Decreto Dignità: Novità Fiscali e del Lavoro (2 eBook)

Pacchetto con due eBook PDF sulle novità Fiscali e del Lavoro del Decreto Dignità. Contiene l'analisi delle differenze normative e fac simili di contratti

Il prodotto è in formato zip - ISBN 9788868056889

22,88 € + 4% IVA
(23,80 € IVA Compresa)
Data: 21/08/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Pacchetto contenente due eBook in formato PDF:

  1. Decreto Dignità 2018 dopo la Legge di Conversione (eBook 2018)
  2. Lavoro: le novità dopo il Decreto Dignità (eBook 2018)

Indice

Indice eBook: Decreto Dignità 2018 dopo la Legge di Conversione

Premessa.
1. Misure per il contrasto al precariato.
1.1 Stretta sui contratti a termine - Articolo 1.
1.1.1 Ridotta da 36 a 24 mesi la durata massima dei contratti a tempo determinato.
1.1.2 Le causali obbligatorie. 1.2 Esonero contributivo per favorire l'occupazione giovanile – Articolo 1-bis.
1.2.1 Taglio per tutti i datori di lavoro privati 1.2.2.
Agevolazioni anche per la trasformazione dei contratti 1.3 Nuovi vincoli per lo staff leasing – Articolo 2.
1.3.1 Tetto del 30% per i contratti a tempo determinato.
1.3.2 Durata massima di 24 mesi anche per i contratti di somministrazione a tempo determinato.
1.3.3. Arriva il reato di somministrazione fraudolenta.
1.4 Novità per il lavoro occasionale – Articolo 2-bis.
1.4.1 Autocertificazione per le agevolazioni sul limite del compenso massimo annuo.
1.4.2 Le innovazioni per agricoltura e turismo.
1.4.3. Torna il pagamento anche in contanti
1.5 Indennità licenziamento ingiustificato e incremento contribuzione contratto tempo determinato – Articolo 3 
1.5.1 Indennità più alta per i licenziamenti ingiustificati
1.5.2 Contributi più alti di 0,5 punti per i rinnovi dei contratti a termine.
1.6 Disposizioni in materia di diplomati magistrali - Articolo 4.
1.6.1 Concorso ad hoc con riserva.
2. Misure per il contrasto alla delocalizzazione e la salvaguardia dei livelli occupazionali
2.1 Stop alla delocalizzazione produttiva – Articolo 5.
2.1.1 Sanzioni pesanti per arginare un fenomeno in crescita.
2.1.2 Divieti ad ampio raggio.
2.1.3 In caso di trasferimento fuori dall'ambito dell'Unione europea.
2.1.4 In caso di delocalizzazione in ambito UE.
2.1.5 I controlli alle amministrazioni che hanno concesso il beneficio.
2.1.6 Confermata la normativa attuale di recupero per i benefici già concessi
2.1.7 Privilegio di Stato sui crediti
2.1.8 Le regole per le imprese controllate.
2.2 Stop ai licenziamenti per le imprese che hanno avuto aiuti di Stato – Articolo 6.
2.2.1 Gli aiuti all'occupazione.
2.2.2 Decadenza dal benefico per chi taglia l'occupazione del 50%.
2.2.3 Recupero da parte delle amministrazioni che hanno concesso i benefici
2.2.4 I fondi restituiti finalizzati al sostegno di nuova occupazione.
2.2.5 Le nuove regole solo per i nuovi finanziamenti
2.3 Recupero dell’iper ammortamento in caso di cessione o delocalizzazione degli investimenti - Articolo 7 
2.3.1 Il passaggio all'industria 4.0.
2.3.2 Solo strutture produttive in Italia.
2.3.3 Recupero senza sanzioni e interessi
2.3.4 Solo investimenti futuri
2.3.5 Confermata la validità degli investimenti “sostitutivi”
2.4 Limiti all'utilizzo del credito d’imposta ricerca e sviluppo per gli acquisti di brevetti infra gruppo - Articolo 8 
2.4.1 Le agevolazioni per marchi e brevetti
2.4.2 La stretta sugli acquisti infragruppo.
3. Misure per il contrasto alla ludopatia.
3.1 Niente più pubblicità per giochi e scommesse - Articolo 9.
3.1.1 La lotta alla ludopatia.
3.1.2 Le maxi sanzioni
3.1.3 Le sanzioni per finanziare il fondo contro le ludopatie.
3.1.4 Salve le campagne in corso.
3.1.5 Aumento del PREU in più step.
3.1.6 Formule di avvertimento e stop ai giochi per i minori
4. Misure in materia di semplificazione fiscale.
4.1 Stop al vecchio redditometro per i controlli dal 2016 in poi– Articolo 10.
4.1.1 Potenziare la lotta all'evasione.
4.1.2 Aggiornamento dei parametri
4.1.3 Il decreto abrogato.
4.2 A febbraio 2019 l'ultima scadenza dello spesometro – Articolo 11.
4.2.1 Le date per la trasmissione delle fatture.
4.2.2 Appuntamento a febbraio.
4.2.3 Stop ai registri IVA per chi è obbligato allo spesometro.
4.2.4 Proroga al 1° gennaio 2019 per la fatturazione elettronica per le cessioni di carburante.
4.3 Professionisti fuori dallo split payment - Articolo 12.
4.3.1 Torna l'IVA sulle fatture.
4.4 Proroga della compensazione delle cartelle esattoriali con i crediti nei confronti della pubblica amministrazione - Articolo 12-bis.
4.4.1 Compensabili i carichi affidati fino a fine 2017.
5. Disposizioni finali e di coordinamento.
5.1 Stop alle società dilettantistiche lucrative – Articolo 13.
5.1.1 Niente più forma societaria.
6. Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, recante disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese.

 
Indice eBook: Lavoro: le novità dopo il Decreto Dignità
 
Premessa
1. Contratto a tempo determinato
1.2.1 Norma transitoria
1.2.2. Applicazione alle pubbliche amministrazioni
1.2.3 Limiti di durata, dei rinnovi e delle proroghe del contratto a tempo determinato
1.2.4 Limiti numerici per le proroghe
1.2.5 Forma del contratto a termine
1.2.6 Impugnativa del contratto a termine
1.3.1 Lettera-contratto di assunzione a tempo determinato con causale (in genere)
1.3.2 Lettera-contratto di assunzione a tempo determinato con causale (in genere), con patto di prova
1.3.3 Lettera-contratto di assunzione a tempo determinato per sostituire la lavoratrice in maternità
1.3.4 Contratto a termine del dirigente
1.3.5 Lettera di trasformazione del contratto da tempo determinato a tempo indeterminato
2. Contratto di somministrazione
2.2.1 Limite quantitativo della somministrazione a tempo determinato
2.2.2 Disciplina del rapporto di lavoro
2.2.3 Somministrazione fraudolente
2.2.4 Somministrazione a termine e limiti
2.3.1 Contratto di somministrazione a termine con causale (in genere)

Isbn: 9788868056889


Ulteriori informazioni: cat1e-book_lavoro_e_sicurezza / cat2e-book_collana_lavoro_e_sicurezza