5 per mille a regime dal 2015: gli adempimenti

5 per mille all'Irpef a regime dal 2015: gli adempimenti La Circolare del Giorno n. 75 del 14.04.2015

Il prodotto è in formato pdf

4,02 € + 22% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 14/04/2015
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

La Legge di Stabilità 2015 (Legge n. 190/2014) ha trasformato il contributo del 5 per mille dell'Irpef da beneficio provvisorio, riproposto annualmente da specifiche disposizioni normative, ad una forma stabile di finanziamento dei settori di rilevanza sociale.

In considerazione della “stabilizzazione” dell’istituto del 5 per mille, l'Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 13/E del 26 marzo 2015, ha fornito, con riguardo agli enti del volontariato e alle associazioni sportive dilettantistiche, una sintesi degli adempimenti da porre in essere ai fini dell’ammissione al contributo per l’esercizio 2015 e per quelli successivi.

Indice

  1. Le novità sul 5‰ dell'Irpef introdotte dalla Legge di Stabilità 2015
  2. Possibili destinatari del 5‰ dell'Irpef
  3. Domanda di iscrizione agli elenchi per il riparto del 5‰ dell'Irpef
  4. Adempimenti a carico degli enti del volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche
  5. La "remissione in bonis"
  6. Comunicazione di ammissione al riparto
  7. Il rendiconto delle somme ricevute

Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2015