Esportazioni improprie: non imponibilità’ Iva

Esportazioni improprie: non imponibilità’ Iva

La Circolare del Giorno n. 20 del 29.01.2015

Il prodotto è in formato pdf

4,02 € + 22% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 29/01/2015
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

Con la RM 98/2014, l’Agenzia, recependo (a quasi un anno di distanza) la sentenza della  Corte di Giustizia UE, causa C-563/12, stabilisce che:

  • le cessioni all’esportazione con trasporto a cura del cessionario (es: vendite “franco fabbrica” o “EXW”) possono fruire del regime di non imponibilità IVA anche se i beni escono dal territorio UE oltre il termine di 90 giorni (art. 8, co.1, lett. b), DPR 633/72), a condizione che sia acquisita la relativa prova;
  • è possibile “recuperare” l’IVA versata per la regolarizzazione tramite l’emissione di una nota di variazione oppure un’istanza di rimborso.

Indice

  1. Premessa
  2. Disposizioni generali
  3. La sentenza della Corte di Giustizia Ue
  4. I chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate


SKU FT-24789 - Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2015