La Fattura elettronica (2 eBook + Videocorso)

Pacchetto completo di 2 eBook sulla Fatturazione elettronica e 1 Videocorso

Il prodotto è in formato pdf

In Promozione
35,97 € + 22% IVA
28,50 € + IVA
(30,90 € IVA Compresa)
Data: 03/12/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Pacchetto completo sulla Fatturazione elettronica contenente 1 eBook in pdf e 1 Video corso

1. La Fattura elettronica (eBook 2018)

Quarta edizione - Aggiornato con il Provvedimento del 05/11/2018

Con il presente ebook ci poniamo l’obiettivo di analizzare la disciplina relativa alla fattura elettronica attraverso il quadro normativo e le ultime novità introdotte dalla Legge di bilancio 2018.

Fra le previsioni di maggiore rilevanza contenute nella legge di bilancio 2018 vi sono quelle di cui ai commi 909 ss. dell’art. 1, che introducono, a partire dal 2019, l’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica per le operazioni effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia, sia in ambito B2B (business to business), sia in ambito B2C (business to consumer).

L’introduzione di tale obbligo è finalizzata ad agevolare l’azione di contrasto all’evasione fiscale, mettendo a disposizione dell’Amministrazione finanziaria, tramite il Sistema di Interscambio, i dati delle fatture emesse e ricevute per le operazioni effettuate tra soggetti nazionali. I dati delle operazioni potranno dunque essere “incrociati” con quelli relativi ai versamenti IVA, al fine di verificare il corretto assolvimento dell’imposta.

Questa quarta edizione è aggiornata con il Provvedimento n. 291241 del 5 novembre 2018: Modalità di conferimento/revoca delle deleghe per l’utilizzo dei servizi di Fatturazione elettronica.

2. Fatturazione elettronica 2019 - Tutto quesiti (eBook)

100 risposte a casi pratici sulla Fatturazione elettronica che dal 2019 diventerà un obbligo generalizzato; ebook in pdf di 56 pagine.

Fra le previsioni di maggiore rilevanza contenute nella legge di bilancio 2018 vi sono quelle di cui ai commi 909 ss. dell’art. 1, che introducono, a partire dal 2019, l’obbligo generalizzato di fatturazione elettronica per le operazioni effettuate tra soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia, sia in ambito B2B (business to business), sia in ambito B2C (business to consumer).

L’introduzione di tale obbligo è finalizzata ad agevolare l’azione di contrasto all’evasione fiscale, mettendo a disposizione dell’Amministrazione finanziaria, tramite il Sistema di Interscambio, i dati delle fatture emesse e ricevute per le operazioni effettuate tra soggetti nazionali. I dati delle operazioni potranno dunque essere “incrociati” con quelli relativi ai versamenti IVA, al fine di verificare il corretto assolvimento dell’imposta.

Il presente ebook vuole fornire ai lettori una chiave di lettura utile e pratica per interpretare le disposizioni di legge e gli ultimi documenti di prassi usciti in relazione ad un tema oggi molto sentito quale è la fatturazione elettronica.

3. La nuova fatturazione elettronica-Video Corso

Video della durata di 1 ora + slide scaricabile in PDF - NON ACCREDITATO

La legge di Bilancio 2018 ha introdotto dal 01° gennaio 2019 la fatturazione elettronica per le cessioni di beni e prestazioni di servizi tra soggetti residenti stabiliti o identificati in Italia. Il termine è stato anticipato al 01° luglio 2018 per le cessioni di carburanti per autotrazione o per le prestazioni degli appaltatori e subappaltatori nei contratti con la Pubblica Amministrazione.
Il corso, dopo un breve excursus sulle modalità pratiche per la fatturazione elettronica, riepiloga il calendario ad oggi fissato per il passaggio alla fattura digitale. Da ultimo vengono esaminate le recenti novità in tema di acquisto e pagamento di carburanti per autotrazione dopo la CM n. 8/E del 2018.

Argomenti:

  1. La fatturazione elettronica: emittente, modalità di emissione e modalità di registrazione e conservazione
  2. Calendario di estensione della fatturazione elettronica
  3. Novità in tema di fatturazione e pagamento delle cessioni di carburanti dopo la Circolare 8/E del 30.04.2018

Indice

Indice La Fattura elettronica (eBook 2018)

Premessa
1. La fattura elettronica
1.1 Quadro normativo
1.2 L’art. 21 del D.P.R. 633
1.3 Definizione di fattura elettronica
1.4 L’emittente della fattura
1.5 Le modalità di emissione della fattura: la fattura elettronica
1.6 La data di emissione della fattura elettronica
1.7 Accettazione del destinatario
1.8 Trasmissione elettronica
1.8.1 Electronic Data Interchange (Edi)
1.9 Fatture emesse da terzo residente in Paese senza reciproca assistenza
1.10 Registrazione delle fatture elettroniche
1.11 Conservazione delle fatture elettroniche
1.11.1 Tempistica di conservazione delle fatture
1.11.2 Comunicazioni all’Agenzia delle Entrate
1.11.3 Procedura di conservazione
1.12 Imposta di bollo sulle fatture elettroniche
2. Fattura elettronica obbligatoria per i fornitori della Pubblica Amministrazione
2.1 Decorrenza dell’obbligo
2.2 Ambito di applicazione
2.3 Trasmissione delle fatture elettroniche
2.3.1 Sistema di Interscambio (Sdi)
2.4 Caratteristiche della fattura PA
2.4.1 Codice identificativo dell’ufficio destinatario della fattura elettronica
2.5 Impossibilità di recapito della fattura elettronica
2.5.1 Codice ufficio dell’Amministrazione non deducibile dall’IPA
2.5.2 Amministrazione non censita in IPA
2.6 Split payment
3. Fattura elettronica obbligatoria per le cessioni di benzina e gasolio
3.1 Premessa
3.2 Cessione di carburanti e documentazione delle operazioni
3.3 Contenuto della fattura
3.4 Fattura differita
3.5 Minimi / forfettari
3.6 Registrazione e conservazione delle fatture
3.7 Cessione di carburante e modalità di pagamento
3.8 Carte e buoni carburanti
3.9 Credito d’imposta agli esercenti impianti
3.10 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
3.10.1 Definizione, contenuto e predisposizione della fattura elettronica
3.10.2 Trasmissione della fattura elettronica al Sdi e controlli sui file
3.10.3 Recapito della fattura elettronica
3.10.4 Registrazione e modalità scelta per la ricezione dei file fattura
3.10.5 Inoltro del file fattura al destinatario da parte del Sdi
3.10.6 Procedura di gestione delle ricevute
3.10.7 La data di emissione / ricezione della fattura elettronica
3.10.8 Note di credito e autofattura ai sensi dell’art. 6, comma 8 del D.lgs. n. 471 del 1997
3.10.9 Conservazione delle fatture elettroniche
3.11 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
3.11 Il Provvedimento n. 291241 del 2018: la delega agli intermediari abilitati
3.11.1 Presentazione del modello cartaceo
3.11.2 Conferimento della delega direttamente dal contribuente
3.11.3 Invio telematico massivo
3.11.4 Invio telematico puntuale
3.11.5 Invio tramite PEC da parte dell’intermediario
3.11.6 Conservazione dei moduli di delega
3.12 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 per le cessioni di carburanti
3.12.1 Carburanti idonei ad alimentare motori di diversa tipologia
3.12.2 Soggetti identificati in Italia
3.12.3 Fatture differite
3.12.4 Cessione di carburante per trattori agricoli e forestali: strumenti tracciabili di pagamento
3.12.5 Termini di trasmissione delle fatture al Sistema di Interscambio (SdI)
3.12.6 Modalità di inoltro di una fattura scartata
3.13 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sulla registrazione e conservazione delle fatture elettroniche
3.13.1 Criteri di registrazione
3.13.2 Criteri di conservazione
3.13.3 Servizio di conservazione dell’Agenzia delle Entrate
4. Fattura elettronica obbligatoria per le prestazioni rese da subappaltatori
4.1 Premessa
4.2 Cenni nella C.M.n. 8/E del 2018
4.3 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
4.4 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
4.5 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sugli appalti
4.5.1 Chiarimenti in tema di ambito soggettivo di applicazione
4.5.2 Committente controllato da una Pubblica Amministrazione
4.5.3 Ambito di applicazione ai Consorzi
4.6 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018 sulla registrazione e conservazione delle fatture elettroniche
5. Tax free shopping
5.1 Premessa
5.2 Ambito oggettivo
5.3 Soggetti cedenti
5.4 Soggetti acquirenti
5.5 Beni oggetto dello sgravio
5.6 Procedure da parte del cedente
5.6.1 Fatturazione senza addebito dell’IVA
5.6.2 Fatturazione con addebito dell’IVA
5.7 Le società di tax refund
5.8 Emissione della fattura elettronica
5.9 Regole attuative per la fatturazione elettronica
6. Fattura elettronica obbligatoria per tutti
6.1 Premessa
6.2 Decorrenza
6.3 Ambito soggettivo
6.3.1 Soggetti esclusi
6.4 Ambito oggettivo
6.4.1 Operazioni escluse
6.5 Comunicazione delle operazioni transfrontaliere
6.5.1 Decorrenza
6.5.2 Ambito soggettivo
6.5.3 Ambito oggettivo
6.5.4 Termini di trasmissione
6.5.5 Regime sanzionatorio
6.5.6 Comunicazione delle singole fatture emesse
6.5.7 Modalità di trasmissione dei file al sistema ricevente
6.5.8 Modalità di inoltro delle notifiche di esito
6.6 Le regole tecniche definite dal Provvedimento n. 89757 del 2018
6.7 Il Provvedimento n. 89757 del 2018: il conferimento della delega agli intermediari abilitati
6.8 I chiarimenti della Circolare n. 13/E del 2018
7. I servizi dell’Agenzia delle Entrate
7.1 Area tematica dedicata alla fatturazione elettronica
8. L’angolo operativo: riflessioni e risposte ad alcune questioni
8.1 Fattura elettronica ed acquisto di benzina autonomo
8.2 Note di debito ed e-fattura
8.3 Fattura emessa e scarto dello Sdi
8.4 Fattura elettronica e cessioni intracomunitarie ed esportazioni
8.5 Società estere e fatturazione alla PA
8.6 E-fattura, ok alla copia in pdf
8.7 Utilizzo processi di trasferimento dati EDI 6
8.8 Invio fattura immediata al SdI
8.9 Fuel card emessa da soggetti non residenti
8.10 Fatture emesse nei confronti di soggetti non residenti “trasformate” in xml
8.11 La posta elettronica certificata non è idonea a conservare l’e-fattura
8.12 Registri IVA
8.13 Note di variazione telematiche
8.14 Emissione differita
8.15 Distributore di carburante ed e-fattura
8.16 Codice destinatario
8.17 Fatture per conto
8.18 Richiesta di indirizzo di recapito da parte del fornitore
8.19 E-fattura anche per i condomini
8.20 E-fattura e tempistica di consultazione
8.21 Dipendente in trasferta
8.22 Bolle doganali
8.23 QR-Code e indirizzo ditta individuale / professionista
8.24 Fattura elettronica e Sistema TS
8.25 E-fattura: indirizzo di consegna
8.26 E-fattura: sempre da compilare il campo codice destinatario
8.27 E-fattura: regole per il forfettario
8.28 Rifornimenti di carburante e altri acquisti
8.29 Fatture elettroniche ricevute senza numero di protocollo nei registri
8.30 E-fattura: la delega all’intermediario può essere parziale
Riferimenti normativi
Legislazione
Prassi

Indice Fatturazione elettronica 2019 - Tutto quesiti (eBook)

Premessa
1. I soggetti interessati alla fatturazione elettronica
1. Soggetti esteri: perimetro della fatturazione elettronica
2. Vendita da impresa estera di un terreno italiano: obbligo di fatturazione elettronica?
3. E-fattura: emissione con regole ordinarie anche per il forfetario
4. Scuola privata emittente di ricevute fiscali
5. Artigiano emittente di ricevute fiscali
6. Cliente senza codice fiscale
7. Cliente estero privo di codice fiscale ed e-fattura
8. Condominio e fattura elettronica
9. Enti non commerciali non titolari di partita IVA
10. Professionista che emette ricevute fiscali
11. Emissione fatture verso estero e registro sezionale
12. Società e associazioni sportive dilettantistiche: obbligo di fatturazione elettronica
13. Fattura elettronica e curatori fallimentari
14. Medico e fattura verso il consumatore finale
15. Fatturazione elettronica verso privati
16. Fatturazione elettronica nei confronti di privati persone fisiche
17. Medico: fatturazione elettronica e imposta di bollo
18. E-commerce ed e-fattura
19. Soggetti esonerati: una sola e-fattura obbliga all’emissione delle successive?
20. Regime forfetario e fattura verso la P.A.
21. E-fattura nei confronti di un Privato: come consegnare la copia
22. Soggetti identificati destinatari di fatture passive
23. Fatture emesse a esportatore abituale
24. Trasmissione dei dati al sistema tessera sanitaria
25. Consociate estere
26. Commercio all’ingrosso di carburanti
27. Soggetti esonerati e dimostrazione
2. Conferimento della delega all’intermediario
28. Vecchio modello di delega: utilizzabile?
29. E-fattura: la delega all’intermediario può essere parziale?
30. Fatturazione tramite software house e delega
31. Il registro delle deleghe
32. Modulo delega ante 5 novembre 2018
33. Fatturazione “indiretta” tramite software house e delega
34. Delega agli intermediari
35. Mancata tenuta registro delle deleghe
36. Invio massivo delle deleghe
37. Mancata indicazione della durata della delega
3. Il processo di fatturazione elettronica
38. Fatture pro forma
39. Campo codice destinatario sempre da compilare?
40. Indirizzo PEC: non per forza quella comunicata in CCIAA
41. Fattura elettronica e sistema TS
42. Fatturazione prestazioni assicurative, fatturazione facoltativa
43. Emissione della fattura in nome e per conto
44. Dipendente in trasferta
45. Cedolino ASL e fatturazione elettronica
46. Campo codice destinatario: sempre da compilare?
47. Firma digitale ed e-fattura
48. E-fattura scartata
49. Fattura elettronica errata: cosa fare?
50. Fatture analogiche: registro sezionale?
51. Esportatore abituale ed e-fattura
52. fatture emesse nei confronti di soggetti non residenti “trasformate” in XML
53. Fatture fuori campo IVA
54. Fatture 2018 ricevuta nel 2019
55. Fatture emesse in modalità cartacea
56. Fatture per merce non ricevuta
57. Termine di invio della fattura elettronica al Sdi
58. Termine di emissione della fattura e sanzioni irrogabili
59. Fatture elettroniche di acquisto e termini di registrazione
60. Documento riepilogativo e DDT e fatturazione elettronica
61. E-fattura e mancato recapito
62. Fattura differita e pro forma
63. Fatture da minimi, forfetari e spesometro
64. Ricezione fattura tramite PEC: individuazione dei file ricevuti
65. E-fattura e tempistica per la consultazione
66. Rifiuto di fattura elettronica ed emissione di note di credito
67. Termine di trasmissione telematica della fattura elettronica
68. Termini di registrazione delle fatture attive e passive
69. Firma digitale
70. Bollo sulla e-fattura
71. E-fattura: il codice destinatario non deve essere per forza del cliente
72. E-fattura: scarto da partita iva inesistente
73. E-fattura e fatturazione differita
74. Codice univoco e PEC
75. Enti non commerciali ed indirizzo telematico
76. Enti non commerciali ed indirizzo di recapito
77. L’amministratore può dare una PEC per ogni condominio
78. Esportatore abituale
79. Fatture fuori campo IVA
80. Spesometro
81. Obblighi di conservazione dei soggetti in regime di vantaggio
82. Fattura elettronica e contabilità separata
83. Fattura elettronica differita e conservazione DDT
84. Agenti di assicurazione e fattura elettronica
85. Fattura verso partita IVA cessata
86. Fattura verso partita IVA inesistente
87. Fattura di acquisto datata 2018 ma ricevuta nel 2019 non in formato elettronico
88. Fattura differita
89. Autofatture per omaggi
90. Fattura non trasmessa
4. La conservazione digitale
91. Servizio conservazione sostitutiva dell’Agenzia Entrate
92. PEC e conservazione dell’e-fattura
93. Archiviazione sostitutiva: soggetto delegato e responsabilità
94. Fatture ricevute da minimi e forfetari e conservazione sostitutiva
95. Termine di conservazione sostitutiva
96. Conservazione sostitutiva ante 2019
97. Modalità di archiviazione delle fatture elettroniche
98. Durata della conservazione delle fatture e della relativa convenzione
99. Consumatore finale e indirizzo preventivo
100. Autoconsumo e passaggi interni
Riferimenti normativi
Legislazione
Prassi


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book