Licenziamento e comunicazione motivi- Cass. 13378/2017

Licenziamento e comunicazione motivi- Cass. 13378/2017

"Mancata comunicazione dei motivi del licenziamento: effetti " Commento alla sentenza di Cassazione lavoro n. 13378 del 26.5.2017

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

4,71 € + 4% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 15/06/2017
Tipologia: Approfondimento


Dettagli prodotto

Cassazione civile,  sezione lavoro - Sentenza n. 13378 del 26 Maggio 2017 COMMENTO (PDF - 8 pagine)

Il licenziamento affetto da uno dei vizi formali di cui all'art. 2 legge n. 604 del 1966, non produce effetti sulla continuità del rapporto di lavoro, senza che possa distinguersi tra i diversi vizi formali inficianti l'atto e, in particolare, senza che possa ritenersi applicabile al vizio della mancata comunicazione dei motivi del recesso al lavoratore, la disciplina sanzionatoria dettata dall'art. 8 legge n. 604 citata per la diversa ipotesi di licenziamento privo di giusta causa o giustificato motivo. Pertanto, deve essere riconosciuto il risarcimento del danno, da determinarsi secondo le regole in materia di inadempimento delle obbligazioni.

Indice prodotto

IL CASO

IL COMMENTO

1. Licenziamento e mancata comunicazione dei motivi

2. Orientamenti giurisprudenziali

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499 -5797



SKU FT-34029 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni