Controlli a distanza e inadempimento - Cass. 19922/2016

"Controlli a distanza e inadempimento del lavoratore" Commento alla sentenza di Cassazione lavoro n. 19922 del 5 ottobre 2016

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499-5797

3,75 € + 4% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 27/10/2016
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione civile,  sezione lavoro  Sentenza  n. 19922 del 05 Ottobre 2016 COMMENTO: "Controlli a distanza e inadempimento del lavoratore" (PDF - 8 pagine)

I «controlli difensivi» sui dipendenti sono legittimi solo quando riguardano specifiche condotte lesive estranee al rapporto di lavoro. Nel caso di  specie, invece, al lavoratore era stato contestato di aver registrato nel rapporto di giro alcune ispezioni che in realtà non erano state effettuate perché il veicolo risultava altrove nell'orario indicato, come rilevato nel sistema satellitare GPS installato nella vettura ex ante. Si applica quindi la garanzia dell'art. 4, comma 2 legge 300/70 per cui i dati dell'impianto non possono essere utilizzati per provare inadempimento contrattuale del lavoratore.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

1. Controlli a distanza del lavoratore

2. Orientamenti giurisprudenziali conformi

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA

Isbn: 2499-5797


Ulteriori informazioni: cat1commenti / cat2i_commenti_di_fiscoetasse_del_2016