Dequalificazione o licenziamento? - Cassazione 23698/15

Dequalificazione o licenziamento? - Cassazione 23698/15

Commento alla sentenza della Cassazione lavoro n. 23698 del 19.11.2015 su "Riorganizzazione aziendale, dequalificazione e licenziamento per giustificato motivo"

Il prodotto è in formato pdf

3,20 € + 22% IVA
(3,90 € IVA Compresa)
Data: 03/12/2015
Tipologia: Approfondimento

Dettagli prodotto

"Riorganizzazione aziendale, dequalificazione e licenziamento per giustificato motivo" Cassazione civile - Sezione  lavoro Sentenza n. 23698 del 19 novembre 2015 (PDF - 8 pagine)

L'art. 2103 c.c. va interpretato nel senso che, nei casi di legittime scelte imprenditoriali comportanti interventi di ristrutturazione aziendale, l'adibizione del lavoratore a mansioni diverse - ed anche inferiori - a quelle precedentemente svolte, senza modifica del livello retributivo, non si pone in contrasto con il dettato del codice civile se essa rappresenta l'unica alternativa praticabile in luogo del licenziamento per motivo oggettivo.

Indice

IL CASO

IL COMMENTO

1. Dequalificazione professionale lecita: nozione e orientamenti giurisprudenziali

2. Ipotesi di dequalificazione

IL TESTO INTEGRALE DELLA SENTENZA



SKU FT-27738 - Ulteriori informazioni: cat1archivio / cat2i_commenti_archivio-pubblicazioni