Le notifiche degli accertamenti nell'era digitale

Le notifiche degli accertamenti nell'era della digitalizzazione - La Circolare del Giorno n. 58 del 18.03.2019

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499-5800

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 18/03/2019
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

La conoscenza degli atti a contenuto impositivo e sanzionatorio e degli atti della riscossione, che causano effetti diretti e svantaggiosi per i contribuenti, viene garantita a questi ultimi attraverso una procedura di formale notifica, che serve anche a consentire l’esercizio del diritto di difesa. La notifica rappresenta quindi un momento assai delicato nel contesto dei rapporti tra contribuente / debitore e fisco, i cui problemi e vizi danno luogo a patologie dell’attività dell’amministrazione (che provvede all’iscrizione a ruolo) e dell’agente della riscossione (che si occupa, appunto, della formazione e notifica della cartella di pagamento).

Dopo anni nei quali la disciplina delle notificazioni si era consolidata, anche attraverso pronunce della Corte Costituzionale e della giurisprudenza di legittimità, l’irruzione delle nuove tecnologie digitali – in particolare della posta elettronica certificata – ha imposto una revisione della normativa, che si è dovuta attrezzare prevedendo nuove modalità tecniche e applicative in grado di assicurare la certezza e la conoscibilità per il destinatario degli atti della PA.

Indice

  1. La notifica degli accertamenti
  2. La notifica a mezzo posta
  3. La notifica deve essere effettiva
  4. La PEC (in generale)
  5. PEC e accertamento
  6. In dettaglio …
  7. La comunicazione
  8. La mancata ricezione della PEC
  9. PEC e adesione

Isbn: 2499-5800


Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2019