Il biotestamento - Libro carta

Andrea Sirotti Gaudenzi - Maggioli Editore - Libro di carta di 208 pagine

In Promozione
24,00 € + 0% IVA
20,40 € + 0% IVA
(20,40 € IVA Compresa)
Data: 05/02/2019
Tipologia: Libro-di-Carta

Dettagli prodotto

Il volume offre una panoramica completa delle tematiche trattate dalla Legge 22 dicembre 2017, n. 219, recante «Norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento». In particolare, vengono affrontate le questioni relative al consenso informato, al diritto all’informazione di ogni persona di conoscere le proprie condizioni di salute, alla terapia del dolore, alle disposizioni anticipate di trattamento (DAT) e alla pianificazione delle cure condivisa tra medico e paziente. 

Si dà ampio spazio alle interpretazioni offerte dalla giurisprudenza nazionale ed europea, analizzando gli orientamenti espressi dalle Corti di merito e dalla Cassazione. 

Aggiornata con l’ordinanza della Corte costituzionale 16 novembre 2018, n. 207, che ha affrontato le delicate questioni legale alle scelte di «fine vita» e all’eutanasia, l’opera è connotata da un rigoroso impianto sistematico associato a un taglio pratico e operativo. Nel testo si dà ampio spazio alla disciplina della responsabilità dei medici e ai nuovi profili della normativa dettata dalla Legge n. 219/2017. A corredo dell’opera sono presenti provvedimenti, massime giurisprudenziali e modelli di disposizioni anticipate di trattamento utili per affrontare i princìpi espressi dalla novella.

Andrea Sirotti Gaudenzi
è avvocato e docente universitario. Svolge attività di insegnamento presso vari Atenei e centri di formazione. È responsabile scientifico di vari enti, tra cui l’Istituto nazionale per la formazione continua di Roma e ADISI di Lugano. Direttore di collane e trattati giuridici, è autore di numerosi volumi, tra cui “Il nuovo diritto d’autore”, “Manuale pratico dei marchi e brevetti”, “Trattato pratico del risarcimento del danno”, “Codice della proprietà industriale”. Magistrato sportivo, attualmente è presidente della Corte d’appello federale della Federazione Ginnastica d’Italia. I suoi articoli vengono pubblicati da diverse testate. Collabora stabilmente con “Guida al Diritto” del Sole 24 Ore.

I volumi della serie “I Prontuari giuridici” sono stati ideati per offrire agli operatori del diritto soluzioni “meditate” attraverso opere di agile consultazione. Caratterizzati da un taglio pratico, i volumi sono accompagnati da massime giurisprudenziali, contributi dottrinali, dettagliati formulari e appendici normative.

Indice

Capitolo I - Diritto alla vita e diritto alla morte: il percorso che ha condotto alla novella del 2017
1. Prolegomeni
1.1. Esiste un diritto alla morte?
1.2. Brevi riflessioni di carattere etico
2. Il percorso che ha portato alle nuove disposizioni
2.1. I recenti casi affrontati dalla giurisprudenza 
2.2. I pareri espressi dal Comitato nazionale per la bioetica 
3. La legge del 2017
3.1. Il consenso informato e il principio dell’autodeterminazione in ambito sanitario 
3.2. Le disposizioni anticipate e la pianificazione condivisa
Capitolo II - L’autodeterminazione in ambito sanitario e il consenso informato 
1. Il consenso informato nella legge n. 219/2017
1.1. Premesse
1.2. Il consenso informato come condizione per il trattamento sanitario 
2. Diritto alla salute e autodeterminazione 
2.1. Premesse
2.2. La libertà di autodeterminazione e la responsabilità medica
2.3. I problematici rapporti tra diritto all’autodeterminazione e diritto alla salute: una difficile operazione di bilanciamento 
3. Il consenso espresso dal paziente
3.1. Il contratto sociale 
3.2. Il «consenso informato» 
3.3. I più recenti orientamenti giurisprudenziali 
3.4. Assenza di consenso informato e risarcimento del danno
3.5. Il consenso informato nella novella del 2017
3.6. «Consenso informato» e diritto di autodeterminazione. Spunti di riflessione 
3.7. La «medicina difensiva» e la mediazione 
Capitolo III - La terapia del dolore
1. Terapia del dolore e divieto di accanimento terapeutico 
1.1. Prolegomeni
1.2. L’art. 2 della legge n. 219/2017
1.3. L’impegno del medico nell’alleviare le sofferenze e il diritto alla terapia del dolore 
2. Il divieto di ostinazione terapeutica
2.1. Il precetto normativo 
2.2. L’annotazione nella cartella clinica e nel fascicolo sanitario elettronico
Capitolo IV - Minori e incapaci
1. Consenso informato, minori e incapaci 
1.1. Cenni introduttivi
1.2. I minori 76
2. Interdizione, inabilitazione e amministrazione di sostegno
2.1. Premesse
2.2. Interdizione
2.3. La persona inabilitata 
2.4. La persona sottoposta all’amministrazione di sostegno 
2.5. L’assenza delle disposizioni anticipate di trattamento 
Capitolo V - Le disposizioni anticipate di trattamento e la pianificazione anticipata delle cure
1. Il «testamento biologico»
1.1. Cenni introduttivi
1.2. La nuova disciplina
1.3. I presupposti 
2. Il fiduciario
2.1. La figura del fiduciario 
2.2. La mancata indicazione del fiduciario
2.3. Le dat nell’interpretazione del Notariato 
3. La forza vincolante delle DAT
3.1. DAT e medico
3.2. Annotazioni critiche 
4. La forma delle DAT
4.1. I precetti normativi 
4.2. L’esenzione dagli obblighi tributari
4.3. L’uso delle tecnologie informatiche 
4.4. La conservazione
4.5. L’accesso alle DAT
4.6. La norma transitoria 
5. La pianificazione condivisa delle cure
5.1. Premesse
5.2. Il consenso del paziente
Capitolo VI - Scelte di «fine vita», eutanasia e responsabilità penale alla luce della novella del 2017
1. Tra diritto positivo e soluzioni de iure condendo 
1.1. Premesse
1.2. L’omicidio del consenziente
1.3. L’istigazione al suicidio
1.4. L’analisi dell’attenuante espressa dall’art. 62, n. 1 c.p.
2. Il caso «DJ Fabo» 
2.1. I fatti 
2.2. L’ordinanza della Corte d’Assise di Milano
2.3. La decisione della Corte costituzionale
Normativa
Giurisprudenza
Modelli di disposizioni anticipate di trattamento

Isbn: 8891627957


Ulteriori informazioni: cat1libri_di_carta / cat2libri_di_carta_2017