Voluntary disclosure bis: lineamenti della disciplina e casi pratici

Voluntary disclosure bis: lineamenti della disciplina e casi pratici

Video della durata di 2 ore + slide e normativa scaricabile in PDF

Il prodotto è in formato zip

24,90 € + 22% IVA
(30,38 € IVA Compresa)
Data: 16/05/2017
Autore: YouCorsi
Tipologia: Corsi

Video della durata di 2 ore +  slide e normativa scaricabile in PDF

 

L’articolo 7 del decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, cosiddetto Decreto fiscale" ha riaperto i termini per la collaborazione volontaria (voluntary diclosure).

Il Videocorso propone le novità portate dalla nuova norma, nonché qualche dubbio e vantaggio connesso alla riapertura della procedura di collaborazione volontaria.

Nella sostanza, l’articolo 7, introducendo il nuovo art. 5 octies, ha “riproposto” quanto già aveva definito il legislatore con l’introduzione ad opera del L. 186/2014 degli artt. 5-quater a 5-septies al DL 167/1990. Il comma 1 del nuovo art. 5 octies si sviluppa in sotto punti. Sostanzialmente le varie lettere della norma contengono le relative proroghe a quanto già era previsto per la voluntary prima versione o le novità attinenti la nuova voluntary. Riepiloghiamo i temi affrontati da ogni lettera.

  1. Lettera a) Sanabili violazioni commesse fino al 30 settembre 2016
  2. Lettera b) Chiusura dei periodi di accertamento al 31 dicembre 2018
  3. Lettera c) Esonero dal quadro RW e dalla indicazione nella dichiarazione dei redditi
  4. Lettera d) Proroga Autoriciclaggio
  5. Lettera e) Autoliquidazione
  6. Lettera f) Liquidazione da parte dell’Agenzia e notifica via pec
  7. Lettera g) Maggiorazione di sanzioni in caso di autoliquidazione assente o insufficiente
  8. Lettera h) Dimezzamento delle sanzioni sul monitoraggio fiscale per i Paesi che scambiano informazioni
  9. Lettera i)  Sanzioni per reati diversi da quelli fiscali

 

 

Argomenti

Lineamenti della disciplina

  • La voluntary nazionale e internazionale
  • La nuova procedura di gestione del contante
  • La nuova procedura di autoliquidazione delle imposte e delle sanzioni dovute
  • Profili penali


La procedura

  • L’istanza di adesione
  • La relazione del professionista
  • Il rapporto con l’Agenzia delle Entrate


Il ruolo del professionista nella procedura

  • Profili antiriciclaggio
  • La gestione del mandato professionale
  • La gestione del rapporto col cliente
  • Il confronto con l’istituto del ravvedimento operoso

Corso online

01. Voluntary disclosure bis: lineamenti della disciplina e casi pratici
02. Voluntary disclosure bis: lineamenti della disciplina e casi pratici
03. Voluntary disclosure bis: quesiti

Slide

Voluntary disclosure bis: lineamenti della disciplina e casi pratici

Normativa

Art. 1 Legge n. 186/2017
Art. 5 quater-octies D.L. n. 137/1990
Circolare Agenzia delle Entrate n.10/E del 13 marzo 2013
Circolare Agenzia delle Entrate n.27/E del 16 luglio 2015
Circolare Agenzia delle Entrate n.30/E del 28 agosto 2015
Circolare Agenzia delle Entrate n.31/E del 11 agosto 2015
Circolare Agenzia delle Entrate n.6/E del 19 febbraio 2015
D.Lgs. n. 128/2015
Istruzioni Voluntary Disclosure Bis
Modello Voluntary Disclosure Bis
Autore: YouCorsi


SKU FT-33708 - Ulteriori informazioni: cat1corsi / cat2videocorsi