Sostituti d'imposta, recupero somme con F24

Sostituti d'imposta, recupero somme con F24

Le nuove modalità di recupero in F24 delle somme anticipate dai sostituti d'imposta - La Circolare del Giorno n. 44 del 02.03.2015

Il prodotto è in formato pdf

4,02 € + 22% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 02/03/2015
Tipologia: Circolari


Dettagli prodotto

Nel rispetto di quanto stabilito dal Decreto legislativo semplificazioni fiscali, che ha stabilito che i sostituti d'imposta devono ora recuperare:

  • le somme rimborsate ai dipendenti sulla base dei prospetti di liquidazione dei modelli 730 esclusivamente mediante compensazione in F24 (non più attraverso operazioni di compensazione "interna" di ritenute);
  • gli eventuali versamenti di ritenute o di imposte sostitutive effettuati in misura superiore a quella dovuta scomputandoli in compensazione in F24 dai versamenti successivi;

l'Agenzia delle Entrate, con la Risoluzione n. 13/E del 10 febbraio 2015, ha istituito i codici tributo che i sostituti d'imposta dovranno utilizzare a tal fine.

Le Entrate precisano che le nuove modalità di recupero previste dal Decreto legislativo semplificazioni fiscali sono applicabili a tutte le compensazioni effettuate a decorrere dal 1° gennaio 2015, tranne quelle riferite ad operazioni di competenza dell’anno d’imposta 2014 che continuano ad essere effettuate con le previgenti modalità.

Indice prodotto

  1. Novità dal Decreto semplificazioni fiscali
  2. Recupero in compensazione dei rimborsi da 730 corrisposti
  3. Recupero delle eccedenze di ritenute e di imposte sostitutive versate
  4. Recupero dei crediti corrisposti
  5. Decorrenza



SKU FT-25081 - Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2015