Annullamento dimissioni e stress - Cass. n. 30126/2018

Annullamento dimissioni e stress lavorativo - COMMENTO alla sentenza di Cassazione lavoro n. 30126 del 21.11.2018

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 29/11/2018
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione Civ., sez. lavoro Sentenza n. 30126 del 21 Novembre 2018

Ai fini della sussistenza di una situazione di incapacità di intendere e di volere (quale prevista dall'art. 428 c.c.) costituente causa di annullamento del negozio, non occorre la totale privazione delle facoltà intellettive e volitive, essendo sufficiente un turbamento psichico tale da impedire la formazione di una volontà cosciente, facendo così venire meno la capacità di autodeterminazione del soggetto e la consapevolezza in ordine all'importanza dell'atto che sta per compiere. Peraltro, laddove si controverta della sussistenza di una simile situazione in caso di dimissioni,  il relativo accertamento deve essere particolarmente rigoroso, in quanto le dimissioni comportano la rinunzia del posto di lavoro - bene protetto dagli artt. 4 e 36 Cost.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

 

1.Recesso dal rapporto di lavoro

2. Dimissioni per giusta causa ed annullamento

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499 -5797


Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni