Imu terreni agricoli montani: nuove regole

La Circolare del Giorno n. 16 del 26.01.2015

Il prodotto è in formato pdf

Gratuito
Data: 26/01/2015
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

Il Governo riscrive "in extremis" le regole dell'Imu per i terreni agricoli montani con il D.l. 4/2015 pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 24.01.2015, due giorni prima della scadenza fissata per il 26.01.2015.

Al posto del criterio basato sull'altitudine, dal 2015 si adotterà il criterio di classificazione dei terreni predisposto dall'Istat: non montano", "parzialmente montano" e "montano". A tal fine si farà riferimento all'elenco dei comuni disponibile sul sito interne dell'Istat, prestando attenzione alla colonna "R".

Inoltre, il termine di pagamento dell'Imu 2014, in scadenza oggi 26 gennaio 2015, è stato posticipato al 10 febbraio 2015.

In relazione all'Imu 2014, in scadenza il 10.2.2015, varranno le nuove regole di classificazione dei terreni predisposte dal D.l. 4/2015, ma ai fini dell'esenzione è stata prevista una clausola di salvaguardia. Per il 2014, infatti, varranno sia le regole di esenzione stabilite con il D.M. 28.11.2014 (criterio altimetrico), sia quelle nuove fissate dal D.l. 4/.2015.

Indice

  1. Le nuove regole di esenzione dal 2015
  2. Le regole per l'Imu 2014

Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2015