Onere prova per notifica via PEC - Cass. n.16173/2018

Onere probatorio in capo all'Agente della Riscossione per contestazione della notifica via PEC - Commento alla Ordinanza di Cassazione n. 16173 del 19.6.20

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 23/07/2018
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione Civile – Sezione VI – Sottosezione 3  Ordinanza n. 16173 del 19 Giugno 2018 (PDF - 6 pagine)

L'Agente della Riscossione, di fronte alle contestazioni dell'opponente relative alla notifica a mezzo PEC delle Cartelle di pagamento, ha l'onere di dimostrare di avere provveduto alla regolare notifica di esse in forma di "documento informatico" (e non di mera copia informatica di documento cartaceo), di documentare la corrispondenza tra il messaggio originale e quello trasmesso via PEC, nonché la regolarità della trasmissione telematica dell'atto.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

1. Premessa

2. La decisione

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499 -5797


SKU FT-37978 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni