Sentenza Cassazione sez. lavoro n. 26323/2014

Sentenza Cassazione sez. lavoro n. 26323/2014

Testo dell'ordinanza della Corte di Cassazione civile, sezione lavoro n. 26323 del 15 dicembre 2014 sui requisiti del licenziamento per giustificato motivo

Il prodotto è in formato pdf

Gratuito
Data: 08/01/2015
Tipologia: Normativa

Dettagli prodotto

Cass. Civ., sez. VI lav., ord., 15 dicembre 2014, n. 26323

Il requisito del grave inadempimento è richiesto sia per il licenziamento per giusta causa che per il licenziamento per giustificato motivo soggettivo, distinguendosi le due fattispecie legali solo per la possibilità o meno che il rapporto di lavoro prosegua durante il periodo del preavviso. Poiché nella specie è stata esclusa la gravità ai fini della giusta causa, correttamente il lavoratore non poteva essere sanzionato neanche a titolo di licenziamento per giustificato motivo soggettivo



SKU FT-24577 - Ulteriori informazioni: cat1banca_dati_del_lavoro / cat2banca_dati_giurisprudenza_e_prassi