Plusvalenza e cessione immobili - Cassazione 24857/2016

Plusvalenza e cessione immobili - Cassazione 24857/2016

Il valore dichiarato non basta a far presumere la plusvalenza - Commento alla ordinanza di Cassazione n. 24857 del 5.12.2016
Leggi dettagli prodotto

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499-5797

3,75 € + 4% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 25/01/2017
Tipologia: Circolari



Dettagli prodotto

Cassazione Civile Ordinanza n. 24857 del 5 dicembre 2016

In tema di  cessioni d’immobili e di aziende, è nullo l’avviso di accertamento fondato unicamente sulla base del valore dichiarato, accertato o definito a fini dell'imposta di registro, ovvero delle imposte ipotecaria e catastale.  Questo il principio di diritto che emerge dall’ Ordinanza n.24857 del 5 dicembre 2016.

 

Indice prodotto

IL CASO

IL COMMENTO

1. Plusvalenze ai fini delle imposte dirette: non basta lo scostamento dal valore normale

2. L'ordinanza annotata

IL TESTO INTEGRALE DELL'ORDINANZA

Isbn: 2499-5797



SKU FT-32362 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni