Delega Fiscale: Sanzioni e Contenzioso Pacchetto eBook

Pacchetto contenente 2 ebook uno sulle novità su sanzioni, riscossioni, interpello e contenzioso e l'altro sulle sanzioni tributarie dopo la delega fiscale

Il prodotto è in formato zip - ISBN 9788868052560

In Promozione
28,65 € + 4% IVA
19,13 € + 4% IVA
(19,90 € IVA Compresa)
Data: 14/10/2015
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Il Pacchetto contiene 2 eBook in pdf:

  1. Delega Fiscale (eBook 2015)
    Ebook di 50 pagine (più 50 di appendice normativa) con tutte le novità su sanzioni, riscossioni, interpello e contenzioso dopo i D.gls. 156/158/159 2015

  2. Le sanzioni tributarie dopo la Legge Delega (eBook)
    contenente Casi pratici di applicazione delle sanzioni amministrative e penali dopo la Delega fiscale in un ebook in pdf di 66 pag. Aggiornato con il D.Lgs. 158/2015

Indice

Delega Fiscale (eBook 2015) Indice Completo

 

Premessa

 

Riforma delle sanzioni
1. Revisione del sistema sanzionatorio penale
1.1. Il quadro di riferimento generale
1.2. Ridisegnato il reato di dichiarazione fraudolenta
1.3. Nuove soglie di punibilità per la dichiarazione infedele
1.4. Soglia e pena più elevate per il reato di omessa dichiarazione
1.5. Pene più salate e confisca dei beni per occultamento o distruzione di documenti contabili
1.6. Più alta la soglia di punibilità per omesso versamento di ritenute e di IVA
1.7. Chiarimenti in materia di Indebita compensazione
1.8. Confisca dei beni e custodia
1.9. Non punibilità e riduzione delle pene per favorire la compliance
2. Revisione del sistema sanzionatorio non penale
2.1. Multe più leggere per le dichiarazioni presentate in ritardo
2.2. Irap e valore della produzione
2.3. Sanzioni più basse se accertate somme contenute
2.4. Maxi sanzioni per omessa indicazione in dichiarazione del canone sottoposto a cedolare
2.5. Riviste le sanzioni per i sostituti d'imposta
2.6. Nuova graduazione per le sanzioni per le violazioni relative alla dichiarazione IVA e ai rimborsi
2.7. Ridotte le sanzioni per le violazioni in materia di fatturazioni
2.8. Violazioni in materia di garanzie e di interpelli
2.9. Ridotte le sanzioni accessorie per i versamenti con lieve ritardo
2.10. Le sanzioni per compensazioni e crediti d’imposta non spettanti
3. Sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie
3.1. Determinazione delle sanzioni e responsabilità
3.2. Chiarimenti sul ravvedimento operoso
3.3. Sanzioni in caso di cessione di azienda
3.4. Sospensione dei rimborsi e compensazione in presenza di cartelle
3.5. Sanzioni per cessioni, risoluzioni e proroghe dei contratti di locazione
3.6. Sanzioni scontate per l’imposta di registro
3.7. Tracciabilità dei pagamenti per le associazioni sportive dilettantistiche
3.8. Modifica dell’atto di recupero
3.9. Violazioni degli obblighi di comunicazione di dati all’Agenzia delle entrate
3.10. Sanzioni ridotte per visto infedele
3.11. Computo in diminuzione delle perdite in accertamento
3.12. Più tempo per la richiesta di registrazione degli atti da parte dei cancellieri
3.13. Sanzioni più basse per la mancata presentazione della dichiarazione di successione
3.14. Sanzioni riviste anche per le imposte di bollo
3.15. Scendono le sanzioni in materia di imposte sugli intrattenimenti

Riscossione
1. Definiti i casi di ricorso alla sospensione legale della riscossione
1.1. Più rate per i controlli formali
1.2. Le novità per la rateazione da accertamento
1.3. Taglio delle sanzioni in caso di acquiescenza
1.4. La decadenza dal piano di rateazione
1.5. Niente decadenza dalla rateizzazione per lieve inadempimento
1.6. Termini per la notifica della cartella di pagamento in casi particolari
1.7. Più ampi i termini per il ricorso in caso di accertamento esecutivo
1.8. Più tutele dalle truffe da parte di intermediari infedeli
1.9. Più rate anche per l’imposta di successione
1.10. Stop al rimborso dei crediti d’imposta in presenza di ruoli definitivi
1.11. Revisione degli aggi per la riscossione
1.12. Più facile ottenere la rateizzazione
1.13. Nuova chance di rateizzazione per chi è decaduto dai piani negli ultimi 24 mesi
1.14. Autotutela parziale con definizione agevolata delle sanzioni
1.15. Sospensione dei termini per calamità o altri eventi straordinari
1.16. Razionalizzazione della riscossione degli interessi
1.17. Cartelle via Pec dal giugno 2016

Interpello e contenzioso
1. La nuova disciplina degli interpelli
1.1. Cinque categorie definite
1.2. La risposta dell’amministrazione
1.3. Termini di presentazione
1.4. Contenuto degli interpelli
1.5. I casi di inammissibilità
1.6. Coordinamento con l’attività di accertamento e contenzioso
1.7. Regimi fiscali “speciali” e tipologie di interpello
1.8. Armonizzazione con le altre disposizioni sugli interpelli
1.9. La revisione del contenzioso
1.10. Puntualizzato l’oggetto della giurisdizione tributaria
1.11. Niente obbligo di assistenza tecnica per le liti fino a 3.000 euro
1.12. Spese di giudizio sempre a carico di chi perde e sanzioni per lite temeraria
1.13. Reclamo e mediazione per tutte le controversie
1.14. Sospensione del processo tributario
1.15. Spese sempre a carico in caso di rinuncia al ricorso e estinzione del giudizio
1.16. La sospensione dell’atto impugnato
1.17. Conciliazione giudiziale possibile in tutti i gradi di giudizio
1.18. Immediata esecutività delle sentenze
1.19. L’esecutività delle sentenze
1.20. Rappresentanza del contribuente e incompatibilità
1.21. Sequestro conservativo inefficace se non eseguito entro 60 giorni
1.22. Rotazione per i presidenti delle commissioni tributarie
1.23. Vigilanza e sanzioni disciplinari

Appendice
- Decreto legislativo 24/09/2015 n. 158 - Revisione del sistema sanzionatorio, in attuazione dell'articolo 8, comma 1, della legge 11 marzo 2014, n. 23 (G.U. 7 ottobre 2015, n. 233, s.o.)
- Decreto legislativo 24/09/2015 n. 159 - Misure per la semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione, in attuazione dell'articolo 3, comma 1, lettera a), della legge 11 marzo 2014, n. 23 (G.U. 7 ottobre 2015, n. 233, s.o.)
- Decreto legislativo 24/09/2015 n. 156 - Misure per la revisione della disciplina degli interpelli e del contenzioso tributario, in attuazione degli articoli 6, comma 6, e 10, comma 1, lettere a) e b), della legge 11 marzo 2014, n. 23 (G.U. 7 ottobre 2015, n. 233, s.o.)

 


Le sanzioni tributarie dopo la Legge Delega (eBook) Indice completo

 

 

Premessa
1. Omessa e tardiva presentazione della dichiarazione dei redditi e dell'Iva
1.1 Condizioni e punibilità per l'omessa dichiarazione
1.2 Attenuanti penali per l'omessa dichiarazione
1.3 Sanzioni amministrative per le imposte sui redditi, Irap e Iva
2. Dichiarazione infedele e fraudolenta
2.1 Ampliamento delle fattispecie penalmente rilevanti
2.2 Dichiarazione fraudolenta mediante operazioni inesistenti: ambito applicativo
2.3 Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici: quando scattano le sanzioni penali
2.4 Dichiarazione infedele: nuove soglie di punibilità e alcune cause di esclusione
2.5 Dichiarazione infedele ai fini reddituali, Irap e Iva: le sanzioni amministrative
2.6 Dichiarazione infedele e fraudolenta: disposizioni comuni
3. Occultamento e distruzione di documenti contabili
3.1 Aumento della pena
3.2 Confisca del profitto o prezzo del reato: nuova disposizione
4. Omissione degli adempimenti da parte dei sostituti d'imposta
4.1 Omessa presentazione del Modello 770: nuova fattispecie di reato penale
4.2 Omesso versamento delle ritenute d'imposta: soglia di punibilità e omissioni
4.3 Omesso versamento delle ritenute d'imposta: cause di non punibilità
4.4 Sanzioni amministrative per l'omesso versamento delle ritenute: prospetti riassuntivi
4.5 Violazioni in materia di certificazione unica
5. Omesso versamento Iva
5.1 Innalzamento della soglia penale di punibilità e cause di non punibilità
5.3 Sanzioni amministrative
6. Indebita compensazione
6.1 La normativa penale ante modifica
6.2 La nuova formulazione delle sanzioni penali e cause di non punibilità
6.3 Sanzioni amministrative: il diverso trattamento sanzionatorio dal 2017
7. Confisca per condanna penale
7.1 Ambito applicativo
7.2 Esimente
8. Altre violazioni Iva e Ravvedimento per omessi e tardivi versamenti
8.1 Violazioni concernenti gli obblighi documentali e di registrazione
8.2 Violazioni connesse al reverse charge
8.3 Violazioni concernenti le dichiarazioni d'intento dell'esportatore abituale
8.4 Omessi e tardivi versamenti e regolarizzazione con ravvedimento: normativa vigente
8.5 Omessi e tardivi versamenti e regolarizzazione con ravvedimento: normativa 2017
9. Cumulo giuridico delle sanzioni
10. Imposta di registro e contratti di locazione
10.1 Violazione degli adempimenti amministrativi dal 2017
10.2 Violazioni concernenti le imposte e i redditi di fabbricati
10.3 Ravvedimento da tardiva registrazione del contratto e dell'imposta di registro
11. Violazioni da omessa o infedele dichiarazione di successione
11.1 Sanzione per l'omessa presentazione della dichiarazione di successione
11.2 Sanzione per infedele dichiarazione di successione
12. Tassa sulle concessioni governative delle società di capitali
13. Diritto annuale camerale
14. Bollo auto
15. Imposta di bollo sui libri contabili

 

Isbn: 9788868052560


Ulteriori informazioni: cat1e-book_di_approfondimento / cat2e-book_approfondimento