Licenziamento e diritto di difesa - Cass. n. 26759/2017

Licenziamento disciplinare e diritto di difesa del lavoratore -Commento alla sentenza di Cassazione lavoro n. 27659 del 13.11.2017

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 30/11/2017
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione civ.,  sez.lavoro  Sentenza n. 26759 del 13 Novembre 2017 COMMENTO (PDF - 8 pagine)

La possibilità del lavoratore di esporre «anche verbalmente» le proprie giustificazioni, prevista dall'art. 55 del CCNL per il Personale dipendente di Poste Italiane S.p.A., non obbliga il datore di lavoro a sentire, in ogni caso, il dipendente, ma consente a quest'ultimo di difendersi per mezzo di audizione personale,  facendone esplicita richiesta di convocazione, oppure di rendere giustificazioni scritte.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

1. Art. 7 della l. 300/1970 e procedimento disciplinare

1.1. Orientamenti giurisprudenziali

2. Procedimento disciplinare e lavoratori delle Poste

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499 -5797


SKU FT-35542 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni