Licenziamento e ripartizione mansioni - Cass. 15082/16

Licenziamento per giustificato motivo e diversa ripartizione delle mansioni - Commento alla sentenza n. 15082 del 21 luglio 2016

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 2499 -5797

3,75 € + 4% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 01/09/2016
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

Cassazione civile   sez. lavoro sentenza n. 15082 del 21 Luglio 2016

Il giustificato motivo oggettivo di licenziamento ex art. 3 legge n. 604/66 può consistere anche soltanto in una diversa ripartizione di date mansioni fra il personale in servizio, attuata a fini di più economica ed efficiente gestione aziendale, nel senso che, invece di essere assegnate ad un solo dipendente, esse possono suddividersi fra più lavoratori, ognuno dei quali se le vedrà aggiungere a quelle già espletate: il risultato finale può legittimamente far emergere come in esubero la posizione lavorativa di quel dipendente che vi era addetto in modo esclusivo o prevalente, sempre che tale riassetto sia realmente all'origine del licenziamento anziché costituirne mero effetto di risulta.

Isbn: 2499 -5797


Ulteriori informazioni: cat1commenti / cat2i_commenti_di_fiscoetasse_del_2016