendere come gestire la procedura fallimentare, e soprattutto di conoscere in anticipo i possibili esiti della procedura, nel cui novero vi è anche il concordato fallimentare, che viene descritto in questo testo.

Si ricorda che questo ebook è accompagnato da altri due collegati, relativi rispettivamente a “Le soluzioni extragiudiziali alla crisi di impresa: il rilancio manageriale e il Piano di risanamento”, e “L’Accordo di ristrutturazione dei debiti e il Concordato preventivo”, che puntano a presentare nel loro complesso i vari percorsi che un’impresa in difficoltà può tentare al fine di salvaguardare, per quanto possibile, l’operatività, nonché le stesse prospettive future di continuità e redditività dell’azienda.

Passando ora ad una presentazione più dettagliata del presente testo, si rammenta che dopo questa introduzione, c’è un primo capitolo, che contiene una lunga trattazione delle novità introdotte dal D.L. 23/2020 (convertito dalla legge 40/2020), consistenti prevalentemente in deroghe temporanee, soprattutto relative ai termini, che vengono prorogati.
E’ il caso di precisare che, per non generare confusione, dato che le deroghe del D.L. 23/2020 sono solo temporanee, e non strutturali, il testo dei capitoli successivi non riporta i termini temporali modificati provvisoriamente dal D.L. 23/2020, per cui il lettore, acquisiti i termini all’interno dei capitoli successivi che descrivono la procedura fallimentare, potranno riquantificarli alla luce delle indicazioni contenute in questo primo capitolo.

Dopo questa illustrazione delle novità, il testo continua con un secondo capitolo, finalizzato alla descrizione dei diversi organi coinvolti nella procedura fallimentare, ossia il Tribunale, il giudice delegato, il curatore, il Comitato dei creditori, che costituiscono l’oggetto del secondo capitolo.
Nel terzo capitolo si esamina passo per passo la procedura fallimentare. Dopo aver richiamato le condizioni per l’attivazione della procedura, si descrive il primo passaggio, costituito dall’istruttoria prefallimentare, che può concludersi con la dichiarazione di fallimento.

A quel punto inizia la complessa gestione del fallimento, che si avvia con l’acquisizione delle attività del fallito, e la raccolta delle richieste dei creditori, per la formazione dello stato passivo. Sono poi spiegate in dettaglio le misure tese alla conservazione dell’attività aziendale, e quindi il testo affronta gli istituti dell’esercizio provvisorio e dell’affitto dell’azienda. Infine, si esamina il procedimento liquidatorio, nel cui ambito si inseriscono la vendita dell’azienda, così come l’alienazione delle sue singole componenti.
Si arriva così alla conclusione della procedura, con i passaggi della ripartizione dell’attivo e del rendiconto del curatore.

Vi è poi il quarto capitolo, che effettua una disamina degli effetti del fallimento sui creditori e sul fallito, sotto il profilo economico, legale, processuale, ed anche personale, ed in questo contesto si illustra il possibile beneficio dell’esdebitazione, tema con il quale si conclude il quarto capitolo.

Il quinto capitolo è invece dedicato al concordato fallimentare, che può costituire un possibile esito della procedura fallimentare, vantaggioso in termini di parziale mantenimento dell’attività dell’impresa in crisi, ma sottoposto a determinate condizioni. Infatti, si comincia con l’esame delle condizioni per l’accesso a questa possibile soluzione, per
poi seguire passo per passo la procedura, e concludere con gli effetti che essa genera.

Indice prodotto

Presentazione
CAPITOLO 1. LE NOVITÀ DEL D.L. 23/2020, COME CONVERTITO DALLA LEGGE 40/2020
1. Le principali novità
2. Il prolungamento della vigenza della legge fallimentare
2.1 L’estensione fino al 31 agosto 2021 della vigenza del R.D. 267/42
2.2 Le norme del Codice della crisi di impresa comunque in vigore
2.3 Le ragioni del rinvio dell’entrata in vigore del Codice della crisi di impresa
3. Le deroghe provvisorie per gli adempimenti previsti dalle procedure concorsuali
3.1 Quadro generale delle deroghe
3.2 Il rinvio di 6 mesi dei termini degli adempimenti delle procedure concorsuali omologate
3.3 Possibilità di presentare nuove proposte nelle procedure concorsuali non omologate
3.4 Possibilità di rinviare di 6 mesi i termini di adempimento nelle procedure concorsuali non omologate
3.5 Possibilità di prorogare di ulteriori 90 giorni il deposito della documentazione richiesta nella procedura del concordato in bianco
3.6 Possibilità di prorogare di ulteriori 90 giorni il deposito dell’accordo di ristrutturazione dei debiti
3.7 Possibilità di passare dalle procedure concorsuali a quella del piano di risanamento
3.8 Possibilità di ottenere una proroga per il completamento della documentazione per il concordato preventivo
4. La sospensione dei fallimenti nel primo semestre 2020
CAPITOLO 2. GLI ORGANI DELLA PROCEDURA FALLIMENTARE
1. Quadro sintetico dei compiti degli organi della procedura fallimentare
2. Il Tribunale fallimentare
3. Il giudice delegato
3.1 Le funzioni del giudice delegato
3.2 Il ricorso alle decisioni del giudice delegato e del Tribunale
4. Il curatore
4.1 Il ruolo del curatore
4.2 La nomina del curatore
4.3 Le funzioni del curatore
4.4 Le responsabilità ed il compenso del curatore
4.5 La gestione finanziaria da parte del curatore
4.6 Il reclamo contro gli atti del curatore e del Comitato dei creditori
4.7 La revoca del curatore
5. Il Comitato dei creditori
5.1 La nomina e la revoca dei membri del Comitato dei creditori
5.2 I compiti del Comitato dei creditori
5.3 Il funzionamento del Comitato dei creditori
5.4 Le responsabilità ed il compenso dei componenti del Comitato dei creditori
CAPITOLO 3. LA PROCEDURA FALLIMENTARE
1. Introduzione
1.1 Le imprese sottoponibili alla procedura fallimentare
1.2 Le procedure alternative al fallimento
2. L'inizio della procedura fallimentare
2.1 Le circostanze che danno luogo all'inizio della procedura fallimentare
2.2 I soggetti che possono richiedere l'attivazione della procedura fallimentare
2.3 Il Tribunale competente a dichiarare il fallimento
2.4 L'avvio della procedura per la dichiarazione del fallimento
2.5 L'istruttoria prefallimentare
2.6 La sentenza di fallimento e la sua pubblicazione
2.7 Gli effetti della sentenza di fallimento
2.8 Il ricorso alla sentenza di fallimento
3. La gestione del fallimento
3.1 La presa in custodia delle attività del fallito
3.2 L'accertamento del passivo
3.3 L’insufficienza dell'attivo come ragione per l’interruzione della procedura fallimentare
3.4 Le contestazioni e le modifiche alle decisioni sullo stato del passivo
3.5 L'esercizio provvisorio dell’impresa del fallito
3.6 L’affitto dell’impresa del fallito
3.7 Il programma di liquidazione dei beni del fallito
3.8 La liquidazione dei beni del fallito: la vendita dell’azienda
3.9 La liquidazione dei beni del fallito: la vendita di rami di azienda o il suo conferimento a società
3.10 La liquidazione dei beni del fallito: i crediti ed i titoli
3.11 La liquidazione dei beni del fallito: gli immobili, gli altri beni iscritti in pubblici registri, ed i diritti di proprietà intellettuale
3.12 Le modalità di vendita dei beni del fallito
4. La conclusione della procedura fallimentare
4.1 La ripartizione dell'attivo
4.2 Il rendiconto del curatore
4.3 La ripartizione finale
4.4 La chiusura del fallimento
5. La riapertura del fallimento
6. Il fallimento di società
6.1 Il fallimento delle società di capitali
6.2 Il fallimento delle società di persone
6.3 Il fallimento delle Spa con patrimoni separati
CAPITOLO 4. GLI EFFETTI DEL FALLIMENTO
1. Gli effetti del fallimento sui creditori
1.1 Gli effetti economici
1.2 Gli effetti legali 158
2. Gli effetti del fallimento sul fallito
2.1 Gli effetti economici
2.2 Gli effetti personali
2.3 Gli effetti legali
2.4 Gli effetti processuali
2.5 L’inefficacia degli atti del fallito e le revocatorie
3. L'esdebitazione 8
3.1 Il concetto dell'esdebitazione
3.2 L’ambito di applicazione dell’esdebitazione
3.3 L’impostazione dell’esdebitazione
3.4 Le limitazioni e le condizioni per l'esdebitazione
3.5 La procedura di esdebitazione
3.6 Gli effetti dell’esdebitazione
CAPITOLO 5. IL CONCORDATO FALLIMENTARE
1. Quadro generale
2. Le condizioni per il concordato fallimentare
3. La procedura del concordato fallimentare
3.1 La proposta di concordato fallimentare
3.2 La pubblicizzazione della proposta di concordato fallimentare
3.3 L’approvazione della proposta di concordato fallimentare
3.4 L’omologazione della proposta di concordato fallimentare
3.5 L’opposizione al concordato fallimentare
3.6 L’attuazione del concordato fallimentare
3.7 La conclusione del concordato fallimentare
4. Gli effetti del concordato fallimentare
5. Le regole specifiche per il concordato fallimentare di società

Descrizione breve

eBook in pdf di 206 pagine dedicato ad illustrare la procedura fallimentare, gli organi, le procedure e gli effetti del fallimento e del concordato fallimentare, dopo il D.L. 23/2020 (convertito dalla L. 40/2020).
Disciplina valida fino al 31 agosto 2021

Isbn: 9788891643605



SKU FT-42525 - Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2mini_riforma_fallimentare