Le Novità fiscali della Legge di Stabilità 2016

Punto per punto tutte le novità fiscali della Legge di Stabilità 2016 pubblicata in Gazzetta il 30 dicembre 2015. E-book in pdf di 50 pagine

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868052676

10,48 € + 4% IVA
(10,90 € IVA Compresa)
Data: 30/12/2015
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

La Legge di Stabilità è diventata LEGGE 28 dicembre 2015, n. 208 e pubblicata in  GU Serie Generale n.302 del 30-12-2015 - Suppl. Ordinario n. 70

Mai come quest'anno la legge di stabilità contiene un ginepraio di norme. Da quelle più annunciate, come l'abolizione della TASI sulla prima casa e la proroga dei bonus fiscali per ristrutturazione e risparmio energetico, a quelle “a sorpresa” come l'allungamento dei termini per le verifiche fiscali. E poi le novità in materia di regime forfettario, la no tax area a 8.000 euro anche per i pensionati, l'ingresso di nuovi bonus fiscali per gli investimenti in macchinari, e l'abolizione dell'IRAP, oltre che dell'IMU per le imprese del settore agricolo. Ma ci sono anche novità per le cessioni dei beni ai soci e la rivalutazione dei beni d'impresa.

Nell'ebook punto per punto tutte le novità di carattere fiscale del 2016.

Indice

Indice

Premessa. 1

1. Casa

Taglio d’imposta per le case in comodato 2

Stop all'IMU per le case delle coop destinate agli studenti 2

Niente IVIE sulla prima casa all'estero. 3

Sconto d'imposta per le case locate a canone concordato. 3

Via la TASI sulla prima casa anche per gli inquilini 3

Imposta ridotta per le case in vendita. 4

Margini di aumento per i comuni 4

1.2 Inquilini e futuri proprietari 4

1.2.1. Imposta di registro ridotta anche se si acquista prima di vendere. 4

1.2.2. Detrazione per acquisto immobili di classe energetica A o B.. 4

1.2.3. Nulli i patti contrari alla legge nei contratti di locazione. 5

1.2.4. Obbligo di registrazione a carico del solo proprietario. 5

1.2.5. Il leasing per la prima casa. 5

1.2.6. Operazione fiscalmente agevolata. 6

 

2. Imprese. 8

2.1. Agricoltura. 8

2.1.1. Stop all'IRAP per agricoltura e pesca. 8

2.1.2. Via l'IMU per i terreni agricoli 9

2.1.3. Estese le agevolazioni per le imposte di registro per la piccola proprietà contadina. 9

2.1.4. Rideterminazione della compensazione IVA su latte e bestiame. 10

2.1.5. Sale il coefficiente di rivalutazione dei redditi agrari e dominicali per chi non è agricoltore  10

2.1.6. Nuove disposizioni per i redditi da produzione di energia verde. 10

2.2. Autotrasporto. 11

2.2.1. Stop al credito d'imposta per i veicoli inquinanti 11

2.2.2. Taglio delle deduzioni forfetarie. 11

2.2.3. Obbligo di documentare i trasporti internazionali 11

2.3. Beni strumentali e patent box. 12

2.3.1. Ammortamento più vantaggioso. 12

2.3.2. Sconto fiscale più elevato per i veicoli per uso promiscuo. 12

2.3.3. Ammortamento beni immateriali con aliquota ridotta. 13

2.3.4. Bonus per gli investimenti nel Mezzogiorno. 13

2.3.5. Quanto vale il bonus. 13

2.3.6. Agevolazione a domanda. 14

2.3.7. Più semplice usufruire della disciplina del patent box. 14

2.3.8. Rivalutazione dei beni d'impresa. 15

2.3.9. Niente più IMU sugli “imbullonati”. 16

2.4. Beni ai soci e società benefit 16

2.4.1. Beni ai soci 17

2.4.2. L'imposta sostitutiva. 17

2.4.3. Le agevolazioni per gli immobili 17

2.4.4. Il valore per i soci assegnatari 18

2.4.5. Il versamento dell'imposta. 18

2.4.6. Società benefit per il vantaggio della collettività. 18

2.4.7. Obblighi degli amministratori e relazione sui risultati 19

2.5. Cinema. 19

2.5.1. Agevolazioni anche per gli investitori esterni 19

 

3. IRES e IRAP. 21

IRES al 24 per cento dal 2017. 21

Addizionale IRES del 3,5 per cento per gli enti creditizi e finanziari 21

Riduzioni dell'IRAP per il lavoro stagionale. 21

Più deduzioni d'imposta per le imprese minori 22

Deducibili i contribuiti ai consorzi 22

3.1. Norme in materia di IVA.. 22

3.1.1. Emissione di note di credito IVA.. 22

3.1.2. Estensione reverse charge per le imprese dei consorzi 23

3.1.3. IVA al 4 per cento anche per i periodici on line. 23

3.1.4. Tax free shopping. 23

3.1.5. IVA al 5 per cento per le prestazioni delle coop sociali 23

3.2. Turismo e settore marittimo. 24

3.2.1. Bonus per la rottamazione degli autocaravan. 24

3.2.2. Ristrutturazione alberghi agevolata anche con ampliamento della cubatura. 24

3.2.3. IVA ridotta in via strutturale per i marina resort 25

3.2.4. Via la supertassa sugli yacht 25

3.2.5. Riduzione della tassa di ancoraggio e delle accise nei porti di transhipment 25

3.2.6. Rinvio per il pagamento dei canoni demaniali 26

 

4. IRPEF. 27

Esenti da imposte le borse Erasmus. 27

Ristrutturazioni e risparmio energetico con aliquota maggiorate ancora per un anno. 27

Bonus del 65 per cento cedibile dai soggetti incapienti 27

Agevolazioni per gli arredi per le giovani coppie. 28

Reddito da lavoro dipendente per i soci delle coop artigiane. 28

A regime l'imposta sostitutiva sui premi di produttività. 28

Niente IRPEF sui servizi per i familiari dei dipendenti 28

Prorogato il regime fiscale agevolato per i laureati che rientrano dall'estero. 29

No tax area per i pensionati a 8.000 euro. 29

Art bonus senza più scadenza. 29

A regime la detrazione per le spese di mediazione. 30

Torna la rivalutazione di terreni e partecipazioni con aliquota raddoppiata. 30

I dati sanitari nella dichiarazione precompilata. 30

Per i CAF fidejussione al posto della polizza assicurativa. 31

Fissata per decreto la detrazione per le spese per le università non statali 31

Responsabilità solidale per i CAF. 31

Credito d'imposta per la telesorveglianza. 32

Bonus per l'acquisto di strumenti musicali 32

Due per mille per associazioni culturali 32

Trattamento fiscale contributi volontari a consorzi obbligatori 32

 

5. Professionisti e autonomi 33

Forfetario più conveniente. 33

Al 5 per cento per cinque anni l'imposta per le nuove attività. 33

Agevolazione per cinque anni anche per chi è entrato nel regime in passato. 34

Opzione per contributi più leggere per artigiani e commercianti 34

Più elevata la soglia di ricavi 36

Imposta sostitutiva beni immobili strumentali 37

Niente IRAP per i medici convenzionati 37

Compensazione fiscale per gli avvocati 37

Accesso ai fondi europei 37

 

6. Riscossione e lotta all’evasione. 39

Anche per il 2016 compensabili i crediti con la PA.. 39

Più tempo per le verifiche sull'IVA.. 39

Un anno in più anche per l'accertamento sulle imposte sui redditi 40

Raddoppio dei termini in caso di violazioni che comportino obbligo di denuncia. 40

Dal 1° gennaio 2016 via libera al taglio delle sanzioni 41

Confermati i termini di accertamento per la voluntary disclosure. 41

Recupero delle rateazioni per i piani decaduti 42

Stop agli oneri aggiuntivi e via alla rate per il versamento dei tributi sospesi o differiti …42

Sanzioni per i notai in caso di ritardo nel versamento di imposte sugli atti 43

Comunicazione all'Agenzia in caso di reati penali con rilevanza sui redditi 44

Riviste le detrazioni per le operazioni con i paradisi fiscali 44

Criterio univoco per identificare i Paesi a fiscalità privilegiata. 44

Un decreto ministeriale per la raccolta delle informazioni 45

Canone tv nella bolletta elettrica. 45

Gli obblighi delle imprese elettriche. 46

Scambio di dati tra comuni e Anagrafe tributaria. 46

Stop alle dichiarazioni di non utilizzo dell'apparecchio. 46

Primo pagamento a luglio. 46

Soglia per il contante e obbligo di pagamenti elettronici 47

6.1. Norme in materia di giochi 48

6.1.1. Rivisto il PREU.. 48

6.1.2. Più facile accertare la stabile organizzazione. 49

6.1.3. Nuove regole per le nuove concessioni 49

6.1.4. Stop alla pubblicità a tutte le ore per i giochi 50

6.1.5. Semplificate le verifiche di conformità. 50

6.1.6. Aumenta la tassazione delle vincite. 50

Isbn: 9788868052676


Ulteriori informazioni: cat1e-book_pratici / cat2collana_e-book