Società tra professionisti e Società tra avvocati eBook

Come costituire e gestire una società tra professionisti e società tra avvocati, ebook in pdf di 104 pagine

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868057114

In Promozione fino al 31/10/2018
16,25 € + 4% IVA
14,33 € + 4% IVA
(14,90 € IVA Compresa)
Data: 11/10/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Dal 21 aprile 2013, è possibile dare vita alle nuove società tra professionisti.

È l’effetto dell’entrata in vigore del decreto 34 dell’8 febbraio 2013, emanato dal Ministro della Giustizia, di concerto con il Ministro dello Sviluppo Economico, e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 81 di sabato 6 aprile 2013. Si completa così – almeno per quel che concerne i tasselli civilistici – il mosaico delle STP. Si tratta di uno strumento delineato dalla legge di stabilità del 2012 (la legge 12 novembre 2011, n. 183), che ha trovato le disposizioni attuative.

Mentre, così come disposto dall’art. 10, comma 9, della legge 183/2011, restano salvi i diversi modelli societari e associativi già vigenti alla data di entrata in vigore della legge stessa, con il nuovo regolamento vengono individuate due tipologie societarie e precisamente:

  • le “società tra professionisti” o “società professionali” costituite secondo i modelli societari regolati dai titoli V e VI del libro V del codice civile aventi ad oggetto l’esercizio di una o più attività professionali per le quali sia prevista l’iscrizione in appositi Albi o Elenchi regolamentati nel sistema ordinistico;
  • le “società multidisciplinari” come società tra professionisti costituite per l’esercizio di più attività professionali ai sensi dell’art. 10, comma 8, della legge 183/2011.

Entrambe le aggregazioni potranno essere costituite nella forma di società di persone, di capitali o di cooperative (in quest’ultimo caso, però, con meno di tre soci).
I soci devono essere professionisti iscritti in Ordini, in Albi o Collegi professionali.

Il manuale è stato aggiornato alla luce delle più importanti novità legate alle società tra professionisti in modo tale da fornire una bussola sulla corretta operatività di questa tipologia professionale.

Indice

Premessa
PRIMA PARTE - ASPETTI GENERALI
1. La società tra professionisti (cd. Stp)
1.1 Aspetti generali
1.2 Professionisti appartenenti a professioni protette
1.3 Atto costitutivo delle società tra professionisti
1.4 Criteri e modalità di conferimento ed esecuzione dell’incarico professionale
Formula n. 1 - Modello di lettera di incarico professionale per società tra professionisti
1.5 Obblighi iscrittivi
Formula n. 2 - Iscrizione all’Albo sezione speciale “STP - Società Tra professionisti” all’ordine degli psicologi
2. Le tipologie societarie contentite
2.1 La scelta della tipologia societaria
2.1.1 La scelta del tipo sociale
2.1.2 La denominazione sociale
2.1.3 Clausole statutarie obbligatorie e oggetto sociale
2.1.4 Criteri e modalità dell’esecuzione dell'incarico professionale
2.1.5 La responsabilità e la copertura assicurativa
2.1.6 La partecipazione ad una società è incompatibile con la partecipazione ad altra società tra professionisti
2.1.7 Regime disciplinare della società
3. Società tra avvocati
3.1 Aspetti generali
3.1.1 La tipologia di soci e i limiti alla partecipazione all’amministrazione
3.1.1.1 Requisito sub a) almeno due terzi dei diritti di voto e del capitale devono essere riservati ad avvocati iscritti all'albo, ovvero avvocati iscritti all'albo e professionisti iscritti in albi di altre professioni
3.1.1.2 Requisito b) la maggioranza dei membri del l’organo di gestione deve essere composto da avvocati
3.1.3.3 Requisito c) non sono possibili amministratori terzi ( non soci), e " i soci professionisti possono rivestire la carica di amministratori"
3.2 Esclusione del socio dall’albo
3.3 Indicazione società tra avvocati nella denominazione
3.4 La confezione dell'atto costitutivo
3.5 Le società multidisciplinari
3.5.1 Incompatibilità
3.5.2 Disciplina delle stp
3.5.3 Qualità dei soci professionisti
3.5.4 Attività esclusiva: esclusione della consulenza in via autonoma
3.5.5 Incompatibilità partecipazione ad altra stp
3.5.6 Iscrizione Sezione speciale
3.6 Le altre attività consentite
3.7 Aspetti fiscali della società tra avvocati costituite come società
3.8 La posizione delle Sezioni unite sulla società tra avvocati
PARTE SECONDA - LE CATEGORIE PROFESSIONALI DESTINATARIE DELLE SOCIETA’ TRA PROFESSIONISTI
4. Categorie professionali destinatarie della STP
4.1 Aspetti generali
4.2 Le professioni protette regolate da leggi speciali: ingegneri e avvocati
4.2.1 Le professioni non protette
4.3 I soci professionisti
4.3.1 I conferimenti
4.3.2 Categorie di soci professionisti
4.4 I soci per finalità di investimento o per prestazioni tecniche
4.4.1 Il limite dei 2/3 nelle decisioni o deliberazioni
4.4.2 Il limite dei 2/3 nelle società di persone
4.4.3 Il limite dei 2/3 nelle società di capitali
4.4.4 La facoltà di amministrare
PARTE TERZA - LA PUBBLICITA’ DELLA STP
5. La pubblicità delle società tra professionisti
5.1 La pubblicità nel registro delle imprese
5.1.1 Annotazione dell’iscrizione della società nell’apposita sezione speciale dell’albo /registro di appartenenza nella sezione speciale “società tra professionisti” del registro delle imprese
L’annotazione dell’iscrizione della società nell’apposita sezione speciale dell’albo /registro di appartenenza nella sezione speciale “società tra professionisti” del registro delle imprese deve essere richiesta da un legale rappresentante o da un amministratore della società.
5.1.2 Iscrizione all'albo professionale
5.1.3 Iscrizione ad ordini diversi
5.1.4 Cancellazione albo
PARTE QUARTA - FISCO E CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO DELLA STP
6. Fisco e crisi da sovraindebitamento delle STP

6.1 Contabilità e Fisco StP
6.1.1 I diversi tentativi di regolamentazione normativa
6.1.2 Gli effetti
6.2 Composizione della crisi da sovraindebitamento

Isbn: 9788868057114


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book