Lavori su beni di terzi - trattamento fiscale

Lavori su beni di terzi - trattamento fiscale

Lavori su beni di terzi - trattamento fiscale - La Circolare del Giorno n. 219 del 18.10.2019

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499-5800

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 18/10/2019
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

Le spese sostenute dall’impresa per la manutenzione o la riparazione di beni ricevono un trattamento differente a seconda che i beni siano di proprietà dell’impresa stessa ovvero di terzi.

Nella seconda ipotesi (se cioè si tratta di spese su beni che sono nella disponibilità dell’impresa in forza di contratti di locazione, leasing o di altro genere), ai fini fiscali la deduzione spetta al locatario che le ha sostenute, qualora stabilito dal contratto di locazione.

I lavori di manutenzione su beni di terzi, che ricevono – come si dirà - un diverso trattamento contabile dipendente dal loro carattere “ordinario” ovvero “straordinario” danno luogo a componenti negativi deducibili ai fini delle imposte sui redditi e dell’IRAP.  

Indice

  1. Premessa
  2. Beni propri
  3. Beni di terzi
  4. Reddito d’impresa
  5. Spese patrimonializzate
  6. Professionisti
  7. Pro e contro la deducibilità
  8. Piano di ammortamento civilistico
  9. Quota relativa a ciascun esercizio
  10. IRAP
  11. Detrazione IVA
  12. Rimborsi IVA
  13. Dichiarazione
  14. Accertamento
  15. schema riassuntivo

Isbn: 2499-5800



SKU FT-41071 - Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2019