Deducibilità Interessi passivi - Test del R.O.L.

Il presente foglio di lavoro consente il calcolo della deducibilità degli interessi passivi per il periodo d'imposta 2017, effettuando il calcolo del ROL

Il prodotto è in formato xls

10,57 € + 22% IVA
(12,90 € IVA Compresa)
Data: 02/01/2018
Tipologia: Tools

Dettagli prodotto

Aggiornato per effetto dei nuovi schemi di bilancio e principio di derivazione rafforzata e esclusione dal ROL dei dividendi incassati da controllate estere (per effetto legge di bilancio 2018)

Nell'ambito della dichiarazione dei redditi, i soggetti IRES dovranno indicare i dati relativi al calcolo degli interessi passivi deducibili ai sensi dell’art. 96 del TUIR (si ricorda che la legge Finanziaria 2008 ha modificato il regime di deducibilità degli interessi passivi).

Tale disposizione stabilisce, infatti, che gli interessi passivi sono integralmente deducibili fino a concorrenza degli interessi attivi e, per l’eccedenza, nel limite del 30% del risultato operativo lordo (ROL) derivante dai valori del Conto economico. Le eventuali eccedenze di ROL non utilizzate e le eccedenze di interessi passivi non dedotti nell’esercizio sono riportabili, nei successivi esercizi, senza limiti di tempo.

Il presente foglio di lavoro consente il calcolo della deducibilità degli interessi passivi sulla base delle nuove disposizioni, a corredo normativa di riferimento.

Il file richiede Microsoft excel 2010 o superiore.


Ulteriori informazioni: cat1fisco / cat2ires_societa_ed_enti