Irap professionisti e spese ingenti - Cass. n. 16062/17

"Irap professionisti e spese ingenti" Commento alla sentenza di cassazione n. 16062 del 28.6.2017

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 12/07/2017
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione civile  Sentenza n. 16062 del 28 Giugno 2017 COMMENTO ( PDF - 8 pagine)

In materia di IRAP, anche una spesa consistente riferita all'acquisto di un macchinario indispensabile per l'esercizio della professione può rilevarsi inidonea a significare l'esistenza del presupposto impositivo dell'autonoma organizzazione, allorché il capitale a tal fine investito non valga a rappresentare fattore aggiuntivo o moltiplicativo della mera attività intellettuale del professionista ma risulti ad essa asservito ai fini dell'acquisto di un'attrezzatura indispensabile all'esercizio dell'attività medesima e come tale inidoneo ad assumere rilievo, quale fattore produttivo di reddito, distinguibile da quello rappresentato dalla stessa attività intellettuale e/o dalla professionalità del lavoratore autonomo. In altri termini, ai fini della sussistenza dell’autonoma organizzazione non rileva per il professionista il valore assoluto delle spese sostenute, degli ammortamenti o dei compensi a terzi.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

1. IRAP: il presupposto dell'autonoma organizzazione  alla luce dei recenti interventi delle sezioni unite

2. Utilizzo di servizi di terzi e di beni di rilevante valore 

3. La sentenza annotata

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499 -5797


Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni