NASPI assegno di disoccupazione e DIS-COLL (eBook 2015)

E-Book sul riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e ricollocazione dei lavoratori disoccupati

Il prodotto è in formato pdf - ISBN 9788868052324

10,48 € + 4% IVA
(10,90 € IVA Compresa)
Data: 29/06/2015
Tipologia: E-Book

Dettagli prodotto

Il D. Lgs. 4 marzo 2015, n. 22, pubblicato in G.U. n. 54 del 6 marzo 2015, disciplina le “Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in caso di disoccupazione involontaria e di ricollocazione dei lavoratori disoccupati”. Tale decreto legislativo è adottato in attuazione dell’art. 1, comma 2, lettera b), numeri da 1) a 5) (che ha previsto una revisione della disciplina generale del trattamento di disoccupazione) e comma 4, lettera p), della legge n. 183 del 2014, che ha delegato il Governo, “allo scopo di assicurare, in caso di disoccupazione involontaria, tutele uniformi e legate alla storia contributiva dei lavoratori, di razionalizzare la normativa in materia di integrazione salariale e di favorire il coinvolgimento attivo di quanti siano espulsi dal mercato del lavoro ovvero siano beneficiari di ammortizzatori sociali, semplificando le procedure amministrative e riducendo gli oneri non salariali del lavoro”, ad adottare, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della legge (L. 10 dicembre 2014, n. 183, che è entrata in vigore il 16 dicembre 2014), su proposta del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, uno o più decreti legislativi finalizzati al riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali, tenuto conto delle peculiarità dei diversi settori produttivi.

Il D. Lgs. 22/2015 si compone di 19 articoli, suddivisi in 5 Titoli, riguardanti, rispettivamente:
a) la Nuova Assicurazione sociale per l’impiego (Titolo I, articoli 1-14),
b) l’Indennità di disoccupazione per i contratti di collaborazione coordinata e continuativa, c.c. lavori a progetti (Titolo II, articolo 15),
c) l’Assegno di disoccupazione (Titolo III, articolo 16),
d) il Contratto di ricollocazione (Titolo IV, articolo 17)
e) le disposizioni finanziarie e finali (Titolo V, articoli 18-19).

Lo scopo del presente lavoro è quello di analizzare i singoli istituti; di individuare anche eventuali “criticità” ed, infine, di fare un confronto con la precedente normativa.

Indice

PREMESSA
1. DISCIPLINA DELLA NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L'IMPIEGO (NASPI)
1.1 ASSICURAZIONE CONTRO LA DISOCCUPAZIONE ED EVOLUZIONE NORMATIVA
1.2 NUOVA PRESTAZIONE DI ASSICURAZIONE SOCIALE PER L’IMPIEGO (NASPI)

  • Campo di applicazione e requisiti
  • Durata e modalità di erogazione
  • Condizionalità
  • Liquidazione anticipata
  • Compatibilità con il rapporto di lavoro subordinato e con lo svolgimento di attività lavorativa in forma autonoma
  • Cause di decadenza
  • Contribuzione figurativa

2. INDENNITÀ DI DISOCCUPAZIONE PER I LAVORATORI CON RAPPORTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA (DIS-COLL)
2.1 LAVORATORI CON RAPPORTO DI COLLABORAZIONE COORDINATA

  • Evoluzione normativa
  • Definizione del progetto
  • Corrispettivo ed art. 63 del D. Lgs. 276/2003

2.2 INDENNITÀ UNA TANTUM
2.3 DIS-COLL: CAMPO DI APPLICAZIONE, REQUISITI E DURATA
3. ASSEGNO DI DISOCCUPAZIONE (ASDI) E CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE
3.1 ASSEGNO DI DISOCCUPAZIONE (ASDI)
3.2 CONTRATTO DI RICOLLOCAZIONE


APPENDICE
D. LGS. 4 MARZO 2015, N. 22
SCHEMI

Isbn: 9788868052324


Ulteriori informazioni: cat1e-book_lavoro_e_sicurezza / cat2e-book_collana_lavoro_e_sicurezza