L'attività di edilizia libera (eBook 2018)

Guida agli interventi edilizi eseguibili senza titoli abilitativi, attività di edilizia libera dopo il glossario pubblicato con il d.m. 2 marzo 2018; 58 p.

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788891628749

9,52 € + 4% IVA
(9,90 € IVA Compresa)
Data: 10/05/2018
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Guida agli interventi edilizi eseguibili senza titoli abilitativi, aggiornato al glossario pubblicato con il d.m. 2 marzo 2018. 58 pagine in pdf.

Quarta edizione della guida operativa "L'attività di edilizia libera", aggiornata al decreto 2 marzo 2018, pubblicato sulla G.U.7 aprile 2018, n. 81 (c.d. Glossario di Edilizia Libera) in formato ebook che si rivolge ai professionisti tecnici e gli operatori degli uffici tecnici comunali, illustrando gli interventi edilizi che non richiedono un vero titolo abilitativo (manutenzioni ordinarie, installazione di pannelli solari e fotovoltaici, posa di manufatti per esigenze temporanee, sistemazione delle aree pertinenziali, ecc.), alla luce delle ultime sentenze giurisprudenziali e delle 58 nuove definizioni di interventi liberi definiti dal glossario.

La quarta edizione dell’opera mantiene lo stile agile e il taglio pratico delle precedenti ed offre una panoramica sulle attività di natura edilizia che non abbisognano di un titolo abilitativo e di quelle per le quali è sufficiente una comunicazione inizio lavori asseverata.

Sono stati mantenuti ed aggiornati i riferimenti alla legislazione regionale, estremamente utili per definire correttamente l’operatività dell’attività edilizia libera ed alla casistica giurisprudenziale, di ausilio per la soluzione di eventuali dubbi.

L’ebook , suddiviso in capitoli tematici, illustra la nozione di “attività edilizia libera”, quali sono gli interventi realmente liberi e quelli eseguibili tramite comunicazione inizio lavori asseverata (CILA).

L'appendice contiene un quadro sinottico dei riferimenti normativi regionali in materia di attività di edilizia libera.

Indice

Prefazione alla quarta edizione
1. La nozione di attività edilizia libera e le norme di riferimento
1.1. Definizione
1.2. L’art. 6 del Testo Unico Edilizia
1.3. Il previgente testo dell’art. 6 del Testo Unico Edilizia
1.4. L’art. 6-bis del Testo Unico Edilizia
1.5. Ulteriori ipotesi di attività edilizia libera legislativamente previste
1.6. Il nuovo glossario dell’edilizia libera (d.m. 2 marzo 2018)

2. Gli interventi realmente liberi
2.1. Premessa
2.2. Gli interventi di manutenzione ordinaria
2.2.1. Le 25 opere principali di manutenzione ordinaria previste dal nuovo glossario dell’attività edilizia libera
2.2.2. Casistica
2.3. L’installazione delle pompe di calore di potenza termine utile nominale inferiore a 12 kW
2.4. L’eliminazione delle barriere architettoniche
2.5. Le opere temporanee di ricerca nel sottosuolo
2.6. I movimenti terra strettamente pertinenti l’attività agricola
2.7. Le serre mobili agricole stagionali sprovviste di strutture in muratura
2.8 Le opere dirette a soddisfare obiettive esigenze contingenti e temporanee
2.9. I manufatti leggeri in strutture ricettive
2.10. Le opere di pavimentazione e finitura di spazi esterni
2.11. L’installazione di pannelli solari e fotovoltaici
2.12. La realizzazione di aree ludiche senza fini di lucro e la posa di elementi di arredo delle aree pertinenziali

3. Gli interventi eseguibili tramite Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (CILA)
3.1. Una categoria residuale
3.2. Il contenuto della CILA
3.3. Gli interventi di manutenzione straordinaria non riguardanti le parti strutturali dell’edificio
3.4. Il restauro ed il risanamento conservativo leggero
3.5. Gli interventi sui fabbricati adibiti ad esercizio di impresa non riguardanti parti strutturali
3.6. Altri interventi subordinati alla CILA
3.7. La sanzione per la mancata presentazione della CILA
3.8. Aspetti catastali
3.9. Quadro sinottico riassuntivo

4. L’attività edilizia libera nelle regioni a statuto ordinario
4.1. Premessa
4.2. Emilia Romagna
4.3. Marche
4.4. Liguria
4.5. Umbria
4.6. Piemonte
4.7. Toscana

5. L’attività edilizia libera nelle regioni a statuto speciale e nelle Province autonome di Trento e Bolzano
5.1. Premessa
5.2. Friuli Venezia Giulia
5.3. Valle d’Aosta
5.4. Sardegna
5.5. Sicilia
5.6. Provincia Autonoma di Trento
5.7. Provincia Autonoma di Bolzano

Appendice
1. Quadro sinottico legislativo-regionale
2. Quadro sinottico dei riferimenti normativi regionali in materia di attività edilizia libera

Isbn: 9788891628749


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book