Rivalutazione terreni e partecipazioni al 01.01.2015

La Circolare del Giorno n. 5 del 12.01.2015

Il prodotto è in formato pdf

4,02 € + 22% IVA
(4,90 € IVA Compresa)
Data: 12/01/2015
Tipologia: Circolari

Dettagli prodotto

La Legge di Stabilità 2015 ha riaperto i termini per  la rivalutazione del valore dei terreni e delle partecipazioni posseduti alla data del 1° gennaio 2015. La rivalutazione permette di ridurre o annullare la plusvalenza tassabile in caso di cessione dei beni.

Per perfezionare la rivalutazione occorre:

  • far redigere entro il 30.06.2015 una perizia di stima giurata dei beni che si intendono rivalutare;
  • versare l’imposta sostitutiva entro il 30.06.2015 in un’unica soluzione o come prima rata di 3 rate annuali di pari importo.

Si evidenzia fin da subito che l'aliquota dell'imposta sostitutiva è raddoppiata rispetto a quella utilizzata finora con le precedenti rivalutazioni, ed ammonta al:

  • 4% per le partecipazioni non qualificate;
  • 8% per le partecipazioni qualificate e i terreni.

Indice

  1. La rivalutazione di terreni e partecipazioni riproposta dalla Legge di Stabilità 2015
  2. Beni oggetto di rivalutazione
  3. Soggetti interessati
  4. La perizia giurata di stima
  5. Versamento dell’imposta sostitutiva
  6. Rivalutazione di un terreno o partecipazione già rivalutata
  7. Nuova rivalutazione di partecipazione rivalutate e ricevute in donazione
  8. Rimborso imposta sostitutiva
  9. Indicazione obbligatoria in Unico

Ulteriori informazioni: cat1circolare_del_giorno / cat2circolare_del_giorno_2015